ESC 2023 – Italia: RAI annuncia i nomi dei partecipanti al Festival di Sanremo 2023

Come anticipato, il direttore artistico e conduttore della settantatreesima edizione del Festival della Canzone Italiana Amadeus ha svelato oggi, domenica 4 dicembre, i nomi degli artisti che tra i prossimi 7 e 11 febbraio 2023 saliranno sul palco del Teatro Ariston di Sanremo.

Complessivamente, le voci che saranno ammesse direttamente alla manifestazione saranno 22, come lo scorso anno. A differenza dell’edizione 2022, quando furono portati da due a tre i concorrenti selezionati da Sanremo Giovani e Area Sanremo, quest’anno saranno sei i concorrenti ai quali verrà concesso di esibirsi al Festival, ovvero la metà di quelli che si esibiranno alla serata finale di Sanremo Giovani 2022 in programma il prossimo 16 dicembre 2022.

Amadeus, direttore artistico del Festival di Sanremo 2023, ha sciolto le riserve e comunicato i nomi dei cantanti che prenderanno parte al prossimo Festival che si svolgerà da martedì 7 a sabato 11 febbraio 2023 presso il Teatro Ariston a Sanremo, in diretta televisiva su Rai Uno, con la conduzione, per il quarto anno consecutivo, di Amadeus, il quale sarà anche il direttore artistico; nel corso delle serate sarà affiancato da Gianni Morandi e da varie co-conduttrici, tra cui Chiara Ferragni nella prima e quinta serata e Francesca Fagnani.

Similmente a quanto già accaduto durante l’edizione precedente, vi parteciperanno 28 artisti con altrettanti brani tutti in gara in un’unica sezione: 22 partecipanti saranno artisti di chiara fama, mentre gli altri saranno i primi sei classificati di Sanremo Giovani 2022. Questi ultimi presenteranno un brano inedito diverso da quello con il quale avranno vinto la suddetta competizione.

Di seguito l’elenco dei 22 Big selezionati da Amadeus, a contendersi la vittoria al prossimo Festival saranno:

  • Giorgia
  • Articolo 31
  • Elodie
  • Colapesce Dimartino
  • Ariete
  • Modà
  • Mara Sattei
  • Leo Gassmann
  • I Cugini di Campagna
  • Mr.Rain
  • Marco Mengoni
  • Anna Oxa
  • Lazza
  • Tananai
  • Paola & Chiara
  • LDA
  • Madame
  • Gianluca Grignani
  • Rosa Chemical
  • Coma_Cose
  • Levante
  • Ultimo

Il numero di Artisti che – all’esito della competizione durante la Serata Finale – saranno proclamati Vincitori di Sanremo Giovani edizione 2022 e che dunque parteciperanno di diritto al 73° Festival della Canzone Italiana viene variato da 3 a 6.

A loro si aggiungeranno i sei artisti vincitori della serata finale di Sanremo Giovani, che andrà in onda il 16 dicembre su Rai1 in prima serata e in contemporanea su RaiPlay e Radio2.

I titoli dei brani saranno resi noti il prossimo 16 dicembre in occasione della serata finale di Sanremo Giovani.

“Abbiamo ricevuto oltre 300 proposte”, ha spiegato Amadeus a proposito della selezione degli artisti: “Ringrazio la discografia e i cantanti che hanno accettato il nostro invito: sono loro i nostri superospiti”.

“Il Festival di Sanremo deve puntare sulla tradizione imprescindibile per la sua forza, ma anche, se non soprattutto, sui giovani”, ha aggiunto il conduttore e direttore artistico: “Deve farlo in modo concreto: dandogli una vera opportunità. Mettendoli in campo e facendoli giocare da titolari”.

I Big parteciperanno con 28 canzoni inedite e si esibiranno a gruppi di 14 nella prima e nella seconda serata del Festival. Nella terza serata, quella del giovedì, i 28 Campioni si esibiranno tutti insieme, mentre venerdì, nella quarta serata, interpreteranno un brano tratto dal repertorio della musica italiana e internazionale degli anni 60/70/80/90 (ciascun cantante in duetto con un altro artista). Durante la serata finale di sabato, dopo le votazioni, avrà luogo la finalissima ristretta ai tre concorrenti con il maggior numero di preferenze, che si contenderanno la vittoria nella categoria Campioni.

