Sanremo 2014: Elhaida Dani presente probabilmente in gara all’edizione 2014

elhaida-daniElhaida, che non molto tempo fa ha incantato milioni di italiani aggiudicandosi la prima edizione del Talent Show “The Voice of Italy”, ha confessato di desiderare, oltre ogni altra cosa, di venire ammessa all’edizione 2014 del Festival di Sanremo.

Contemporaneamente all’uscita del suo primo CD che sta per essere venduto nei migliori e più forniti negozi italiani ed albanesi di dischi, Elhaida Dani, vincitrice della prima edizione del Talent Show, organizzato e trasmesso dalla RAI, “The Voice of Italy”, ha confessato di desiderare, oltre ogni altra cosa, di venire ammessa all’edizione 2014 del Festival di Sanremo, la manifestazione musicale italiana nata nell’ormai lontano 1951 al Salone delle Feste del Casinò Municipale della Città dei Fiori. 

Proprio entro le mura della casa da gioco matuziana, in attesa di calcare il “mitico” palcoscenico dell’Ariston, casa del Festival, domani sera la diciannovenne cantante albanese salirà sul palcoscenico del Teatro dell’Opera, essendo stata invitata alla tappa ligure della nuova edizione del Talent appena vinto, accanto ai suoi colleghi Timothy Cavicchini e Veronica De Simone. Quasi sicuramente proporrà in anteprima mondiale assoluta al pubblico sanremese qualche brano del suo nuovo CD, fresco di registrazione ed assembramento. Molti dei brani in esso contenuti sono scritti e cantati proprio nella nostra lingua.

Nata nel 1993 a Scutari (Shkodër), metropoli dell’Albania settentrionale, la Dani, figlia di un imprenditore televisivo e di una casalinga che molto amava la musica pop italiana, in casa non ci si perdeva un’edizione del Festival di Sanremo recepito grazie alle parabole rivolte verso l’Italia che un pò dappertutto caratterizzano il panorama delle città e dei paesi albanesi, da piccola inizia a studiare musica presso il Conservatorio della sua città. A quindici anni Elhaida diviene una delle voci più potenti e cristalline del coro sacro della sua Scutari con il quale parteciperà ad una lunga tournee nel nostro Paese cantando in storiche basiliche e cattedrali italiane. 

A sedici anni si impone nella capitale albanese, Tirana, nel Talent Star Academy (Star Akademi 2009), organizzato dalla televisione nazionale locale. L’anno scorso ha vinto l’Albanian Top Fest 2012 con il brano “S’je më” (You’re not anymore)  e ha partecipato alle selezioni nazionali albanesi (Festivali i Këngës 2011) per l’Eurovision Song Contest 2012.  La sua “Mijëra vjet” si classificò ultima, non ottenendo neppure un punto. Riccardo Cocciante le ha assegnato i 60 punti per l’accesso alla finale, preferendola a Mattia Lever. 

Dopo una sfortunata partecipazione ad Amici, il Talent condotto da Maria De Filippi, la Dani inizia a farsi le ossa esibendosi in vari Festival Pop che si tengono qua e la in varie città dei Balcani tra cui il prestigioso “Cerbul de Aur” di Brasov. Viene notata dai “Talent Scout” del programma condotto da Elisabetta Gregoraci che se la portano a Formia per sei mesi dove si applica con grande serietà ponendo le basi per una carriera musicale che si preannuncia ricca di soddisfazioni.

Ora il grande desiderio di partecipare all’Ariston e, forse, già una mezza promessa in merito è stata strappata al direttore artistico della manifestazione che, come l’anno scorso, sarà Fabio Fazio. L’augurio che Elhaida si fa, e la sua grande speranza ovviamente, è che possa ripercorrere la fulgida carriera di un’altra albanese che si è imposta nel firmamento della musica leggera italiana e cioè di Anna Oxa che proprio dall’Ariston e dal Festival della Canzone italiana, proponendo al grande pubblico “Un’emozione da poco”, spiccò il volo verso la fama. Intanto, domani sera, i sanremesi, e con loro gli italiani tutti, potranno iniziare a conoscerla meglio.

(Tratto da: riviera24)