ESC 2020: L’Eurovision Song Contest sbarca negli Stati Uniti su Netflix

NetflixEurovision.png

Questo lunedì, le due Semifinali e il Gran Finale dell’Eurovision Song Contest 2019 saranno disponibili su Netflix negli Stati Uniti, mentre per quanto riguarda l’Eurovision Song Contest 2020 sarà disponibile on-demand una volta conclusa.

La società americana operante nella distribuzione via Internet di film, serie televisive e altri contenuti d’intrattenimento a pagamento,ha infatti acquisito la licenza per i diritti di video su richiesta (VOD, video-on-demand) negli Stati Uniti per quanto riguarda l’edizione 2019 e 2020 dell’Eurovision Song Contest.

Come anticipato, lunedì 22 luglio, i tre spettacoli dell’Eurovision Song Contest 2019 a Tel Aviv porteranno tutti in una volta a offrire ai fan americani vecchi e nuovi la possibilità di abbuffarsi per oltre 8 ore del più grande spettacolo di musica dal vivo del mondo tutto in una volta.

I telespettatori statunitensi saranno in grado di trasmettere la Prima e la Seconda Semi-Finale trasmesse il 14 e il 16 maggio e il Gran Finale trasmessa il 18 maggio 2019.

Il prossimo Eurovision Song Contest 2020 nei Paesi Bassi sarà disponibile per lo streaming on-demand anche dopo l’evento.

“La European Broadcasting Union (EBU-UER) è entusiasta del fatto che il più grande spettacolo di intrattenimento al mondo sarà ora disponibile on-demand per gli spettatori negli Stati Uniti, uno dei più grandi mercati televisivi. Gli spettatori degli Stati Uniti ora potranno godersi tutti e tre i fantastici show di quest’anno per la prima volta, così come l’intero concorso nel 2020. Questa iniziativa arriva con grande tempismo rispetto alla idea di lanciare una versione statunitense del concorso nel 2021.”, ha dichiarato il supervisore esecutivo dell’Eurovision Song Contest Jon Ola Sand

Netflix dunque è la scelta che la EBU-UER ha fatto per penetrare negli Usa dopo che i tre precedenti tentativi, nel 2016, 2017 e 2018 avevano dato risultati molto bassi in termini di ascolto in rapporto alla popolazione televisiva statunitense.

Questo accordo si aggiunge alle divertenti promozioni spagnole prodotta da Netflix che vede come protagonisti a i precedenti rappresentanti spagnoli all’Eurovision Song Contest, così come la commedia “Eurovision” prodotta da Netflix che sta attualmente girando che vedrà protagonista Will Ferrell, che ha partecipato all’Eurovision Song Contest come pubblico sia nel 2018 che nel 2019. L’attore ha anche scritto la sceneggiatura insieme a Andrew Steele, autore al Saturday Night Live e sceneggiatore di Casa de mi Padre. Eurovision sarà uno degli ultimi progetti della Gary Sanchez Productions, la casa di produzione di Ferrell e Adam McKay, che di recente ha annunciato il proprio scioglimento. L’ambientazione ruota intorno al famoso Eurovision Song Contest, uno dei festival musicali più longevi nella storia della televisione. Sin dalla sua prima edizione nel 1956, svoltasi a Lugano, il concorso è stato trasmesso annualmente e senza interruzioni. L’Eurovision Song Contest è anche l’evento non sportivo più seguito al mondo, e negli anni ha premiato artisti del calibro di ABBA (1974) e Céline Dion (1988).