Il direttore artistico Amadeus ha dichiarato di aver escluso oltre 300 proposte per il festival. L’organizzazione tradizionalmente non comunica i nomi degli artisti che hanno inoltrato domanda ma non sono stati selezionati per le serate finali. Secondo alcune fonti o in base alle dichiarazioni degli stessi cantanti, tra gli esclusi vi sarebbero: Al Bano, Toto Cutugno, Romina Falconi, Alexia, Tiromancino con Enula, Nomadi, Eiffel 65, Drusilla Foer, Matteo Romano, Bresh, Silvia Salemi, Chadia Rodríguez, Maria Antonietta, Andrea Sannino, Syria, Elettra Lamborghini, Mietta con Sabrina Salerno, Clementino, Beba, Geolier con Shade, i Boomdabash, Orietta Berti con Fabio Rovazzi, Galeffi con Sissi, Anna Tatangelo con Gigi D’Alessio, Francesca Michielin, Nada, Fasma, Aiello, The Zen Circus, Arisa, Cecco e Cipo, Sangiovanni, Luigi Strangis, Ditonellapiaga, Alexia, i Fast Animals and Slow Kids, Jack Savoretti con Svegliaginevra, Raf, The Kolors, Follya, Valerio Lundini e i Vazzanikki, Alex W, Cristiano De Andrè, Daniele Silvestri, Simone Cristicchi, Francesco Renga con Nek, Gino Paoli, Margherita Vicario, Paola Turci, Bugo, Vasco Brondi, i Finley, i Sonohra, Peter White, Lorenzo Fragola, i Soul System, Mameli, Blind con Simona Molinari, Federica Abbate, Mondo Marcio, Neffa, Giulia Luzi, Omar Lambertini, Francesco Gabbani, i Legno, Marco Guazzone e Valentina Parisse, Cosmo, Matteo Bocelli, Paolo Vallesi, Tommaso Paradiso, Myss Keta con Il Pagante, AKA 7even, Eugenio in Via Di Gioia, Matteo Becucci, Priestess, Antonino, Marco Carta, Ermal Meta, Celeste Gaia, i Jalisse, Auroro Borealo ed Elio, Marcella Bella, Edoardo Vianello, Nathalie, Tricarico, Sergio Sylvestre, Alessandro Casillo, Ensi, Enzo Iacchetti, Max Arduini, Ivana Spagna, Pupo, Max Pezzali, Povia e Alan Sorrenti con Comete.

Tg1. Amadeus annuncia i big di Sanremo 2023

I prescelti, come lo scorso anno, parteciperanno, venerdì 16 dicembre, in diretta su Rai 1, alla finale di “Sanremo Giovani” che eleggerà, con gli artisti che guadagneranno il podio, gli altri 6 componenti del cast del Festival di Sanremo 2023, portando a 28 gli artisti in gara.

I partecipanti a Sanremo Giovani 2022 sono:

  • gIANMARIA – “La città che odi”
  • Giuse The Lizia – “Sincera”
  • Maninni – “Mille porte”
  • Mida – “Maldité”
  • Olly –  L’anima balla”
  • Sethu – “Sottoterra”
  • Shari – “Sotto voce”
  • Will – “Le cose più importanti”

A loro si aggiungono i 4 artisti scelti da Area Sanremo 2022:

  • Colla Zio – “Asfalto”
  • Fiat 131 – “Pupille”
  • Noor – “Tua Amelie”
  • Romeo & Drill – “Giorno di scuola”

Solo due artisti hanno già rappresentato l’Italia all’Eurovision Song Contest: Marco Mengoni, che ha rappresentato l’Italia all’Eurovision nel 2013 con la famosissima canzone “L’Essenziale”, classificandosi al settimo posto e Anna Oxa, che nel 1989 ha rappresentato il nostro paese insieme a Fausto Leali con la canzone “Avrei voluto” .

Il Festival di Sanremo 2023, andrà in scena da martedì 7 a sabato 11 febbraio al Teatro Ariston.

Amadeus lo condurrà insieme a Gianni Morandi e Chiara Ferragni, sebbene nelle prossime settimane dicembre potrebbero essere annunciati i nomi di altri co-conduttori o conduttrici.

Sempre oggi il direttore presentatore ha annunciato che “a Sanremo 2023 non ci saranno super ospiti italiani, a meno che non abbiano 70 anni di età.”

