ESC 2020: Rotterdam confermata come la città ospitante dell’Eurovision 2020? – Aggiornato

69269178_2708669792501094_3053408481131364352_n

La città di Rotterdam sembra essere stata confermata come la città che ospiterà la 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2020, che si terrà nei Paesi Bassi, per la quinta volta dopo le edizioni del 1958, 1970, 1976 e 1980), in seguito alla vittoria di Duncan Laurence nell’edizione precedente tenutasi a Tel Aviv con il brano “Arcade”, due giorni prima della rivelazione prevista.

La notizia che è stata  diffusa per errore dal sito ufficiale della manifestazione Eurovision.tv arriva due giorni prima dell’annuncio ufficiale, previsto  per questo venerdì 30 agosto nel corso di due trasmissioni speciali di 2 minuti, uno alle 11:58 CET e l’altro alle 19:58 CET su NPO 1 e su NPO 2, entrambi poco prima del notiziario delle notizie pomeridiane del NOS Journaal, in cui la città ospitante dell’Eurovision Song Contest 2020 (Maastricht – MECC Maastricht o Rotterdam – Ahoy Rotterdam) verrebbe resa nota in diretta al pubblico olandese. Inoltre, NPO dovrebbe svelare anche le date ufficiali per l’Eurovision Song Contest 2020.

Publication1Publication2

Publication4Publication5

Aggiornamento¹: In un primo momento, Eurovision.tv ha brevemente elencato Rotterdam 2020 come evento sul sito e anche negli archivi storici. Se cliccavi sui Paesi Bassi, la città di Rotterdam era indicata come la città che ospitava l’Eurovision Song Contest 2020, ma purtroppo non c’erano dettagli sulle date. Tuttativa, 40 minuti dopo Rotterdam era stato rimosso e di seguito è comparso Maastricht 2020. Forse è solo una strategia per distrarre i fan e i media? Lo scopriremo senz’altro venerdì!

Aggiornamento²: L’EBU-UER ha rilasciato una dichiarazione che chiariarisce la situazione della fuga di notizie di eri pomeriggio: Eurovision.tv, il sito web ufficiale dell’Eurovision Song Contest era in preparazione per l’annuncio ufficiale della città ospitante dell’evento del prossimo anno, questo venerdì. Come parte di questi preparativi, sono state create due pagine per entrambe le città candidate, quindi quella corretta sarebbe pronta per essere pubblicata venerdì alle 12.00 quando l’annuncio avrà luogo. A causa di un problema nel backend (la parte di amministrazione di un sito (modifica contenuti, creazione pagine) accessibile solo da amministratori del sito web) del sito Web, entrambe le pagine possono essere visualizzate online per un breve periodo. Questo è stato ora risolto. La posizione corretta dell’Eurovision Song Contest del prossimo anno sarà conosciuta solo venerdì 30 agosto quando verrà annunciata dalle emittenti ospitanti NPO, NOS e AVROTROS e sui canali ufficiali ESC.

L’annuncio anticipato è stato scoperto dai fan del concorso, che cliccando sul profilo storico dei Paesi Bassi sul sito ufficiale dell’Eurovision Song Contest elencava la città ospitante dell’Eurovision Song Contest 2020. Sul sito web sono elencate tutte le città che hanno ospitato il concorso nei Paesi Bassi: Hilversum 1958, Amsterdam 1970, L’Aia 1976 , L’Aia 1980, Rotterdam 2020.

Questa è la seconda volta che Rotterdam organizzerà un evento eurovisivo targato EBU-UER. L’Ahoy Rotterdam  Arena, che sarà la sede ospitante del concorso, in precedenza hanno ospitato lo Junior Eurovision Song Contest in 2017. Inoltre è composta da tre sale (il Beurs- & Evenementenhallen (Club Ahoy), il Congres- & Vergadercentrum (Theater Hal 1) e l’Ahoy Arena, con la più grande con una capacità di 17.000 mentre le altre due sale hanno un numero di capacità di 6.000 e 4.000. L’edizione del prossimo anno sarà prodotta dall’esperienza eurovisiva di Sietse Bakker (TV) e Inge van de Weerd (evento) per l’emittente NPO, Europa e non solo.

L’EBU-UER ha comunicato nel mese di luglio che la scelta era stata ristretta ulteriormente alle città di Rotterdam e Maastricht, che rispettano tutte le necessità del concorso, eliminando quindi Arnhem, ‘s-Hertogenbosch (Den Bosch) e Utrecht.

Come anticipato, l’annuncio ufficiale si terrà venerdì 30 agosto nel corso di due trasmissioni speciali di 2 minuti, uno alle 11:58 CET e l’altro alle 19:58 CET su NPO 1 e su NPO 2, entrambi poco prima del notiziario delle notizie pomeridiane del NOS Journaal, in cui la città ospitante dell’Eurovision Song Contest 2020 (Maastricht – MECC Maastricht o Rotterdam – Ahoy Rotterdam) verrà resa nota in diretta al pubblico olandese. Inoltre, NPO dovrebbe svelare anche le date ufficiali per l’Eurovision Song Contest 2020.

Sia Maastricht (MECC Maastricht – Maastricht Exhibition & Conference Centre) che Rotterdam (Rotterdam Ahoy) saranno informati 30 minuti prima del risultato in merito alla loro vittoria o sconfitta. Nel pomeriggio seguirà una conferenza stampa nella città vincente ed ospitante dell’Eurovision Song Contest 2020, organizzata da NPO e la città ospitante.