ESC 2023: BBC rivela il processo di selezione della città ospitante si articolerà in due turni

La BBC ha reso pubblico i dettagli sulla partecipazione alle offerte delle città che vorranno candidarsi ad ospitare la 67ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si svolgerà nel Regno Unito, a causa della guerra in atto in Ucraina, la nazione che avrebbe dovuto organizzare l’edizione 2023 del concorso canoro – poiché l’ultima edizione dell’Eurovision Song Contest svoltasi a Torino lo scorso mese di maggio ha visto quali vincitrice la band ucraina della Kalush Orchestra con la canzone “Stefania” – era impossibilitata a procedere con l’organizzazione.

Continua a leggere