ESC 2022 – Finlandia: Yle pubblica il Regolamento ed apre le iscrizioni all’UMK 2022

L’emittente pubblica finlandesa Yle ha pubblicato quest’oggi il regolamento di UMK – Uuden Musiikin Kipailu (Contest for New Music) 2022, per la 66ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2022 che si svolgerà in Italia, in seguito alla vittoria dei Måneskin con “Zitti e buoni” nell’edizione precedente; sarà la terza edizione della manifestazione musicale a svolgersi in Italia, dopo le edizioni del 1965 e del 1991.

Il metodo e il meccanismo che verrà utilizzato per selezionare la canzone e il concorrente finlandese per l’edizione 2022 dell’ESC sarà ancora una volta legato alla selezione nazionale UMK – Uuden Musiikin Kilpailu (Contest for New Music, Competizione della Nuova Musica), il format che è stato adottato dal 2012 al 2017 e poi nel 2020/2021 con grande successo: Il format ha un record misto in termini di qualificazione al concorso con quattro Finali in nove partecipazione. Ulteriori dettagli veranno rilasciati nei prossimi mesi.

Il formato dello scorso anno e praticamente confermato. Tutti gli artisti e compositori interessati a prendere parte allUMK 2022 (Uuden Musiikin Kilpailu) possono inviare le loro canzoni dall’1 al 6 settembre 2021 cliccando qui.

Come con le normali regole EBU, le canzoni non devono essere state pubblicate in precedenza prima del 1 settembre. Si spera anche che un pubblico in studio dal vivo possa essere presente in UMK 2022, quest’anno ciò non è stato possibile a causa dell’attuale pandemia di COVID-19.

Gli artisti selezionati dovranno essere in grado in regola con il Regolamento relativo ai brani ammessi dall’EBU-UER. Inoltre, almeno uno dei cantautori del brano deve avere la cittadinanza finlandese, ma non necessariamente il cantante in gara, un particolare sicuramente molto interessante. YLE non accetterà brani inviati anche ad altre selezioni di altri paesi.

Ecco le principale regole chiave sono le seguenti:

  • Il materiale dei concorrenti deve essere inedito (la canzone proposta è un’opera
    originale autentica (composizione/testo) e che non è in alcun modo frutto di plagio)
  • Le candidature o canzoni possono essere inoltrate tra il 1° settembre 2021 alle ore 08:00 e il 6 settembre 2021 alle ore 23:59
  • È possibile inviare fino a tre canzoni per cantante solista o gruppo, tuttavia solo uno è idoneo a partecipare allo spettacolo dal vivo
  • I cantautori possono partecipare a più canzoni diverse
  • Il cantante della traccia demo inviata deve anche eseguire la canzone nella finale di UMK
  • Le canzoni inviate non possono essere inserite in altre preselezioni dell’Eurovision
  • Almeno un interprete o autore deve essere in possesso della cittadinanza finlandese o di un domicilio permanente in Finlandia.
  • Gli interpreti devono avere un’età minima di 16 anni (data di riferimento: 01.05.2022) e la canzone non può oltrepassare i tre minuti.

Questa sarà l’undecima volta in cui l’UMK è stato utilizzato come format per selezionare il brano/interprete rappresentante della Finlandia all’Eurovision Song Contest. L’UMK venne istituito nel 2012 come selezione nazionale per l’Eurovision Song Contest, sostituendo il Suomen euroviisukarsinta, istituito nel 1961.

Yle ha grandi aspettative per l’evento nel 2022 dopo il successo di Blind Channel all’Eurovision Song Contest 2021 insieme ai numeri di visualizzazione record sia per l’UMK che per l’Eurovision Song Contest 2021. UMK 2021 ha visto a Blind Channel selezionata e ha portato al secondo miglior risultato della Finlandia nel concorso e sia alti dati di visualizzazione per l’UMK ed l’Eurovision Song Contest.

Per visualizzare il Regolamento clicca qui sotto: 

Nell’ultima edizione il gruppo musicale nu metal finlandese Blind Channel ha rappresentato la Finlandia all’Eurovision Song Contest 2021 con il brano “Dark Side”, pubblicato il 21 gennaio 2021. A marzo 2020 l’emittente radiotelevisiva SRG SSR l’ha riconfermato per l’edizione eurovisiva successiva. Nel maggio successivo, dopo essersi qualificato dalla Seconda Semi-Finale, i Blind Channel si sono esibiti nella finale eurovisiva, dove si sono piazzati al 6º posto su 26 partecipanti con 301 punti totalizzati, regalando alla Finlandia il suo miglior piazzamento dall’edizione del 2006. Aksel Kankaanranta era stato inizialmente selezionato per rappresentare il suo paese all’Eurovision Song Contest 2020 con la canzone “Looking Back”, prima della cancellazione dell’evento a causa della pandemia di COVID-19 del 2020 in Europa. Aksel non è stato riconfermato automaticamente per l’Eurovision Song Contest 2021 e ha partecipato nuovamente all’edizione dell’Uuden Musiikin Kilpailu 2021 con il brano “Hurt”, classificandosi quinto.

La Finlandia ha debuttato all’Eurovision Song Contest 1961 e partecipa ancora oggi al contest vantando 54 presenze (46 Finali), tuttavia senza grandissimo successo, avendolo mancato solo in sei occasioni, nel 1970, 1995, 1997, 1999, 2001 e 2003.

Tra gli stati nordici è sicuramente quello di meno successo, avendo raggiunto l’ultima posizione per ben nove volte nel corso dei decenni, tre dei quali a zero punti, e senza aver mai raggiunto la top 5 prima degli anni duemila.

Dopo ben 45 partecipazioni ha vinto la manifestazione nel 2006  (dopo il risultato peggiore di sempre nel 2005) con la canzone “Hard Rock Hallelujah” cantata dal gruppo heavy metal Lordi. Fino a quel momento il risultato migliore era stato un 6° posto raggiunto nel 1973 con Marion Rung e il suo brano “Tom Tom Tom”, seguito da numerosi settimi e noni posti. Nel 2007 ospita la manifestazione a Helsinki. Dal 2010 in poi si guadagna la Finale solo cinque volte, e il risultato migliore resta ad oggi è un sesto posto nel 2021.