ESC 2022 – Lettonia: Miks Galvanovskis è il 17º finalista del Supernova 2022

L’emittente pubblica lettone LTV ha reso noto il nome del 17º artista che gareggerà nella 6ª edizione del ‘Supernova 2022’, il loro format di selezione nazionale che determina la canzone e il concorrente lettone per la 66ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2022, che si svolgerà il 10, 12 e il 14 maggio 2022 presso il PalaOlimpico di Torino, in Italia.

LTV ha selezionato il 17° artista (septiņpadsmito pusfināla dalībnieku) che parteciperà alla selezione nazionale SUPERNOVA 2022. 

L’emittente pubblica lettone ha deciso di dare spazio ad un altro semifinalista, che si andrà ad aggiungere agli altri 16 artisti già scelti internamente su una base di ben 130 proposte, il numero più alto di sempre di iscrizioni a Supernova

Si tratta di Miks Galvanovskis con la canzone “I’m Just A Sinner”, ha vinto il voto online, utilizzato per determinare il 17° artista che gareggerà nella selezione lettone Supernova 2022.

Il cantante ha conquistato l’accesso al Supernova 2022 come wildcard, grazie al voto del pubblico online durato dal 10 al 14 gennaio.

Galvanovskis faceva parte della band / grupā “Ne citu rīt”, poi abbandonata per iniziare la carriera da solista nel 2016. Nel 2017 ha già partecipato al Supernova. Miks è l’ideatore del progetto “Jauno mūziķu apvienība” (Association of Young Musicians).  Nel 2018 ha pubblicato il suo album di debutto “In Pieces”,  mentre nel 2019 in collaborazione con il produttore Reini Briģi , ha rilasciato l’EP “No 2-5”. Previsto per quest’anno un altro album.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco di seguito la lista completa degli artisti e i titoli dei brani che si sono sfidati per prendere parte come ‘Wildcard’ al Supernova 2022:

  • Antra Stafecka un Atis Ieviņš – “Call the Lights” (Antra Stafecka – Antra Stafecka, Atis Ieviņš un Oskars Deigelis)
  • Dārta Stepanova – “Brīnumzeme” (Wonderland) (Valters Pūce – Patrīcija Ksenija Cuprijanoviča)
  • Edvards Strazdiņš – “Open Road” (Edvards Strazdiņš, Kerija Hauptmane – Edvards Strazdiņš, Kerija Hauptmane)
  • Katrīna Diamanta – “My Voice” (Katrīna Dimanta, Reinis Briģis – Katrīna Dimanta, Reinis Briģis)
  • Marta Ritova – “Let Me Go” (Marta Ritova un Armands Varslavāns – Marta Ritova)
  • Mārtiņš Strods – “One More Time” (Mārtiņš Strods – Mārtiņš Strods, Evija Smagare)
  • Miks Galvanovskis – “I’m Just A Sinner” (Miks Galvanovskis, Reinis Briģis – Miks Galvanovskis, Reinis Briģis)
  • Rihards Bērziņš – “1+1” (Rihards Bērziņš – Rihards Bērziņš)
  • Grupa “Tētis” (Nauris Brikmanis, Valters Osis, Didzis Bardo un Valters Pūce) – “Labākie vārdi” (The best words) (Nauris Brikmanis, Valters Osis – Nauris Brikmanis, Valters Osis) 
  • Toms Kalderauskis – “Naked Smile” (Liene Stūrmane, Kaspars Ansons, Toms Kalderauskis – Liene Stūrmane, Kaspars Ansons, Toms Kalderauskis)

La Semi-Finale del Supernova 2022 è prevista per il 5 febbraio 2022 alle 21.05 in onda su LTV1 un REplay.lv, mentre la Finale si svolgerà una settimana dopo, sabato 12 febbraio 2022 alle 21.05 in onda su LTV1 un REplay.lv

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco di seguito l’elenco dei 17 artisti selezionati dalla LTV, che ha ricevuto oltre 130 proposte (https://supernova.lsm.lv/lv/). Le canzoni possono essere ascoltate qui (playlist):

