ESC 2018 – Svizzera: Stasera al via la Finale dell’Eurovision Song Contest 2018 – Entscheidungsshow

eurovision_song_contest_2018_entscheidungsshow_span8.jpg

L’emittente pubblica svizera SRG SSR, composta dall’emittenti regionali  RSI, (di lingua italiana), RTR (di lingua romancia), RTS (di lingua francese) e SRF (di lingua tedesca) terrà stasera la Finale della selezione nazionale della Svizzera, ‘ESC 2018 – Entscheidungsshow’  per rappresentare la Svizzera alla 63ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si terrà per la prima volta in assoluto in Portogallo, presso la MEO Arena della città di Lisbona l’8, il 10 e il 12 maggio del prossimo anno, grazie alla vittoria di Salvador Sobral con “Amar pelos dois” (Loving for both of us). 

Un totale di sei i artisti, che 20 giurati (composta in maggioranza da operatori nel campo della musica e dei media, ma anche da fan dell’Eurovision e telespettatori) hanno selezionato tra 670 candidature. Sei cantanti che si giocano il privilegio di rappresentare la Svizzera all’Eurovision Song Contest 2018 che si svolgerà a Lisbona dall’8 al 12 maggio prossimi.

La serata sarà trasmessa in diretta nazionale su SRF zwei, RTS Deux und RSI La 2 dalle ore 18:30 Uhr (20:00 CET) presso lo Studio 1 di Zurigo e condotta da Sven Epiney (nel Backstage ci sarà Stefan Büsser).

Negli Studi televisivi SRF di Zurigo si affronteranno due artisti della Svizzera tedesca, due romandi, una cantante tedesca e una cantante italiana, Chiara Dubey, 24 anni, di Ronco sopra Ascona (ma con radici indiane), che parteciperà per la terza volta alla finale svizzera.

A decidere l’esito della gara,  il vincitore che poi rappresenterà la Svizzera all’Eurovision Song Contest 2018 a Lisbona, saranno per metà una giuria internazionale di esperti di Albania, Armenia, Francia, Germania, Islanda, Israele e Italia (50%, i nomi dei membri della giuria internazionale, scelti attraverso un concorso internazionale, saranno resi noti dopo lo show del 4 febbraio) e per l’altra il televoto del pubblico (50%).

i finalisti

Ecco i sei artisti sono stati presentati questa mattina sul sito web della televisione svizzera in lingua tedesca SRF (SRF Eurovision Song Contest) e sono: 

Zibbz (ZiBBZ) – «Stones» (Steine) (Laurell Barker, Co Gfeller, Stee Gfeller)

Angie Ott (Angie Ott) – «A Thousand Times»  (Eintausend Mal, ) (Jonas Gladnikoff – Songwriter, Sara Ljunggren, Glen Vella)

Naeman (Naeman) – «Kiss Me» (Küss’ mich) (Kate Northrop, Eric Lumiere, Ken Berglund, Alejandro Reyes)

Chiara Dubey (Chiara Dubey) – «Secrets And Lies» (Geheimnisse und Lügen) (Janie Price, Jeroen Swinnen)

Alejandro Reyes (Alejandro Reyes) – «Compass» (Kompass) (Laurell Barker, Lars Christen, Alejandro Reyes)

Vanessa Iraci (Vanessa Iraci) – «Redlights» (Rote Lichter) (Borislav Georgiev Milanov, Joacim Bo Persson, Johan Alkenäs, Jessica Ashley Karpov, Jesse Saint John)

Nella scorsa edizione tenutasi a Kyiv la Svizzera è stata rappresentata dai Timebelle con il suo brano “Apollo” (scelti tramite la selezione nazionale svizzera ESC 2017 – Die Entscheidungsshow, ottenendo il 47,88% dei televoti). Timebelle si sono esibiti nella Seconda Semi-Finale, senza qualificarsi per la Finale (12° posto con 97 punti).

Il Paese ha partecipato all’Eurovision Song Contest per la prima volta nel 1956, da allora ha vinto due edizioni, nel 1956 con Lys Assia e il suo “Refrain” e nel 1988 con Céline Dion e il suo brano “Ne Partez pas sans moi”, mentre sono 4 le edizioni a cui non ha partecipato (relegata) nel 1995, 1999, 2001 e nel 2003. Dalle 57 presenze nel Festival (48 finali), la Svizzera ha inviato 57 brani, 24 dei quali erano in francese, dodici in tedesco, undici in italiano, dodici in inglese e una in romancio. Entrambe le canzoni vincitrici della Svizzera sono stati cantati in francese.

A causa degli scarsi risultati nelle edizioni precedenti, dal 2004, la Svizzera non è riuscita a qualificarsi per la Finale, con 3 ultimi posti (uno con ‘nul point’ nel 2004 con Piero Esteriore & The Music Stars e il brano “Celebrate!”), e sono 4 le edizioni in cui è qualificata (2005 (8°), 2006 (16°), 2011 (25°) e nel 2014 (13°)).