ESC 2023 – Grecia: ERT potrebbe prendere in considerazione una selezione nazionale

I media greci riferiscono che l’emittente pubblica greca ERT / EPT sta discutendo di tenere una votazione pubblica per determinare la sua partecipazione all’Eurovision Song Contest 2023.

Il quotidiano greco Paron / “ΤΟ ΠΑΡΟΝ” attraverso la sua rubrica “Tipologie” (Τυπολογίες) riferisce che ERT sta seriamente valutando se organizzare una selezione nazionale per l’Eurovision Song Contest 2023.

Secondo i media locali, sono già state selezionate 30 canzoni tra le 104 proposte ricevute, con una rosa di candidati in fase di elaborazione da parte del la Commissione Artistica ERT di selezione.

Una selezione nazionale è stata considerata negli ultimi anni da ERT come un modo per aumentare l’interesse per l’Eurovision Song Contest nel paese. Tuttavia, secondo OGAE Greece il costo dell’organizzazione di questo show richiederebbe comunque fondi aggiuntivi per la produzione ed è attualmente il fattore limitante.

Maria Kozakou (Μαρία Κοζάκου), commentatrice ERT, aveva dichiarato giorni fa: ‘Pian piano dovrà entrare il pubblico nel processo di selezione. Le cinque o dieci migliori canzoni dovrebbero essere valutate da loro.’

Tra gli artisti noti per aver presentato canzoni nella selezione greca secondo OGAE Grecia ci sono: 

  • Panagiotis Tsakalakos (Παναγιώτης Τσακαλάκος)
  • Cynthia Verazie
  • Leon of Athens
  • Evangelia
  • Klavdia
  • Antigoni Buxton
  • Melissa Mantzoukis
  • Aretha (Αρετή Κοσμίδου)
  • Vasilis Kurtis (Βασίλη Κούρτη)
  • Antonia Kaouri (Αντωνία Καούρη)
  • Jimmy Sion
  • Harris Rivera
  • Victor Vernicos
  • Monika
  • Αγγελική Βρανά
  • Νίκος Αντωνιάδης
  • Κωνσταντίνα Ιωσηφίδου

La Grecia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Torino dalla cantautrice greca naturalizzata norvegese Amanda Tenfjord/Αμάντα Γεωργιάδη e il suo brano “Die Together”, pubblicato il 10 marzo 2022 su etichetta discografica Propeller Recordings. L’emittente pubblica ERT ha selezionato Amanda Tenfjord internamente come rappresentante greca all’Eurovision Song Contest 2022. “Die Together”, scritto a quattro mani dalla cantante con Bjørn Helge Gammelsæter, è stato rivelato come suo brano eurovisivo durante uno speciale televisivo su ERTFLIX e pubblicato in digitale lo stesso giorno. Nel maggio successivo, dopo essersi qualificata dalla Prima Semi-Finale, Amanda Tenfjord si è esibita nella Finale eurovisiva, dove si è piazzata all’8º posto con 215 punti totalizzati.

La Grecia ha partecipato per la prima volta nel 1974 (42 partecipazioni, 40 finali). Negli ultimi anni ha collezionato due terzi posti (2001, 2004 e 2008) e un primo posto, nel 2005 con “My Number One” di Helena Paparizou (Έλενα Παπαρίζου). L’edizione del 2006 che si è svolta ad Atene è stata presentata dal cantante Sakis Rouvas (Σάκης Ρουβάς), che 5 anni dopo ha difeso il paese ellenico a Mosca chiudendo settimo ed è stata rappresentata dalla cantante greco-cipriota Anna Vissi (Άννα Βίσση), che ha difeso il paese ellenico arrivando in nona posizione nella serata finale. Sono 6 le edizioni a cui non ha partecipato: 1975, 1982, 1984, 1986, 1999 e 2000.

Dal 2004 al 2011, la Grecia si è sempre classificata fra i primi 10 in classifica.  Ha mancato la finale due volte, nel 2016 e nel 2018. Grecia non hai mai finito l’ultima.

Essendo, oltre a Cipro, l’unico paese di lingua greca, in quasi tutte le edizioni la Grecia ha assegnato i 12 punti alla rappresentanza cipriota, che per altro ha quasi sempre fatto lo stesso nei confronti del paese ellenico, il quale ha spesso nominato cantanti ciprioti in propria rappresentanza, come Eleutheria Eleutheriou, Sarbel e la già citata Anna Vissi.