SANREMO 2015: Carlo Conti già al lavoro sulla preparazione del Festival

CarloConti

Carlo Conti, il conduttore della prossima edizione di Sanremo,  intervistato dal settimanale ‘Tv Sorrisi e Canzoni’, che gli dedica la copertina di questa settimana, ha svelato di essere già al lavoro sulla preparazione del Festival, che condurrà a febbraio. 

carlo-conti-tv-sorrisi-e-canzoni-settembre-2014-copertina-620x773

Al settimanale ‘Tv Sorrisi e Canzoni’, il presentatore ha spiegato che il regolamento subirà alcuni cambiamenti, tra cui la reintroduzione dell’eliminazione sia tra i Big che tra i Giovani (Ogni cantante presenterà una sola canzone e ci sarà qualche eliminazione: non tutti i concorrenti in gara potranno arrivare alla serata finale).  Il conduttore ha confessato che la parte più difficile sarà la selezione dei brani, anche se qualcuno ci ha già fatto sentire qualcosa, attraverso cui vorrebbe dare spazio a tutte le sfumature della canzone italiana (verranno proposti tanti generi musicali differenti, anche qualcosa di alternativo alla canzone d’amore tipica della kermesse che a Sanremo va sempre forte. In fondo l’amore è al centro della nostra esistenza ed è normale che la musica ne parli).

Entro Settembre il regolamento sarà ultimato e messo on line. Da lì inizieranno le iscrizioni. Conti ha aggiunto che vorrebbe in gara 16 grandi artisti e 8 nuovi giovani, e ha ribadito di non avere alcuna preclusione nei confronti dei cantanti emersi dai talent show, ammettendo che farà particolare attenzione alle canzoni presentate dai ragazzi che hanno partecipato all’ultimo Festival di Castrocaro), e che vorrebbe ospitare artisti internazionali come Prince e i Daft Punk che cantano “Get lucky” con Pharrell Williams alla voce.

Conti, Pieraccioni e  Panariello

Inoltre Conti potrebbe essere affiancato sul palco da una o più figure femminili (ma l’importante è che ognuno abbia dei ruoli e delle caratteristiche precise) e da un comico di grande calibro diverso per serata. Il conduttore fa capire che all’Ariston potrebbe circondarsi di alcuni dei suoi compagni storici nel mondo dello spettacolo: Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello (è data quasi per certa la presenza), ma si fa insistente anche il nome di Laura Pausini, che lo scorso anno per un soffio non riuscì a festeggiare all’Ariston i 20 anni di carriera.

Stando alle ultime anticipazioni raccolte sul web, Carlo Conti potrebbe essere affiancato nel corso delle cinque serate da Lorella Cuccarini, una delle showgirl e conduttrici italiane più amate dal pubblico che in passato ha già preso parte al Festival sia come valletta che come concorrente. A confermare l’ipotesi della presenza della Cuccarini a Sanremo 2015 verrebbe dalle dichiarazioni della Cuccarini condivise dalla lei stessa sulla bacheca di un forum dai fan a lei dedicato, in cui parla di aver in ballo un gran ritorno con un progetto molto grosso per la prima serata di Rai1.

Per la Cuccarini si tratterebbe di un gradito ritorno dopo l’applauditissima esibizione del 2010, in quella che fu l’edizione firmata da Antonella Clerici. Bisogna invece risalire al 1993 per trovare la Cuccarini sul palco dell’Ariston nelle vesti di conduttrice: al suo fianco di Pippo Baudo.

Il conduttore ha detto di aver già ricevuto gli auguri dei colleghi Fabrizio Frizzi, Antonella Clerici e Fiorello.

Intanto in queste ore è notizia le affermazioni dei Club Dogo in una intervista rilasciata al sito internet di informazione Mediaset TGcom24, dove definiscono il Festival di Sanremo “una rassegna ormai vecchissima” e l’Eurovision Song Contest come “la somma del peggio dei festival europei.”