ESC 2015: Oggi il primo programma introduttivo del Supernova 2015

Supernova 2015

Si è concluso da poco il primo programma introduttivo alla selezione nazionale della Lettonia per l’Eurovision Song Contest 2015, il „Supernova 2015”, che sostituisce il ‘Dziesma / Eirodziesma’, che è stato adottato dal 2000.

La LTV ha deciso di utilizzare un nuovo meccanismo al fine di selezionare l’artista e il brano per Vienna 2015.

L’ente pubblico è intenzionata a trovare il perfetto mix di compositori e artisti, che terrà l’attenzione del pubblico non solo per un paio di mesi, ma per molto tempo. L’obiettivo di questo nuovo format è quello di trovare una canzone che sarà in grado di affascinare, emozionare e fare cantare a milioni di persone in tutto il mondo.

Il Supernova 2005 sarà composta da un totale di sei spettacoli (2 show introduttivi (18 e 25 Gennaio), 2 Quarti di Finali, 1 Semi-finali e 1 finale). I Quarti di Finale si terranno il 1 e 8 Febbraio, la Semi-finale si terrà il 15 Febbraio, mentre il gran finale si terrà il 22 Febbraio, in cui una combinazione di voto tra una giuria di esperti (50%) e il televoto del pubblico (50%) determineranno chi sarà il candidato dell’Austria a Vienna. 

Un totale di 123 cantanti hanno presentato la domanda di partecipazione per prendere parte al ‘Supernova 2015′,  (91 solisti, 12 duetti, 4 gruppi vocali e 12 gruppi di quattro componenti) ed un totale di 98 canzoni (55 demo e 42 brani interi).

Ci saranno 3 gare: due per selezionare l’interprete e un’altra per le canzoni. Un numero di canzoni saranno assegnati a 10 cantanti finalisti. Il cantante vincitore sarà selezionato tramite una deliberazione pubblica, di seguito all’interprete vincitore sarà abbinato ad una canzone nella finale che si terrà il 22 Febbraio.

Giuria

I presentatori del “Supernova 2015” saranno Ketija Šēnberga un Toms Grēviņš.

La giuria di esperti lettone sarà composta da Kaspars Roga, uno dei componenti del gruppo pop-rock grupas „Prāta Vētra” o Brainstorm, che hanno rappresentato la Lettonia all’ESC nel 2000 con il brano “My star“; dal noto cantante Dons (Arturs Šingirejs), che ha partecipato alla selezione nazionale ‘Dziesma 2014′ dello scorso anno con il brano “Pēdējā vēstule(The last letter), da la cantante, sassofonista e violinista Ieva Kerēvica e da uno dei più noti professionisti lettoni nel mondo musicale, oltre a musicista, cantautore e produttore musicale, Guntars Račs, mentre la giuria internazionale sarà composta da: Maikls Džejs (Michael Jay), Jarko Nordlunds (Jarkko Nordlund) un Peo Nīlens (Peo Nylen).

Durante  il primo programma introduttivo alla selezione nazionale della Lettonia il „Supernova 2015”, si potrà vedere la fase delle audizioni dove la giuria di esperti ha selezionato i 20 brani/interpreti che ha rivelato la settimana scorsa.

Aggiornamento: Nel corso della puntata abbiamo visto diversi cantanti esibirse dal vivo davanti alla giuria di esperti. Tra i candidati abbiamo potuto vedere ad Alise Drosakis, Nauris Rolavs, Euphony, Antra Stafecka, Toms Plasiņš, Mārtiņš Ruskis, Katrīna Bindere, Eva Fey, The Stones, Rīgas Berbs, Energo, Linea Štein – Alekss Silvērs, Ieva – Roberts, Jenny May – Roberto Meloni (che nel 2007 prende parte al quintetto Bonaparti.lv col quale partecipa per la prima volta all’ESC con la canzone “Questa Notte”, cantata in italiana, con la quale si posiziona 16º e nel 2008 prende parte al gruppo dei Pirates of the Sea col quale partecipa per la seconda volta all’ESC con il brano “Wolves of the Sea”), Iveta Baumane – Pāvels Fomkins, Elektro Folk, Garijs Poļskis e MNTHA.

