JESC 2019: 19 Paesi in gara allo Junior Eurovision Song Contest 2019

unnamed (1).png

Saranno 19 i Paesi che parteciperanno alla 17ª edizione dello Junior Eurovision Song Contestche si terrà per la prima volta in Polonia – ma non è il primo evento eurovisivo targato EBU-UER organizzato dal Paese. Infatti ha anche organizzato un’edizione dell’Eurovision Young Musicians nel 1994 e tre edizioni dell’Eurovision Young Dancers nel 1997, 2005 e 2013 – nella città di Gliwice, nella regione della Slesia, presso  la Gliwice Arena, il prossimo 24 novembre 2019. 

Jon Ola Sand, responsabile degli eventi dell’EBU-UER e Supervisore esecutivo dello JESC, ha dichiarato: “Siamo lieti di dare il benvenuto a giovani talenti di talento provenienti da 19 paesi alla 17ª dello Junior Eurovision Song Contest. TVP promette uno spettacolo fantastico che permetterà a tutti i partecipanti di brillare mentre fanno #ShareTheJoy con il pubblico giovane e le loro famiglie in tutta Europa.”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo l’elenco dei Paesi che si esibiranno presso l’Arena Gliwice al motto di #ShareTheJoy, lo slogan di questa edizione del concorso:

  • Albania (RTSH)
  • Armenia (AMPTV)
  • Australia (ABC/SBS) – Associato EBU-UER
  • Bielorussia (BTRC)
  • Francia (France TV)
  • Galles (S4C)
  • Georgia (GPB) con Giorgi Rostiashvili 
  • Irlanda (TG4)
  • Italia (RAI)
  • Kazakistan (Agency Khabar) – Associato EBU-UER
  • Macedonia del Nord (MKRTV) con Mila Moskov
  • Malta (PBS)
  • Paesi Bassi (AVROTROS)
  • Polonia (TVP)
  • Portogallo (RTP)
  • Russia (RTR)
  • Serbia (RTS)
  • Spagna (RTVE)
  • Ucraina (UA: PBC)

Dei paesi partecipanti allo JESC di quest’anno, la Georgia detiene il record per il maggior numero di vittorie con tre successi. Bielorussia, Russia e Malta hanno trionfato due volte e Armenia, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Spagna e Ucraina hanno vinto una edizione ciascuno.

La Spagna torna per la prima volta al concorso dal 2006, dopo 12 anni d’assenza, mentre Israele e Azerbaigian hanno annunciato il proprio ritiro. La Spagna vanta una storia eccezionale nella sua breve storia dello Junior Eurovision Song Contest con una vittoria (nel 2004 con Maria Isabel col brano “Antes muerta que sencilla”), due secondi posti e un quarto posto.

Il logo del prossimo Junior Eurovision Song Contest rappresenta un aquilone dai colori vivaci che simboleggia la libertà, la luce e i momenti di gioia condivisa. Il concetto creativo si ispira al fatto che lavorare insieme ci rende migliori, più forti e può portare gioia e felicità, celebrando le cose belle della vita.

Dobbiamo ricordare che precedenti partecipanti all’Eurovision Junior Song Contest hanno rappresentanto i loro paesi anche all’Eurovision Song Contest (ESC), tra gli artisti le sorelle Tolmachevy provenienti dalla Russia conquistando la finale all’ESC 2014 e piazzandosi al settimo posto e le O’G3NE dall’Olanda conquistando la finale all’ESC 2017 e piazzandosi all’undicesimo posto.

Inoltre, il vincitore dello Junior Eurovision Song Contest di quest’anno sarà invitato a partecipare alla 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2020 nei Paesi Bassi.