JESC 2017: Aperto il voto online dello Junior Eurovision 2017

È stato aperto da qualche minuto dopo le 18:00 di questo venerdi 24 novembre, il  voto online per l’edizione 2017 dello Junior Eurovision Song Contest  2017 che si terrà per la prima volta in Georgia, presso l’Olympic Palace (ოლიმპიური სასახლე) di Tbilisi in Georgia il prossimo 26 novembre 2017 e lo resterà fino a pochi secondi prima l’inizio della diretta di domenica dalle 16:00 su Rai Gulp.

Con il voto online quest’anno sarà possibile anche esprimere una preferenza nei confronti del proprio rappresentante. Basta andare su www.jesc.tv da pc o smartphone dalle ore 18 di venerdì 24 novembre alle 15:59 di domenica 26 novembre. A questo punto le preferenze potranno essere inserite solo dopo aver visualizzato un riepilogo di tutte le esibizioni registrate durante le prove.

Il sistema permetterà di inserire da un minimo (obbligatorio) di tre preferenze ad un massimo di cinque. Si potrà quindi votare per diversi Paesi in gara, compreso il proprio. Possiamo dunque sostenere la rappresentante italiana Maria Iside Fiore dandole una preferenza (ogni preferenza inserita deve essere diversa dall’altra. Non è possibile sostanzialmente votare più volte per lo stesso Paese).

La seconda fase di voto, che durerà circa 15 minuti, si svolgerà invece durante la diretta dello Junior Eurovision di domenica 26 novembre, esattamente dopo l’ultima esibizione vista sul palco del Palazzo Olimpico di Tbilisi. La procedura sarà la stessa: ogni utente potrà votare per  un minimo di tre e un massimo di cinque Paesi (compreso il proprio).

Tutti questi voti saranno poi trasformati in punti. L’ammontare dei punti sarà determinato dalla percentuale di voti ricevuti. Ad esempio, se una canzone riceve il 20% dei voti, significa che riceverà il 20% dei punti disponibili. Il voto del pubblico conterà per il 50% del risultato finale, l’altro 50% verrà dalle giurie internazionali.

Domenica 26 novembre potremo quindi seguire l’evento e scoprire chi sarà il vincitore di questa edizione dello Junior Eurovision sintonizzandosi su Rai Gulp (canale 42 del Digitale Terrestre e di TivùSat).

È stato annunciato nelle scorse ore anche i nomi dei portavoci dei 16 paesi per lo Junior Eurovision Song Contest 2017, che andrà in onda domani 26 Novembre, dalle ore 16:00 (con anteprima dalle 15:30) su Rai Gulp con commento di Laura Carusino e Mario Acampa.

DPZnBD8XkAARPGO.jpg

Ecco di seguito gli spokerspersons:

  1.  Cipro – Maria Christophorou
  2.  Polonia – 
  3.  Paesi Bassi – Thijs Schlimback
  4.  Armenia – 
  5.  Bielorussia – Saba Karazanashvili
  6.  Portogallo – 
  7.  Irlanda –
  8.  ERI di Macedonia – Kjara Blažev
  9.  Georgia – Lizi Tavberidze (rappresentante della Georgia allo Junior Eurovision 2015 come parte del gruppo Virus)
  10.  Albania – Sabjana Rizvanu
  11.  Ucraina – Sofia Rol (rappresentante della Ucraina allo Junior Eurovision 2016)
  12.  Malta – Mariam Andghuladze
  13.  Russia – Tonya Volodina
  14.  Serbia – Mina Grujić
  15.  Australia – Liam Clarke
  16.  Italia – Sofia Bartoli

A presentare all’Europa intera i voti della giuria italiana sarà Sofia Bartoli, figlia dell’Ambasciatore italiano in Georgia, Antonio Enrico Bartoli, in servizio presso l’ambasciata italiana a Tbilisi già da un paio d’anni.

Sofia Bartoli avrà dunque il ruolo di “spokesperson”, cioè leggerà in diretta eurovisiva i voti che la giuria italiana assegnerà proprio in queste ore – in assoluta segretezza – a quelle che ritiene essere le dieci migliori canzoni in gara.

Come di consueto, i giurati non seguono la diretta ufficiale dell’evento, ma sono in collegamento con una emissione “a circuito chiuso” delle prove generali che precedono lo show. In questo modo, la giuria ha tutto il tempo di valutare ogni esibizione, discutere della classifica e inviare i propri voti agli organizzatori, che provvederanno ad unirli a quelli che giungeranno dal web voto.

Da quest’anno, infatti, la metà del risultato finale sarà scelta da tutti gli spettatori e dal popolo del web di tutto il mondo, che potranno votare – gratuitamente – tramite il sito web www.jesc.tv, sia durante la finestra di 15 minuti durante la diretta, sia nelle ore precedenti all’evento. Questo significa che è già possibile votare e, soprattutto, si può già sostenere Maria Iside Fiore in quanto, tra le preferenze, è possibile indicare anche il proprio paese.

In diretta anche in Italia sui canali Rai lo Junior Eurovision Song Contest 2017, disponibile in tv e streaming domenica 26 novembre: si può votare online sul sito della kermesse

Domenica 26 novembre, a partire dalle ore 15.30, RaiGulp trasmette in diretta lo Junior Eurovision Song Contest 2017: l’edizione di quest’anno del contest canoro dedicato alle voci dei bambini è in scena a Tbilisi, in Georgia, all’Olimpic Palace.

Come per l’Eurovision Song Contest, anche in questo caso la Rai detiene i diritti per la trasmissione dello show: lo Junior Eurovision Song Contest va in onda su Rai Gulp (canale 42 del digitale terrestre), con il commento di Laura Carusino e Mario Acampa dallo studio di Via Teulada a Roma.

L’Italia gareggia con Maria Iside Fiore, tredicenne originaria di Sarzana (La Spezia), che rappresenta il nostro Paese con il brano Scelgo… my choice, prodotto dalla Rai in collaborazione con l’Antoniano di Bologna e scritto dalla stessa cantante insieme a Stefano Rigamonti e Fabrizio Palaferri. L’Italia è reduce dall’ottimo piazzamento dello scorso anno, con il terzo posto di Fiamma Boccia, mentre l’ultima vittoria risale all’edizione 2014 con il trionfo di Vincenzo Cantiello.

In gara per l’edizione 2017 ci sono 16 nazioni con i rispettivi giovani cantanti: si sfidano i rappresentanti di Paesi Bassi, Armenia, Bielorussia, Portogallo, Irlanda, Macedonia, Cipro, Polonia, Georgia, Malta, Russia, Serbia, Albania, Ucraina e Australia. A valutare le canzoni in concorso sono le giurie dislocate in ciascuna delle nazioni partecipanti alla gara, composte per metà da bambini e per metà dagli addetti ai lavori. Da quest’anno partecipa alla giuria anche il pubblico da casa, che può votare online sul sito www.jesc.tv.

Sarà possibile seguire la diretta dello Junior Eurovision Song Contest 2017 dall’Italia a partire dalle ore 15.30 su RaiGulp, con l’anteprima dello show tra commenti e canzoni insieme ai partecipanti in gara per l’Italia nelle edizioni precedenti. Dalle 16.00 al via il collegamento con la Georgia per la diretta dello spettacolo, disponibile anche in live streaming sul sito di Rai Gulp (www.raigulp.rai.it) e sul portale RaiPlay.