ESC 2022 – Norvegia: Subwoolfer con “Give That Wolf a Banana” per la Norvegia all’ESC 2022

Saranno i Subwoofer con “Give That Wolf a Banana” a rappresentare la Norvegia alla 66ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2022, che si svolgerà il 10, 12 e il 14 maggio 2022 presso il PalaOlimpico di Torino, in Italia. 

La H3 Arena di Fornebu, a pochi chilometri a ovest di Oslo, ha ospitato questa sera la Finale della selezione norvegese per Torino 2022. La serata è stata condotta da Kåre Magnus Bergh, già conduttore nella scorsa edizione, Annika Momrak e Mikkel Niva. Dopo quattro Semifinali e una Fase di ripescaggio (Sistesjansen),  dieci partecipanti si sono sfidati per rappresentare la Norvegia a Torino. Alla serata Finale hanno partecipato anche cinquecento persone in presenza, mentre le fasi precedenti di selezione e “ripescaggio” sono state trasmesse dalla NRK senza pubblico presente; questo  sempre in riferimento alle politiche di prevenzione pandemiche.

I Subwoolfer («Keith» og «Jim», DJ Astronaut) con il brano “Give That Wolf A Banana” (Gi den ulven en banan) hanno vinto il “Melodi Grand Prix 2022”, guadagnandosi il diritto di rappresentare la Norvegia all’Eurovision Song Contest 2022. Il gruppo si è giocato la vittoria assieme ai NorthKid con il brano ‘‘Someone”, arrivati secondi. Niente Superfinale per Elsie Bay, una delle favorite della vigilia.

Il misterioso duo Subwoolfer, la cui reale identità rimane tuttora sconosciuta (secondo le ipotesi dei media norvegesi sotto le maschere ci sono Ben Adams e Gaute Ormåsen, e coinvolgimento del dj e produttore discografico norvegese JOWST, pseudonimo di Joakim With Steen, in gara per la Norvegia all’ESC 2017 con il brano “Grab the Moment”) e la loro “Give That Wolf a Banana” é una entry pop-dance elettronica di stampo europeo, con un potente bass sound di fondo.

Subwoolfer con “Give that wolf a banana” sono il 21º concorrente in gara all’edizione 2022 dell’Eurovision Song Contest, dopo Jérémie Makiese per Belgio, Intelligent Music Project con “Intention” per Bulgaria, We Are Dom con “Lights off” per Repubblica Ceca, Circus Mircus per Georgia, Amanda Tenfjord per Grecia, S10 per i Paesi Bassi, Ronela Hajati con “Sekret” (Secret) per l’Albania, Vladana con “Breathe (Unforgivable)” per il Montenegro, gli Zdob și Zdub & Fraţii Advahov con “Trenulețul” (Train) per la Moldavia, Chanel con “SloMo” per la Spagna, Andrea con “Circles” per la Macedonia del Nord, Brooke con “That’s rich” per l’Irlanda, Michael Ben David con “I.M” per l’Israele, Mahmood & Blanco con “Brividi“, DJ LUM!X feat. Pia Maria con “Halo”, Alina Pash (Аліна Паш) con “Shadows of forgotten ancestors” (Тіні забутих предків, Tini zabutykh predkiv) per l’Ucraina, STEFAN con “Hope” per l’Estonia, Monica Liu con “Sentimentai” (Sentiments) per la Lituania, Citi Zēni con “Eat your salad” per la Lettonia e Nadir Rüstəmli per l’Arzebaigian.

Il vincitore del “Melodi Grand Prix” è stato determinato in tre fasi di voto. Nella prima fase, tutti i partecipanti si sono esibiti dal vivo e il pubblico tramite televoto ha selezionato i quattro che sono passati alla fase successiva. Nella seconda fase il pubblico tramite televoto ha votato di nuovo per scegliere i due super finalisti che hanno avuto accesso alla Gold Final (Gullduell), nella quale verrà incoronato il vincitore della manifestazione. Nella Gold Final, i due finalisti, sono stati nuovamente votati dal pubblico norvegese tramite televoto e i risultati suddiviso nelle cinque regioni della Norvegia sono stati annunciati dai portavoce regionali di tutta la Norvegia.

Di seguito i 10 artisti (4 qualificati dalle Semifinali, uno qualificato dal Ripescaggio e 5 pre-qualificati direttamente in Finale) che si sono sfidati nella Finale del Norsk Melodi Grand Prix 2022 per rappresentare la Norvegia a Torino:

• Prima fase – Finale:

