JESC 2018: Presentata ufficialmente “Jamais sans toi” di Angélina per la Francia a Minsk

43880079_1007974186048982_3961953291557928960_n

L’emittente pubblica francese France 2 ha presensentato ufficialmente il brano “Jamais Sans Toi” (Never without you) con cui la giovane Angélina Nava, vincitrice lo scorso anno di The Voice Kids, la versione per bambini del celebre talent show, rappresenterà la Francia alla sedicesima edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2018 che si terrà per la seconda volta in Bielorussia – dopo lo Junior Eurovision Song Contest 2010 – presso la Minsk Arena  (Мінск-Арэна) il prossimo 25 novembre 2018.

Angélina Nava,  11 anni ancora da compiere – il 4 novembre- con alle spalle già una importante esperienza televisiva e forse anche per questo la Francia l’ha scelta internamente. A lei fra l’altro è stato affidato un brano bilingue, “Jamais sans toi” (Never without you) che racconta i rapporti di amicizia e dei legami forti che uniscono ad Angélina e Pauline, la sua migliore amica. 

Il brano porta fra gli altri la firma di Julien Comblat, uno dei nomi emergenti della musica pop francese, salito agli onori della scena musicale negli ultimi anni attraverso una etichetta basata sul crowdfunding; Gary Fico, che è anche il produttore, è un cantautore con un paio di buoni successi alle spalle e oggi autore per diversi artisti della scena francofona (su tutti Kendji Girac,  David Carreira e M Pokora); Nicolas Stawski è un giovane musicista e produttore; e Sarah Age Ali, meglio nota come Princess Sarah una giovane cantautrice.

Angélina Nava che si esibirà sul palco della Minsk Arena di Minsk in Bielorussia insieme a due ballerini (Léo Polo di 13 anni ed Albane Hurtaud di 14 anni) è diventata nota al pubblico vincendo la quarta stagione di The Voice Kids in Francia nel 2017, come parte della squadra di Patrick Fiori, rappresentante francese dell’Eurovision Song Contest 1993 con  “Mama Corsica”. 

Nel 2014 e nel 2015, ha preso parte alla gara di canto organizzate nelle città costiere di La Ciotat et de Sanary-sur-Mer, in Provenza-Alpi-Costa Azzurra. Oltre a cantare, le sue altre passioni sono il piano e il jazz.

A commentare lo show in Francia insieme a Stéphane Bern saranno Madame Monsieur, ultimi rappresentanti francesi all’Eurovision.

Francia allo allo Junior Eurovision Song Contest: La Francia ha partecipato 1 sola volta sin dal suo debutto nel 2004. La rete che ha curato le varie partecipazioni è la France Télévisions. Si è ritirata dalla competizione nel 2005 per una ristrutturazione all’interno del canale, per tornare poi dopo 14 anni d’assenza nell’edizione del 2018.

  • 2004: Thomas Pontier – “Si on voulait bien”, 78 punti – 6° 
  • 2018: Angélina Nava – “Jamais Sans Toi” (Never without you), 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Cipro ha annunciato il proprio ritiro, ma debuttanno il Galles, già partecipante all’Eurovision Choir of the Year e il Kazakistan, mentre tornano in competizione la Francia, dopo l’unica partecipazione nel 2004, Israele e Azerbaigian.

Questo è il più alto numero di paesi nella storia del concorso (superando il record del 2004 con 18 paesi in gara) che nel 2018 si terrà presso la Minsk Arena.

Melissa Di Pasca e Marco  Boni rappresenteranno l’Italia allo Junior Eurovision Song Contest 2018, in programma il 25 novembre a Minsk in Bielorussia. Selezionati da una giuria dell’Antoniano,  hanno rispettivamente 10 e 14 anni, lei ligure di Alassio (mamma brasiliana), lui abruzzese di Avezzano. Canteranno “What is love”, un brano scritto da loro due, da Marco Iardella e Franco Fasano (autore già di ‘Avrei voluto’,Eurovision 1989) ed arrangiato da Peppe Vessicchio.