  • Bermudu Divstūris (Grupai “Bermudu divstūris”: Emīls Balceris un Marats Ogļezņevs) – “BAD” (Marats Ogļezņevs – Marats Ogļezņevs)
  • Markus Riva – “If You’re Gonna Love Me” (Markus Riva – Markus Riva)
  • Aminata – “I’m Letting You Go” (Aminata Savadogo – Aminata Savadogo)
  • BUJĀNS (Reinis Sējāns, Intars Busulis & Bujāns) – “He, She, You & Me”  (Reinis Sējāns un Intars Busulis – Marts Pujāts, Jānis Šipkēvics)
  • Citi Zēni (Grupa “Citi zēni: Jānis Pētersons, Dagnis Roziņš, Reinis Višķeris, Krišjānis Ozols, Roberts Memmēns un Toms Kagainis) – “Eat Your Salad” (Roberts Memmēns – Jānis Pētersons, Dagnis Roziņš, Jānis Jačmenkins (JJ Lush))
  • INSPO (Grupu “INSPO”: Aivars Lietaunieks un Nadīna Stirniniece) – “A Happy Place”  (“INSPO” – Nadīna Stirniniece)
  • Miks Dukurs – “First Love” (Miks Dukurs – Miks Dukurs)
  • Beatrise Heislere – “On the way home” (Edvards Grieze – Edvards Grieze un Beatrise Heislere)
  • the COCO’NUTS (Grupu The Coco’nuts: Marija Broča / Marija Valmiera, Pēteris Narubins un Artūrs Strautmanis, Toms Valmiers, Monta Kurme un Benijs / Benny Zeltkalis) – “In and out of the dark”  (“The Coco’nuts” – Marija Valmiera)
  • KATŌ – “Promises” (Kaspars Ansons, Anna Zankovska – Kaspars Ansons, Anna Zankovska)
  • Elīna Gluzunova – “Es pabiju tur” (I was there)  (Jānis Šipkēvics Jr. – Marts Pujāts)
  • Mēs Jūs Mīlam (Ralfs Eilands un Kaspars Breidaks / Kaspara Breidaka un Ralfa Eilanda) – “Rich Itch” (Rūdolfs Ozols, Valters Sprūdžs un Ralfs Eilands – Ralfs Eilands)
  • Miks Galvanovskis – “I’m Just A Sinner” (Miks Galvanovskis, Reinis Briģis – Miks Galvanovskis, Reinis Briģis)
  • Linda Rušeniece – “Pay My Own Bills” (Rūdolfs Ozols, Ralfs Eilands, Valters Sprūdžs – Ralfs Eilands, Valters Sprūdžs)
  • RAUM (Reinis Straume) – “Plans” (Reinis Straume, Arnis Račinskis – Reinis Straume, Arnis Račinskis)
  • Zelma (Arta Zelma Jēgere) – “How (Arturs Liede un Andrjus Jaņuns – Arta Zelma Jēgere)
  • Patriks Peterson (Elviss Patriks Pētersons) – “Can’t Get You Outta My Head” (Elviss Pētersons – Elviss Pētersons)

https://supernova.lsm.lv/lv/

Per l’edizione 2022 del Supernova, LTV ha ricevuto un totale di 130 candidature, il numero più alto di iscrizioni di sempre. Tutte le candidature degli artisti sono state valutate da una giuria, che ha preso in considerazione struttura del brano, originalità, arrangiamento, messaggio, conformità con le moderne tendenze del mercato, ma anche la canzone e il concorrente, quindi la personalità, e risultati passati del settore musicale, nonché il potenziale per risultati futuri.

La Lettonia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Rotterdam dalla cantante lettone Samanta Tīna e il suo brano “The Ride”, pubblicato il 13 marzo 2021. Rafał Brzozowski è stato selezionato internamente come rappresentante eurovisivo polacco a Rotterdam con “The Ride”. Nel maggio successivo, Samanta Tīna si è esibita nella Seconda Semi-Finale eurovisiva, piazzandosi all’ultimo posto su 17 partecipanti con 14 punti totalizzati e non qualificandosi per la Finale. Samanta Tīna avrebbe dovuto rappresentare la Lettonia all’Eurovision Song Contest 2020 con il brano “Still Breathing”, ma in seguito all’annullamento dell’evento a causa della pandemia di COVID-19 è stata riconfermata come rappresentante nazionale all’edizione del 2021.

Il paese ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel 2000 (21 partecipazioni, 10 Finali). Nel giro di pochissimi anni è riuscita ad ottenere prima un terzo posto (nel suo debutto col brano “My Star” dei Brainstorm e poi nel 2002 con Marie N e il suo brano “I Wanna” il primo posto, dopo che era stata ripescata a causa dell’assenza del Portogallo.

La Lettonia ha riportato dopo 7 anni una canzone in Italiano nella finale dell’ESC. Nel 2007 e nel 2008 ha fatto parte dei gruppi vocali che hanno rappresentato il paese baltico anche un cantante italiano, il sardo Roberto Meloni, noto personaggio della televisione lettone. Tali occasioni sono state anche le ultime finali per il paese baltico. Infatti, dal 2009, la Lettonia non ha più centrato la finale; solo dal 2015 lo stato baltico ha adottato un nuovo metodo di selezione, Supernova, e si è qualificato nuovamente per la finale, occupando la 6ª posizione.