  1. Oda Gondrosen – “Hammer of Thor” (Morten Franck, Elsa Søllesvik, Torgeir Ryssevik, Oda Kristine Gondrosen), Eliminato
  2. NorthKid – “Someone” (Helge Moen, Alex Charles, Sandra Lyng, Jim Bergsted), Goldfinale
  3. Anna-Lisa Kumoji – “Queen Bees” (Olli Äkräs, Alan Roy Scott, Elsbeth Rehder, Anna-Lisa Kumoji), Eliminato
  4. Farida – “Dangerous” (Farida Bolseth Benounis, Rasmus Simon Vedvik Thallaug, Atle Pettersen, Peter Newman, Hannah Dorothy Bristow), Eliminato
  5. Sofie Fjellvang – “Made of Glass” (Sofie Fjellvang, Kjetil Mørland), Goldfinale
  6. Frode Vassel – “Black Flowers” (Frode Vassel, Benjamin Larsen, Niklas Rosström, Celine Alette Pedersen Breivoll), Eliminato
  7. Christian Ingebrigtsen – “Wonder of the World” (Christian Ingebrigtsen, Michael Hunter Ochs, Henrik Tala), Eliminato
  8. Maria Mohn – “Fly” (Maria Mohn, Einar Kristiansen Five), Eliminato
  9. Subwoolfer – “Give That Wolf a Banana” (Keith, Jim, DJ Astronaut), Goldfinale
  10. Elsie Bay – “Death of Us” (Elsa Søllesvik, Jonas Holteberg Jensen, Andreas Stone Johansson), Goldfinale

Seconda fase – Superfinale (Goldfinale): 

  1. Sofie Fjellvang – “Made of Glass” (Sofie Fjellvang, Kjetil Mørland), Eliminato
  2. Subwoolfer – “Give That Wolf a Banana” (Keith, Jim, DJ Astronaut), Gold Duel
  3. NorthKid – “Someone” (Helge Moen, Alex Charles, Sandra Lyng, Jim Bergsted), Gold Duel
  4. Elsie Bay – “Death of Us” (Elsa Søllesvik, Jonas Holteberg Jensen, Andreas Stone Johansson), Eliminato

• Fase Finale – Gold Duel (Gullduell) (Jorun Stiansen (Sørlandet/South), Imerika (Midt-Norge/Central), Jenny Jenssen (Nord-Norge/North), Jostein Austvik (Vestlandet/West) og fjorårsvinner TIX (Østlandet/East):

  1. NorthKid – “Someone” (Helge Moen, Alex Charles, Sandra Lyng, Jim Bergsted), 312,223 voti (45.89%) = (28,095 (43.44%)+40,288 (47.22%)+79,548 (73.47%)+57,369 (41.12%)+106,923 (37.84%)) – 2º
  2. Subwoolfer – “Give That Wolf a Banana” (Keith, Jim, DJ Astronaut), 368,106 voti (54.11%) = (36,576 (56.56%)+ 45,038 (52.78%)+ 28,731 (26.53%)+ 82,146 (58.88%)+ 175,615 (62.16%)) – 1º

Nel corso della serata si è esibito come ospite il cantante e produttore discografico norvegese TIX, che hHa rappresentato la Norvegia all’Eurovision Song Contest 2021 con il brano “Fallen Angel”.

Nell’ultima edizione il cantante e produttore discografico norvegese TIX ha rappresentato la Norvegia all’Eurovision Song Contest 2021 con il brano “Fallen Angel” (Ut av mørket), pubblicato il 15 gennaio 2021 su etichetta discografica Universal Music Norway. In occasione della Finale del Melodi Grand Prix il cantante ha pubblicato la versione in lingua inglese del brano, intitolata “Fallen Angel”, con il quale ha trionfato, ottenendo la possibilità di cantare per la Norvegia sul palco eurovisivo. Nel maggio successivo, dopo essersi qualificato dalla prima semifinale, Tix si è esibito nella finale eurovisiva, dove si è piazzato al 18º posto su 26 partecipanti con 75 punti totalizzati. Nel 2020, dopo aver vinto il Melodi Grand Prix 2020, la cantante norvegese Ulrikke Branstorp avrebbe dovuto rappresentare la Norvegia all’Eurovision Song Contest 2020 con il brano “Attention”, manifestazione successivamente annullata a causa della pandemia di COVID-19 del 2020 in Europa. In seguito, Ulrikke ha declinato l’offerta di NRK di partecipare alla finale del successivo Melodi Grand Prix, confermando tuttavia che si sarebbe esibita come interval act.

Il Paese ha partecipato all’ESC per la prima volta nel 1960. Da allora è stata assente solo due volte, nel 1970 (disaccordo sulla struttura di voto) e nel 2002 (relegata).

In un totale di quasi 59 partecipazioni (56 finali) ha vinto la manifestazione tre volte (nel 1985 con le Bobbysocks! e il suo brano “La det swinge”, nel 1995 con Secret Garden e il brano “Nocturne” e nel 2009 con Alexander Rybak e il suo brano “Fairytale”). In particolare la vittoria del 2009 di Alexander Rybak detiene il record del più alto punteggio di sempre (387 punti) e il maggior distacco dal secondo classificato, prima che nell’edizione del 2016 venne modificato il sistema di votazione.

Inoltre la Norvegia detiene anche il record negativo di ultimi posti (undici) e il maggior numero di ultimi posti a zero punti (quattro). Fino al 2012 deteneva anche il record di dodici punti ottenuti (sedici), ma la Svezia ha infranto questo primato ottenendo per 18 volte i dodici punti.

La canzone che rappresenta la Norvegia viene scelta ogni anno attraverso il Melodi Grand Prix (o MGP).

Avendo vinto la manifestazione nel 1985, 1995 e nel 2009 ha acquisito il diritto ad essere il paese ospite dell’edizioni Oslo 1996, Bergen 1986 e Oslo 2010.