Scaletta sera per sera del Festival di Sanremo 2023:

PRIMA SERATA, MARTEDÌ 7 FEBBRAIO 2023. Nella prima serata si esibiranno 14 dei 28 artisti in gara, ciascuno con il proprio brano, votati dalle tre componenti della Giuria della sala stampa, ovvero giuria della carta stampata e TV (un terzo), giuria del web (un terzo) e giuria delle radio (un terzo). Al termine delle votazioni verrà stilata una classifica provvisoria.

SECONDA SERATA, MERCOLEDÌ 8 FEBBRAIO 2023. Nella seconda serata si esibiranno i restanti 14 dei 28 artisti in gara, ciascuno con il proprio brano, votati dalle tre componenti della Giuria della sala stampa, ovvero giuria della carta stampata e TV (un terzo), giuria del web (un terzo) e giuria delle radio (un terzo). Al termine delle votazioni verrà stilata una classifica provvisoria dei 14 artisti in gara, che sarà sommata alla classifica provvisoria dei 14 della prima serata, decretando così la classifica completa delle prime due serate. 

TERZA SERATA, GIOVEDÌ 9 FEBBRAIO 2023. Nella terza serata si esibiranno i 28 artisti con il proprio brano in gara, votati dalla giuria demoscopica (50%), e dal pubblico a casa tramite televoto (50%). Al termine delle votazioni verrà stilata una classifica provvisoria dei 28 artisti in gara, che andrà poi a sommarsi a quella provvisoria delle prime due serate.

QUARTA SERATA, VENERDÌ 10 FEBBRAIO 2023 – SERATA COVER. Durante la quarta serata, dedicata alle cover, i 28 artisti si esibiranno con un pezzo da loro scelto, sia italiano che internazionale, pubblicato tra gli anni sessanta, settanta, ottanta e novanta. Le esibizioni saranno votate dalla Giuria demoscopica (33%), dalla Giuria della sala stampa (33%) e dal pubblico a casa tramite televoto (34%). In queste esibizioni, gli artisti avranno la possibilità di farsi accompagnare da ospiti italiani o stranieri. Al termine delle votazioni sarà stilata una classifica provvisoria dei 28 artisti in gara che andrà a sommarsi a quella delle serate precedenti.

QUINTA SERATA, SABATO 11 FEBBRAIO 2023 – LA FINALE. Nel corso della serata finale si esibiranno nuovamente i 28 artisti, ciascuno con il rispettivo brano in gara, votati dalla Giuria demoscopica (33%), dalla Giuria della sala stampa (33%) e dal pubblico a casa tramite televoto (34%). Al termine delle votazioni sarà stilata la classifica finale, determinata dalla media tra le percentuali della serata finale e quelle delle serate precedenti, che stabilirà la classifica definitiva dalla venticinquesima alla quarta posizione.

Seguirà una nuova votazione con azzeramento di quelle precedenti per i primi tre classificati, votati dalla demoscopica (33%), dalla sala stampa (33%) e dal pubblico tramite televoto (34%), che decreterà infine la canzone vincitrice del Festival.

Ricordiamo che, come avviene per regolamento dal 2015, il vincitore del 73° Festival della Canzone Italiana parteciperà, salvo rinuncia, in rappresentanza dell’Italia, all’edizione 2023 dell’Eurovision Song Contest che si terrà a Liverpool, nel Regno Unito, su richiesta della Rai.

Ecco le brevi schede e la musica degli artisti in gara a Sanremo 2023:

Giorgia. Nata a Roma nel 1971, Giorgia Todrani, in arte Giorgia, vive la musica fin da bambina, grazie alle influenze del padre, Giulio, che le trasmette la passione per la musica soul, blues e jazz. Tra i suoi idoli vi sono senza dubbio Aretha Franklin e Billie Holiday. Nel 1993, all’età di 22 anni, Giorgia conquista Sanremo Giovani con “Nasceremo”, ottenendo l’accesso al Festival della Canzone Italiana del 1994 nella sezione ‘Nuove Proposte’ con il brano “E poi” che si classifica al settimo posto ma decreta il successo dell’artista italiana. Nel 1995 arriva invece la vittoria a Sanremo con “Come saprei”, fu la prima cantante nella storia del festival a conquistare quattro premi: Primo Posto Big, Premio della Critica (prima cantante ad aggiudicarsi entrambi i principali riconoscimenti), Premio Autori e Premio Radio e TV.. Tra le sue collaborazioni più importanti troviamo senza alcun dubbio quella con Pino Daniele, col quale scrisse il suo album ‘Mangio troppa Cioccolata’ del 1997, e con Alex Baroni, morto in un incidente nel 2002, con il quale aveva non solo un rapporto artistico ma anche sentimentale. Questa è la sua quinta volta alla celebre kermesse italiana.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: 

