ESC 2022 – Cipro: Tania Breazou in gara per Cipro all’ESC 2022?

Negli ultimi mesi si è spesso parlato di Cipro e di come affronterà la 66ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2022, che si svolgerà il 10, 12 e il 14 maggio 2022 presso il PalaOlimpico di Torino, in Italia. 

Il paese nel 2023 tornerà a una selezione nazionale per scegliere il proprio rappresentante, ma per quest’anno si opterà nuovamente per una selezione interna.

Nelle scorse settimane si è parlato della possibilità di avere in gara un pezzo scritto da George Michael, mentre ora si fa largo un nome che riceverebbe parecchi consensi a livello europeo. Cipro potrebbe essere rappresentato a Torino dalla cantante greco-romena Tania Breazou/Τάνια Μπρεάζου.

Cipro è il paese che partecipa da più tempo all’Eurovision Song Contest senza aver mai conquistato una vittoria. Secondo diverse fonti, sarà ancora l’etichetta Panik Records a occuparsi della selezione di una voce, che porterebbe in gara un brano firmato dal cantante cipriota Michalis Hatzigiannis/Μιχάλης Χατζηγιάννης, che ha rappresentato Cipro all’Eurovision Song Contest 1998 con il brano “Γένεσις” (Genesis) (11º posto).

Tania Breazou/Τάνια Μπρεάζου, l’artista più accreditata a rappresentare il paese, è di origini greco-rumene e ha recentemente vinto la versione greca di “Your Face Sounds Familiar-All Star” in onda sul canale ANT1.

La giovane ha da poco firmato con la Panik Records, etichetta discografica della cantante, attrice e ballerina albanese naturalizzata greca Eleni Foureira/Ελένη Φουρέιρα, che ha rappresentato l’isola di Cipro all’Eurovision Song Contest 2018 con il brano “Fuego”; della cantante cipriota Ivi Adamou/Ήβη Αδάμου, che ha rappresentato Cipro all’Eurovision Song Contest 2012 con il brano “La La Love”; e della cantante e conduttrice televisiva greca Elena Tsagrinou/Έλενα Τσαγκρινού, che ha rappresentato Cipro all’Eurovision Song Contest 2021 con il brano “El diablo”.

Attualmente Tania Breazou conta poco meno di duemila ascoltatori unici mensili su Spotify. Il suo brano più noto è “Ακατάλληλες Σκηνές” (Akatalliles Skines), ma il pubblico la conosce anche per “Mon Cheri“, pubblicato nel 2019.

Cipro è stato rappresentato nella scorsa edizione tenutasi a Rotterdam dalla cantante e conduttrice televisiva greca Elena Tsagkrinou/Έλενα Τσαγκρινού e la canzone “El Diablo”, pubblicato il 28 febbraio 2021 come sesto estratto dal primo album in studio omonimo e che ha esordito in top ten nella classifica greca e che per aver totalizzato 10 000 unità ha ricevuto la certificazione d’oro. Elena Tsagkrinou/Έλενα Τσαγκρινού , prima della cancellazione dell’evento a causa della pandemia di COVID-19. Nel maggio successivo, dopo essersi qualificata dalla Prima Semi-Finale, Elena Tsagkrinou si è esibita alla finale eurovisiva, dove si è piazzata al 16º posto su 26 partecipanti con 94 punti totalizzati.

Nella edizione 2020 il cantante tedesco con origini statunitensi e greche Sandro Nicolas avrebbe dovuto rappresentare Cipro all’Eurovision Song Contest 2020 con il brano “Running”, manifestazione successivamente annullata a causa della pandemia di COVID-19 del 2020 in Europa e non è stato riconfermato di partecipare nella successiva edizione 2021.

Cipro ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel 1981 con Island e il suo brano “Monika” (Μόνικα) e da allora è stato presente a 36 edizioni (30 finali, senza mai vincere), tranne che nel 1988 (quando la sua canzone fu squalificata), nel 2001 (relegata) e nel 2014 (non ha partecipato a questa edizione). 

Fino ad ora la posizione migliore raggiunta nella manifestazione, dopo tre storici quinti posti nel 1982 con Anna Vissi (Άννα Βίσση) e la canzone “Mono i agapi” (Μόνο η αγάπη), nel 1997 con Hara & Andreas Constantinou (Χαρά & Ανδρέας Κωνσταντίνου) e la canzone “Mana mou” (Μάνα μου) e nel 2004 con Lisa Andreas (Λίζα Ανδρέας) con il brano “Stronger Every Minute”, è stato ottenuto dalla cantante greca Eleni Foureira (Ελένη Φουρέιρα) con la canzone “Fuego”, che dopo aver superato con successo la Prima Semi-Finale, si è piazzata al secondo posto con 436 punti, il primo podio in finale sin dalla prima partecipazione dell’isola.

Essendo gli unici due paesi di lingua greca, in quasi tutte le edizioni Cipro ha assegnato i 12 punti alla Grecia, che per altro ha quasi sempre fatto lo stesso nei confronti dell’isola.