Sanremo 2019: Laura Ciriaco esclusa da Sanremo Giovani. Entra Federico Angelucci

Progetto-senza-titolo

Da diversi giorni la Rai è al lavoro per esaminare due segnalazioni di irregolarità riguardanti il cast di Sanremo Giovani 2018. Ovvero quella inerente il brano di Einar, “Centomila volte”, e quella, portata alla luce dal nostro sito, riguardante il brano “L’Inizio” di Laura Ciriaco.

Oggi, a pochi giorni dall’inizio della manifestazione, la Rai ha finalmente sciolto il mistero dopo diversi giorni di consultazioni con i propri periti musicali giungendo ad una  conclusione per quel che riguarda il brano “L’Inizio” di Laura Ciriaco mentre nessuna comunicazione arriva riguardo alla canzone di Einar, “Centomila volte”, che portano è da ritenersi ancora ufficialmente in gara.

Federico Angelucci

Per quel che riguarda il brano presentato in gara da Laura Ciriaco, “L’Inizio”, ecco quindi le dichiarazioni ufficiali della Rai fatte pervenire a mezzo comunicato stampa. Al posto di Laura Ciriaco viene ammesso in gara Federico Angelucci con il brano “L’Uomo che verrà”.

“L’Organizzazione del Festival-Direzione di Rai1, sentito il parere dell’ufficio Legale aziendale e dopo un’accurata perizia dei propri settori tecnici e musicali, ha provveduto all’esclusione del brano di Laura Ciriaco, “L’Inizio”, in quanto presenta importanti analogie e similitudini con il brano “I won’t give up”, dell’artista statunitense Jason Mraz, tali da escluderne il fondamentale requisito di novità (brano inedito) ai fini del regolamento della manifestazione. Al posto di Ciriaco entra tra i 24 finalisti di Sanremo Giovani, su decisione del Direttore Artistico Claudio Baglioni e della Commissione musicale, Federico Angelucci con il brano “L’uomo che verrà”.

La cantante si è lasciata andare ad uno sfogo in un video pubblicato su YouTube:

Laura Ciriaco, classe 1982, già vista a ‘The Voice of Italy’ 2018 nel team Renga, abbandona così il sogno di poter calcare il palco dell’Ariston. Nella rosa dei 24 finalisti, al posto della cantante di Pescara, su decisione del direttore artistico Claudio Baglioni e della Commissione musicale, entra Federico Angelucci con l’inedito ‘L’uomo che verrà’. Angellucci, classe 1984, originario di Foligno, è noto per aver vinto il talent ‘Amici’, il talent di Maria De Filippi nel 2007. Inoltre, è stato protagonista dell’ultima edizione di ‘Tale e Quale Show’ di Carlo Conti, vincendo il Torneo dei Campioni 2018, che sta diventando uno degli strumenti più importanti per gli ex talent di rigiocarsi le proprie opportunità. Il cantante, infatti, vinse il programma della De Filippi quando ancora non erano contemplate le case discografiche che negli anni successivi avrebbero portato al successo artisti come Emma Marrone, Alessandra Amoroso o gli ultimi Riki e Irama e dopo aver pubblicato un album eponimo e aver preso parte a due musical (“Io ballo” e “A un passo dal sogno”) – carriera comune a molti dei ragazzi che avevano partecipato al talent in quegli anni – e doppiato “Goldrake” aveva deciso di prendersi un po’ di tempo per studiare e rigiocarsi le sue possibilità. Possibilità che è puntualmente arrivata con Tale e Quale Show, programma che ha segnato anche il ritorno, un paio di anni fa, di Valerio Scanu che da quel momento ha vissuto una seconda giovinezza artistica e che il cantante si è aggiudicato imitando Andrea Bocelli.

Ancora da capire, invece, quale sia la sorte di Einar Ortiz, citato per le medesime motivazioni. La sua Centomila volte rimane quindi a rischio esclusione, poiché non si è ancora parlato di una sua conferma in gara nelle due serate del 20 e 21 dicembre nelle quali saranno annunciati anche i Campioni.