  • Sanremo Giovani 1993: “Nasceremo”
  • Sanremo 1994 ‘Nuove Proposte’: “E poi”
  • Sanremo 1995: “Come saprei” 
  • Sanremo 2001: “Di sole e d’azzurro”

Articolo 31. Formatosi a Milano nel 1990, gli Articoli 31 sono un duo hip hop composto da J-Ax (Alessandro Aleotti) e DJ Jad (Vito Luca Perrini). Dopo 10 anni di carriera e successi discografici, dall’album d’esordio ‘Strade di città’ del 1993 a ‘Italiano medio’ del 2003, nel 2008 la formazione decide di sciogliersi con i due componenti che intraprendono un percorso da solista. Nel 2018 però il duo milanese si riunisce per dare vita a una serie di concerti speciali in Italia che li porterà a un nuovo sodalizio artistico che culmina in questa prima partecipazione al Festival di Sanremo 2023.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: Esordienti.

Elodie. Dopo essersi classificata seconda al talent della De Filippi del 2016, Elodie, all’anagrafe di Roma Elodie Di Patrizi, deve in qualche modo il suo successo proprio a Sanremo che nel 2017, pur classificandosi all’8º con il brano “Tutta colpa mia”, si fa notare soprattutto dal pubblico che la premia con gli ascolti. Da allora è un crescendo di popolarità per l’artista e personaggio televisivo tanto da partecipare nuovamente al Festival della Canzone Italiana del 2020 con “Andromeda”, che si piazza al 7º posto, fino a diventarne co-conduttrice nel 2021 alla seconda serata dell’edizione del 2012.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: 

  • Sanremo 2017: “Tutta colpa mia”
  • Sanremo 2020: “Andromeda”

Colapesce Dimartino. La fortuna dei due bravi cantautori siciliani, Lorenzo Urciollo, in arte Colapesce, e Antonio Di Martino, più semplicemente Dimartino, nasce quasi “per gioco” proprio da questo loro spassionato sodalizio artistico che prende il nome appunto di Colapesce Dimartino, che vede l’esordio nel 2002 con l’album ‘I mortali’. Un sodalizio artistico che viene cementato nel 2021 con il successo di “Musica leggerissima” a Sanremo 2021, brano si classifica al quarto posto, vincendo il premio della Sala Stampa Radio TV-Web dedicato a Lucio Dalla e che diventa una vera e propria hit italiana. Nel 2023 il duo si ripresenta, per la seconda volta, sul palcoscenico dell’Ariston.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: 

  • Sanremo 2021: “Musica leggerissima”

Ariete. Arianna Del Giaccio, aka Ariete, diciassettenne esordisce a X-Factor 2019 superando le prime selezioni ma non andando oltre. “Quel bar” e “01/12″ sono i suoi primi successi virale al quale segue l’EP ‘Spazio’ del 2020. Successivamente pubblica nuovi singoli ed EP e collabora con diversi artisti della scena emergente italiana come PsicologiTauro BoysBnkr44 e Rkomi. Tra le sue ultime hit ricordiamo “L’ultima notte”, famosa anche per essere stata utilizzata anche per un famoso spot pubblicitario. Questa è la prima partecipazione della cantautrice indie pop al Festival della Canzone Italiana.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: Esordiente.

Modà. ‘Ti amo veramente’ del 2004 è l’album di debutto dei Modà, formazione pop di Milano composta attualmente da Francesco ‘Kekko’ Silvestre (voce e pianoforte), Enrico Zapparoli (chitarra), Diego Arrigoni (chitarra), Stefano Forcella (basso) e Claudio Dirani (batteria). L’ultimo album in studio, a oggi, è ‘Buona fortuna (parte terza)’ del 2022, mentre con quella del 2023, sono quattro le partecipazioni a Sanremo.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: 

  • Sanremo Giovani 2005: “Riesci a innamorarmi”
  • Sanremo 2011: “Arriverà” (con Emma)
  • Sanremo 2013: “Come l’acqua dentro il mare” / “Se si potesse non morire”

Mara Sattei. Nota per la sua partecipazione ad Amici 2014, la musicista e cantante Mara Sattei (anagramma del suo nome e cognome, Sara Mattei) consolida la sua posizione nel panorama musicale e pop italiano con singoli di successo come Nuova registrazione 326 e collaborazioni con il fratello Tha Supreme, Carl Brave, Gazzelle, Fedez e altri ancora. Con un solo album all’attivo, ‘Universo’, uscito nel 2022, la musicista si presenta sul palco di Sanremo 2023 per la prima volta.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: Esordiente.

