ESC 2018: Ecco l’ordine degli spokespersons della Finale

3cec0974a57a6a6ccf48a1e1cce14643

L’emittente pubblica portoghese ha diramato qualche minuto fa l’ordine di uscita degli spokespersons, ovvero le persone delegate ad annunciare i voti singoli di ciascuna delle giurie nazionali dei paesi partecipante all’Eurovision Song Contest 2018.

Quaranta-tre portavoci provenienti da 43 Paesi in gara presenteranno i risultati di ciascuna delle giurie nazionali dei paesi partecipanti di questa sera.

Ricordiamo che per terzo anno a seguito delle modifiche apportate alla procedura di voto in questa e future edizioni del concorso, gli spokepersons annunceranno solo i risultati della giuria (e solo il 12) , mentre il televoto del pubblico sarà rivelato in video e sarà poi annunciato per ciascun paese, in modo cumulativo, dai conduttori, dopo il voto della giuria.

Ecco di seguito gli spokespersons dell’Eurovision Song Contest 2018, in ordine di uscita:

  • 1. Ucraina – Nataliia Zhyzhchenko – Leader della band ONUKA (interval act della Finale dall’ESC 2017)
  • 2. Azerbaigian – Asadov Tural – Presentatore tv
  • 3. Bielorussia – NAVIBAND – Rappresentanti Eurovision 2017
  • 4. San Marino – John Kennedy O’Connor – Conduttore/scrittore. Autore del libro ‘The Official Eurovision History’ pub
  • 5. Paesi Bassi – OG3NE – Rappresentanti Eurovision 2017
  • 6. F.Y.R. Macedonia – Jana Burcheska – Rappresentanti Eurovision 2017
  • 7. Malta – Lara Azzopardi – Attrice, presentatrice tv
  • 8. Georgia – Tako Gachechiladze – Rappresentante Eurovision 2017
  • 9. Spagna – Nieves Alvarez – Presentatrice tv, modella
  • 10. Austria – Kati Bellowitsch – Conduttrice radio e tv
  • 11. Danimarca – Ulla Essendrop – Conduttrice
  • 12. Regno Unito – Mel Giedroyc – Conduttrice tv. Ha condotto la finale nazionale inglese
  • 13. Svezia – Felix Sandman – Cantante
  • 14. Lettonia – Dagmāra Legante – Attrice e conduttrice. Ha condotto la selezione nazionale Supernova 2018, comico
  • 15. Albania – Andri Xhahu – Giornalista radiofonico
  • 16. Croazia – Uršula Tolj – Conduttrice tv
  • 17. Irlanda – NIcky Byrne – Cantante, presentatore radio e tv. Rappresentante Eurovision 2016 ed ex membro della band Westlife
  • 18. Romania – Sonia Argint-Ionescu – Presentatrice tv
  • 19. Repubblica Ceca – Radka Rosická – Conduttrice e modella
  • 20. Islanda – Edda Sif Pálsdóttir – Conduttrice tv e giornalista sportiva
  • 21. Moldavia – Julieta Ardovan – Giornalista
  • 22. Belgio – Danira Boukhriss Terkessidis – Conduttrice tv
  • 23. Norvegia – Aleksander Walmann & JOWST – Rappresentanti Eurovision 2017
  • 24. Francia – Élodie Gossuin – Miss Francia e Miss Europa 2001, Conduttrice di TV e radio 
  • 25. Italia – Giulia Valentina Palermo – Influencer. Spokesperson per il secondo anno
  • 26. Australia – Ricardo Goncalves – Conduttore di SBS World News 
  • 27. Estonia – Ott Evestus – Cantante
  • 28. Serbia – Dragana Kosjerina – Conduttrice e spokesperson 2016
  • 29. Cipro – Hovig – Cantante, rappresentante Eurovision 2017
  • 30. Armenia – Arsen Grigoryan – Attore e cantante
  • 31. Bulgaria – Joanna Dragneva – Rappresentante eurovisiva 2008 con Deep Zone Project
  • 32. Grecia – Olyna (Olympia) Xenopoulou – Conduttrice radio e tv, attrice
  • 33. Ungheria – Bence Forró – Presentatore tv
  • 34. Montenegro – Natasa Sotra – Autrice programmi per bambini alla tv montenegrina e Director of Science and Children Programme
  • 35. Germania – Barbara Schöneberger – Conduttrice tv. Spokesperson 2017
  • 36. Finlandia – ABREU – Cantante 
  • 37. Russia – Alsou – Cantante. Rappresentante Eurovision 2000 e conduttrice Eurovision 2009
  • 38. Svizzera – Leticia Carvalho – Insegnante e cantante con radici portoghesi
  • 39. Israele – Lucy Ayoub – Giornalista e conduttrice tv
  • 40. Polonia – Mateusz Szymkowiak – giornalista Marcelina Zawadzka – Presentatrice, modella e giornalista
  • 41. Lituania – Eglė Daugėlaitė – Conduttrice della tv del mattino e giornalista
  • 42. Slovenia – Amaya (Maja Keuc) – Cantante e rappresentante Eurovision 2011 
  • 43. Portogallo – Pedro Ricardo Pacheco Fernandes – Conduttore tv

Inoltre, secondo uno studio scientifico l’Eurovision Song Contest rende le persone più felici. Si avete letto bene: l’Eurovision Song Contest rende le persone più felici. A provarlo è uno studio scientifico, pubblicato sulla rivista internazionale BMC Public Health, condotto da un team di ricercatori dell’Imperial College di Londra, sulla base dei dati Eurobarometer, che raccolgono le opinioni degli abitanti dell’Unione Europea dal 1973 ad oggi.

Gli esperti hanno infatti collezionato i dati provenienti dai questionari compilati nel periodo Maggio-Giugno da più di 190.000 persone, provenienti da 33 paesi diversi, dal 2009 al 2015, e li hanno incrociati con i risultati degli stessi paesi all’Eurovision. Particolare attenzione è stata posta sulla soddisfazione delle persone, e quindi alla domanda: “in generale, sei soddisfatto della vita che conduci?”.

I risultati hanno dimostrato l’esistenza di una associazione (ma non un rapporto causa-effetto, per provare il quale serviranno studi più approfonditi) tra la soddisfazione delle persone e la performance di un paese alla rassegna europea: un miglior risultato è stato positivamente correlato a una migliore soddisfazione per la propria vita e a un minor tasso di suicidi. Curiosamente, la vittoria del Contest non è però risultata in grado di generare un ulteriore aumento nella felicità delle persone.

I sostenitori del partito “non vinciamo, non partecipiamo” dovranno ricredersi: anche abitanti di paesi che incassano regolarmente risultati pessimi all’Eurovision hanno evidenziato una concezione maggiormente positiva della propria vita rispetto ai cittadini di nazioni che non prendono parte alla kermesse europea, i quali si sono dimostrati invece più scontenti.

Addirittura, è stato evidenziato come registrare buoni piazzamenti in classifica sia in grado di aumentare la produttività dei sostenitori della rassegna e del pubblico in generale. Non è dunque necessario vincere: basta conseguire qualche buon risultato o, in ogni caso, partecipare.

Alla vigilia della finale dell’Eurovision Song Contest 2018, che si terrà domani sera, dalle ore 20:35, su Rai1, possiamo dunque affermare con certezza che sì, l’Eurovision aumenta la felicità delle persone: lo dice la scienza. E allora domani sera comunque vada, saremo tutti più felici!