Su Einar Ortiz, l’Organizzazione si era espressa in questi termini: “L’Organizzazione del Festival-Direzione di Rai1, in accordo con il Direttore Artistico Claudio Baglioni – a seguito delle segnalazioni e delle notizie apparse sulla stampa in merito a presunte irregolarità di brani interpretati da Artisti partecipanti al contest Sanremo Giovani – sentito il parere dell’ufficio Legale aziendale, ha avviato i necessari controlli, per valutare se ricorrano le circostanze per eventuali esclusioni dalla manifestazione”

Il brano avrebbe partecipato alle selezioni di Area Sanremo, oltre a comparire nelle selezioni di Fiat Music condotto da Red Ronnie ma anche nel corso del Carnevale di Ivrea nel 2017. La prima interpretazione del brano non è comunque di Ortiz ma dei Vanima.

I prossimi giorni saranno quindi quelli decisivi per capire quale potrebbe essere la sorte di Einar Ortiz per ora confermato nella rosa dei finalisti in gara il 20 e 21 dicembre nelle serate condotte da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi.

‘Sanremo Giovani’ inizierà lunedì 17 dicembre con quattro appuntamenti pomeridiani su Raiuno (da lunedì 17 a giovedì 20 dicembre dalle 17:50 alle 18:40 in contemporanea su Rai 1 e in radio, su Rai Radio 2) dal titolo ‘Ecco Sanremo Giovani’: in ogni puntata Luca Barbarossa presenterà i 24 finalisti della kermesse. La sfida ‘vera’, invece’, si articolerà in due prime serate, il 20 e 21 dicembre (sempre su Raiuno) condotte da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi. I vincitori di ogni serata saranno promossi per Sanremo 2019 e gareggeranno insieme ai 22 big (i nomi saranno svelati proprio durante ‘Sanremo Giovani’).

Ecco i 24 finalisti che parteciperanno a Sanremo Giovani 2018, il 20 e 21 dicembre in diretta su Rai 1 dal Teatro del Casinò di Sanremo, e che verranno giudicati dalla Commissione musicale, dalla giuria televisiva e anche da voi tramite il televoto.

  1. Federica Abbate – Finalmente    Guarda il videoclip >>
  2. Andrea Biagioni – Alba piena     Guarda il videoclip >>
  3. Cannella – Nei miei ricordi    Guarda il videoclip >>
  4. Diego Conti – 3 gradi    Guarda il videoclip >>
  5. Cordio – La nostra vita    Guarda il videoclip >>
  6. Deschema – Cristallo    Guarda il videoclip >>
  7. Einar – Centomila volte    Guarda il videoclip >>
  8. Fedrix & Flaw – L’impresa    Guarda il videoclip >>
  9. Fosco 17 – Dicembre    Guarda il videoclip >>
  10. La Rua – Alla mia età si vola    Guarda il videoclip >>
  11. La Zero – Nina è brava    Guarda il videoclip >>
  12. Le Ore – La mia felpa è come me    Guarda il videoclip >>
  13. Mahmood – Gioventù bruciata    Guarda il videoclip >>
  14. Marte Marasco – Nella mia testa    Guarda il videoclip >>
  15. Mescalina – Chiamami amore adesso    Guarda il videoclip >>
  16. Francesca Miola – Amarsi non serve    Guarda il videoclip >>
  17. Giulia Mutti – Almeno tre    Guarda il videoclip >>
  18. Nyvinne – Io ti penso    Guarda il videoclip >>
  19. Ros – Incendio    Guarda il videoclip >>
  20. Saita – Niwrad    Guarda il videoclip >>
  21. Sisma – Slow motion    Guarda il videoclip >>
  22. Symo – Paura di amare    Guarda il videoclip >>
  23. Wepro – Stop/Replay    Guarda il videoclip >>
  24. Federico Angelucci – L’Uomo che verrà Guarda il videoclip >>

Laura Ciriaco – L’inizio Guarda il videoclip >> (Esclusa)