Leo Gassmann. Altro figlio d’arte, in questo caso però non “sotto mentite spoglie” bensì con il suo vero nome e cognome: Leo Gassman, classe 1998, figlio di Alessandro nonché nipote del grande e mai dimenticato Vittorio Gassman. Vincitore delle Nuove Proposte di Sanremo Giovani 2020 con il brano “Vai bene così”, il cantautore pop pubblica, sempre nello stesso anno, il suo primo lavoro discografico sulla lunga distanza dal titolo ‘Strike’. Nel 2023 torna sul paco del Teatro Ariston in qualità di big.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: 

  • Sanremo Giovani 2020: “Vai bene così”

I Cugini di Campagna. Gruppo pop romano formatosi nel 1970, I Cugini di Campagna (Ivano “Poppi” Michetti – chitarra, cori, basso; Silvano Michetti – batteria, percussioni, cori, programmazione; Nicolino “Nick” Luciani – voce, keytar e tastiere; Tiziano Leonardi – tastiere, cori) sono sicuramente conosciuto dal grande pubblico italiano per canzoni come “Anima mia” (probabilmente la più conosciuta), “È lei”, “64 anni”, “Preghiera”, “Un’altra donna”, “Innamorata”, “Conchiglia bianca”, “Tu sei tu”. L’omonimo album d’esordio risale al 1972 mentre l’ultimo album in studio è del 2017 e si intitola ‘Una meravigliosa storia infinita’. Vi sembrerà incredibile ma questa è la prima volta dei Cugini di Campagna al Festival di Sanremo 2023.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: Esordienti.

Mr.Rain. Nonostante la poca notorietà da parte del pubblico mainstream, Mr. Rain (classe 1991) è conosciuto sulla Rete per aver realizzato diversi singoli di successo tipo “Supereroe”, “I grandi non piangono mai” e “Rainbow Soda”. Il rapper e produttore discografico Mattia Balardi (così all’anagrafe di Desenzano del Garda) si presenta tra i campioni del Festival di Sanremo 2023 con all’attivo finora ben quattro album: ‘Memories’ (2015), ‘Butterfly Effect’ (2018), ‘Petrichor’ (2021) e ‘Fragile’ (2022).

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: Esordiente.

Marco Mengoni. Vincitore di X-Factor nel 2009 e del Festival di Sanremo 2013 con il brano “L’essenziale”, Marco Mengoni è un’artista italiano dotato di una grande voce dal timbro tipicamente soul. Con quest’ultimo è stato scelto per rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest 2013, classificandosi alla settima posizione. Agli MTV Europe Music Awards 2010, il cantautore trionfa nella categoria “Best Italian Act”, aggiudicandosi inoltre anche il prestigioso titolo di “Best European Act”. Nel 2023, a distanza di 10 anni dalla sua prima partecipazione e con sette album alle spalle, Mengoni si presenta per la seconda volta sull’importante palco sanremese.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: 

  • Sanremo 2010: “Credimi ancora”
  • Sanremo 2013: “L’Essenziale”
  • Eurovision Song Contest 2013: “L’Essenziale”

Anna Oxa. Anna Hoxha, alias Anna Oxa, debutta da bambina nei pianobar della sua città, Bari, e registra a quindici anni il suo primo 45 giri, la canzone “Fiorellin del prato”, per una piccola etichetta barese. Nel 1978 incide l’album ‘Oxanna’ e il singolo “Un’emozione da poco”, uno dei brani più noti del suo repertorio assieme a “È tutto un attimo”, “Donna con te”, “Quando nasce un amore”, “Tutti i brividi del mondo” e “Ti lascerò”. Questa è la sua quindicesima partecipazione al Festival di Sanremo che l’ha vista, finora, vincitrice per ben due volte: nel 1989 con “Ti Lascerò”, in duetto con Fausto Leali, e nel 1999 da sola con “Senza Pietà”.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: 