Ecco di seguito i 20 brani/interpreti selezionati per partecipare al „Supernova 2015” (Clicca qui per ascoltare le canzoni):

Soliste:

  1. Antra Stafecka – “It’s The Night” (Antra Stafecka / Kerija Kalēja)
  2. Katrīna Bindere – “Run To You” (Diāna Černe / Diāna Černe)
  3. Ornella – “Angel” (Rino Rudevičs / Rino Rudevičs)
  4. Aminata –Love Injected” (Aminata Savadogo, Kaspars Ansons Aminata Savadogo)
  5. Minta – “Nefelibata” (Dreamer) (Marija Mickeviča / Marija Mickeviča)
  6. Lana Švilpe – “Lions” (Ingars Viļums / Lana Frančeska Švilpe)
  7. Signe – “Sweet Girl” (Reinis Briģis / Alise Kante un Reinis Briģis)
  8. Linda Ķaukule – “Save our Love” (Ruslans Kuksinovičs / Ruslans Kuksinovičs)
  9. Katrīna Cīrule – “Bass” (Katrīna Cīrule, Jānis Ķirsis / Katrīna Cīrule)

Solisti:

  1. Markus Riva – “Take Me Down” (Miķelis Ļaksa / Miķelis Ļaksa)
  2. Atis Ieviņš – “Catfish” (Ralfs Eilands, Reinis Briģis / Ralfs Eilands)
  3. Gunārs Gaumīgs – “Life lines” (Lauris Valters / Lauris Valters)
  4. Rihards Bērziņš – “Your Eyes” (Ingars Viļums / Ingars Viļums)

Duetti:

  1. Mārtiņš Ruskis un Ginta Krievkalna – “Debesis” (Sky) (Jānis Ķirsis / Pēteris Draguns)
  2. Euphony – “Home” (Andris Kivičs / Andris Kivičs)
  3. Dima Milenin feat. Kamilla – “Colours of Love” (Gaitis Lazdāns / Mārtiņš Taranda)

Gruppi:

  1. Framest – “Ziemā” (Winter) (Jānis Ķirsis / Inga Pizāne – Dilba)
  2. Elektro Folk – “Dieva Dēli” (Sons of God) (Ainārs Majors / latv tautas dainas)
  3. The Stones – “Free Your Mind” (Igors Voļhins / Igors Voļhins)
  4. Riga Metro – “High Heels” (Elīna Dumbe, Antons Kekļa, Valters Suklis, Gusts Kaksis / Elīna Dumbe, Antons Kekļa, Valters Suklis, Gusts Kaksis)

La Lettonia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Copenhagen, da gli Aarziemnieki con il suo brano “Cake to Bake” (scelti attraverso la selezione nazionale Dziesma 2014), qualificandosi al 13° posto della Prima Semi-Finale, non riuscendo a qualificarsi per la Finale per sesto anno consecutivo dal 2009 al 2014.

Il paese ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel 2000 (15 partecipazioni, 8 Finali). Nel giro di pochissimi anni è riuscita ad ottenere prima un terzo posto (nel suo debutto col brano “My Star” dei Brainstorm, e poi nel 2002 con Marie N e il suo brano “I Wanna” il primo posto, dopo che era stata ripescata a causa dell’assenza del Portogallo.

La Lettonia ha riportato dopo 7 anni una canzone in Italiano nella finale dell’ESC. Nel 2007 e nel 2008 ha fatto parte dei gruppi vocali che hanno rappresentato il paese baltico anche un cantante italiano, il sardo Roberto Meloni, noto personaggio della televisione lettone. Tali occasioni sono state anche le ultime finali per il paese baltico. Infatti, dal 2009, la Lettonia non ha più centrato la finale.