  • Festival di Sanremo 1978: “Un’emozione da poco”
  • Festival di Sanremo 1982: “Io no”
  • Festival di Sanremo 1984: “Non scendo”
  • Festival di Sanremo 1985: “A lei”
  • Festival di Sanremo 1986: “È tutto un attimo”
  • Festival di Sanremo 1988: “Quando nasce un amore”
  • Festival di Sanremo 1989: “Ti lascerò”  (con Fausto Leali)
  • Eurovision Song Contest 1989: “Avrei Voluto” (con Fausto Leali)
  • Festival di Sanremo 1990: “Donna con te”
  • Festival di Sanremo 1997: “Storie”
  • Festival di Sanremo 1999: “Senza pietà”
  • Festival di Sanremo 2001: “L’eterno movimento”
  • Festival di Sanremo 2003: “Cambierò”
  • Festival di Sanremo 2006: “Processo a me stessa”
  • Festival di Sanremo 2011: “La mia anima d’uomo”

Lazza. Classe 1994, Lazza è lo pseudonimo di Jacopo Lazzarini, rapper, cantautore e produttore hip hop milanese. Conosciuto nell’ambiente musicale per la sua caratteristica di invertire le sillabe delle parole, il musicista ha all’attivo finora tre album in studio: ‘Zzala’ (1997), ‘Re Mida’ (2019) e ‘Sirio’ (2022), così come tre sono a oggi i mixtape realizzati ‘Destiny’ (2012), ‘K1’ (2014) e ‘J’ (2020). Tanti invece i singoli pubblicati, tra i quali successi come “Mob” (feat. Salmo e Nitro) del 2017 e “Porto Cervo” del 2018. Anche per lui è la prima volta a Sanremo, direttamente tra i big.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: Esordiente.

Tananai. Il milanese Alberto Cotta Ramusino, in arte Tananai, si era già fatto notare nel 2019 al contest romano del Primo Maggio 1MNext, entrando tra i finalisti scelti allora da una giuria attenta e al passo con i tempi. La popolarità ovviamente arriva con la partecipazione a Sanremo 2022 dove arriva ultimo con il brano “Sesso occasionale”, guadagnandosi tuttavia la simpatia e la stima del pubblico e di certa critica. Con due album alle spalle, ‘To Discover and Forget’ del 2017 (a firma Not for Us) e ‘Rave’, eclissi del 2022, torna per la seconda volta da star sul prestigioso palco dell’Ariston con il suo mix di dance e pop alternativo.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: 

  • Sanremo 2022: “Sesso occasionale”

Paola & Chiara. Le sorelle milanesi Paola Iezzi e Chiara Iezzi tornano a calcare il palcoscenico della celebre manifestazione canora italiana che tanto ha dato alla notorietà del duo, grazie alla vittoria nella categoria Nuove Proposte di Sanremo 1997 con la canzone “Amici come prima”. Con otto album alle spalle, l’ultimo risale al 2013 e si intitola ‘Giungla, Paolo & Chiara’ tornano insieme sulla scena musicale dopo un periodo di inattività lungo all’incirca dieci anni e lo fanno proprio in occasione della 73esima edizione del Festival della Canzone Italiana.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: 

  • Sanremo Giovani 1996: “In viaggio”
  • Sanremo Giovani 1997: “Amici come prima”
  • Sanremo 1998: “Per te”
  • Sanremo 2005: “A modo mio”

LDA. LDA è il nickname del giovane napoletano Luca D’Alessio (figlio del ben più noto Gigi). Classe 2003, il figlio d’arte ha all’attivo diversi singoli e un solo omonimo EP pubblicato nel 2022. Prima volta a Sanremo 2023, anche nel suo caso direttamente tra i campioni.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: Esordiente.

Madame. Nata a Vicenza nel 2002, Francesca Calearo, meglio nota come Madame, si fa notare da pubblico e critica specializzata nel 2018 con il singolo “Sciccherie”. Due anni dopo, nel 2021, partecipa tra campioni del Festival di Sanremo 2023 con “Voce” che vince il premio Sergio Bardotti per il miglior testo. Il brano si aggiudica, sempre nel 2021, anche la Targa Tenco come “Miglior canzone singola”, mentre l’album omonimo che la contiene ottiene il riconoscimento come “Miglior opera prima”. La scrittura urban della musicista vicentina è a metà strada tra cantautorato, indie pop e cultura hip hop. Questa è la sua seconda volta al Festival della Canzone Italiana.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: 

  • Sanremo 2021: “Voce”

Gianluca Grignani. Nato a Milano nel 1972, ma cresciuto nella periferia milanese, Gianluca Grignani è un chitarrista e cantautore innamorato fin da bambino tanto Elvis Presley quanto di Lucio Battisti. Nel 1994 partecipa a Sanremo Giovani con il singolo “La mia storia tra le dita”, mentre l’anno successivo esordisce nella categoria ‘Nuove Proposte’ del famoso festival italiano con il brano “Destinazione Paradiso”, diventa un grandissimo successo. Segue quindi, sempre nel 1995, ‘Destinazione Paradiso’ del 1995 il suo album d’esordio e il successivo ‘La fabbrica di plastica’ del 1996 che lo fanno diventare un personaggio e un autore amato dal grande pubblico e dalla critica. Tra momenti alti e bassi, Grignani giunge nel 2023 alla sua partecipazione a Sanremo come big.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: 

  • Sanremo Giovani 1995: “Destinazione Paradiso”
  • Sanremo 1999: “Il giorno perfetto”
  • Sanremo 2002: “Lacrime dalla Luna”
  • Sanremo 2006: “Liberi di sognare”
  • Sanremo 2008: “Cammina nel sole”
  • Sanremo 2015: “Sogni infranti”

Rosa Chemical. Altro giro, altro rapper e altro campione esordiente. Lui è Rose Chemical, pseudonimo del piemontese Manuel Franco Rocati che sceglie il suo nome d’arte in omaggio della madre (Rosa) e della formazione emocore My Chemical Romance. Realizza graffiti, sfila per Gucci, ma è la musica la sua vera passione e ‘Forever’ del 2020 è il suo album di debutto.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: Esordiente.

Coma_Cose. Coppia nella musica ma anche nella musica, Fausto Lama (pseudonimo di Fausto Zanardelli) e California (pseudonimo di Francesca Mesiano) sono i Come_Cose, duo milanese che mescola indie pop e cantautorato italiano con cenni rap. ‘Inverno ticinese’ del 2018 è il loro EP d’esordio, al quale segue nel 2019 il primo album dal titolo “Hype Aura”, “Nostralgia” del 2012 e “Un meraviglioso modo per salvarsi” del 2022. Questa è la seconda partecipazione del duo a Sanremo, la prima è stata nel 2021 con il brano “Fiamme negli occhi”, classificatasi ventesima.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo:

  • Sanremo 2021: “Fiamme negli occhi”

Levante. Claudia Lagona è Levante, cantautrice nata in Sicilia e cresciuta con la musica di artiste come Cristina Donà, Carmen Consoli, Mina, Tori Amos, Alanis Morissette e Janis Jolplin. Punti di riferimento importanti che la portano a esordire nel 2014 con l’album ‘Manuale distruzione’, al quale fanno seguito ‘Abbi cura di te’ (2015), ‘Nel caos di stanze stupefacenti’ (2017) e ‘Magmamemoria’ (2019). Assieme all’amore per la musica, l’artista italiana coltiva anche quello della scrittura, tre infatti i libri finora pubblicati: Se non ti vedo non esisti (2017), Questa è l’ultima volta che ti dimentico (2018) e E questo cuore non mente (2021). Questa è la sua prima partecipazione a Sanremo.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: 

  • Sanremo 2020: “Tikibombom”

Ultimo. Primo classificato a Sanremo 2018 nella categoria Nuove Proposte con il brano “Il ballo delle incertezze” e secondo nel 2019 con “I tuoi particolari”, questa volta però tra i campioni del Festival della canzone italiana, Ultimo – pseudonimo del cantautore romano Niccolò Moriconi, si presenta nuovamente sul palco del Teatro Ariston. ‘Solo’ è il suo quinto album in studio uscito nel 2021.

.Partecipazioni al Festival di Sanremo: 

  • Sanremo Giovani 2018: “Il ballo delle incertezze”
  • Sanremo 2019: “I tuoi particolari”

REGOLAMENTO FESTIVAL DI SANREMO 2023

REGOLAMENTO SANREMO GIOVANI 2022