JESC 2019: Guida al voto online per lo Junior Eurovision Song Contest 2019


L’EBU-UER  ha rivelato ulteriori dettagli sul voto online che deciderà la metà dei risultati (il 50% del voto finale sarà determinato dalle votazioni che arriveranno tramite il portale ufficiale dello Junior Eurovision) della 17ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest, che si terrà per la prima volta in Polonia presso  la Gliwice Arena a Gliwice-Silesia, il prossimo 24 novembre 2019. L’altro 50% rimane in mano alle giurie, come accaduto fino ad oggi.

Questo sistema permetterà ai fan di votare per il proprio paese, mentre le persone in tutto il mondo potranno votare per la prima volta in un evento dell’Eurovision Song Contest.

Il pubblico potrà esprimere le sue preferenze, indicando un minimo di tre Paesi (tutti diversi tra loro). Di fatto, il voto online sostituisce il tradizionale televoto del pubblico a cui siamo abituati con l’Eurovision Song Contest e varrà il 50% del risultato finale (l’altro 50% rimane in mano alle giurie, come accaduto fino ad oggi).

Come la scorsa edizione le votazioni online danno la possibilità all’Italia e gli italiani di votare per il brano/artista del proprio Paese. Questo naturalmente vale anche per gli altri Paesi in gara.

Per la terza volta, il pubblico potrà esprimere chi sarà il vincitore dello Junior Eurovision Song Contest 2019 votando online. Come funziona? Scopriamolo!

Il metodo di voto avrà due diversi round. Ecco come sarà: Non importa da dove sei – puoi votare a partire da venerdì 22 novembre fino a domenica 24 novembre via junioreurovision.tv, dove troverai un’anteprima di tutte le 19 esibizioni dei partecipanti in gara.

  • Prima fase: il pubblico avrà la possibilità di esprimere il proprio voto online. In particolare, ci sarà una prima fase di votazione da venerdì 22 novembre fino a domenica 24 novembre, in cui gli spettatori potranno votare la propria canzone preferita (3, 4 o 5 punti per i 3 paesi favoriti), dietro visione obbligatoria del recap di tutte le canzoni in gara, prima di poter entrare nella piattaforma di voto sul sito ufficiale dello JESC. Dopo di ciò, ci sarà la possibilità di guardare clip di un minuto delle prove tecniche di ciascun partecipante. Questo primo turno di voto si chiuderà domenica 24 novembre alle 15:59 CET.
  • Seconda fase: Il voto  online sarà riaperto durante lo spettacolo dal vivo, che andrà in onda dalle ore 16:00 CET alle ore 18:00 CET, per 15 minuti dopo l’esibizione dell’ultimo partecipante in gara. Una combinazione di entrambi i turni di votazione (combinazione di voto online pre-show e voto online post show live) deciderà il 50% del risultato finale, mentre l’altra metà sarà decisa da un panel di giuria professionale in ciascun paese composto da adulti e bambini.

Lo slogan di questa edizione è “Share The Joy”. Il logo di questa edizione è un grande aquilone con tanti fili di luci. Si tratta dunque di un modo molto originale per rimarcare la volontà di celebrare tutto il potenziale creativo che sta nei giovani artisti che rappresentano gli stati partecipanti.

In quest’edizione torna in competizione la Spagna, già vincitrice del Junior Eurovision Song Contest 2004, dopo 12 anni d’assenza, mentre Israele e Azerbaigian hanno annunciato il proprio ritiro.

I presentatori di questa edizione saranno Ida Nowakowska, attrice e ballerina polacca che ha recitato in pellicole come Bandit e Out of Reach. Inoltre è la conduttrice della versione polacca di The Voice Kids (insieme a Tomasz Kammel) e della versione polacca di Junior Bake Off ed è anche giudice dell’edizione polacca di Dance Dance Dance, Aleksander Sikora, presentatore e giornalista di lifestyle polacco, che ha debuttato nel 2011 come conduttore televisivo e video jockey sui canali musicali più famosi del paese come MTV Polska, VIVA Polska e 4funTV. Lavora per l’emittente pubblica polacca TVP come parte dello spettacolo mattutino più popolare del paese “Pytanie na śniadanie” ed è anche conduttore del tour estivo TVP2, un evento che presenta i migliori cantanti polacchi e internazionali e Roksana Węgiel, cantante conosciuta per aver vinto l’edizione precedente dello Junior Eurovision Song Contest, diventanto anche la prima vincitrice a condurre l’evento. Inoltre, i presentatori dell’Opening Ceremony saranno Agata Konarska, giornalista e presentatrice polacca conosciuta nel mondo dell’Eurovision Song Contest per essere stata la conduttrice dell’Eurovision Young Dancers 2005. Inoltre, è nota peraver ospitato numerosi importanti festival musicali in tutto il paese – e Mateusz Szymkowiak, giornalista e presentatore polacco che ha co-condotto la prima edizione dell’edizione polacca di The Voice ed è stato il portavoce della giuria polacca all’Eurovision Song Contest nel 2018 e 2019. Lavora per l’emittente pubblica polacca TVP come parte dello spettacolo mattutino più popolare del paese “Pytanie na śniadanie”. Agata Konarska, oltre a condurre l’Opening Ceremony dello Junior Eurovision 2019, condurrà la conferenza stampa che avviene dopo lo spettacolo.

Marta Viola rappresenterà l’Italia allo Junior Eurovision Song Contest 2019, in programma il 24 novembre a Gliwice-Silesia in Polonia. Selezionata da una giuria dell’Antoniano, vive a Chieri (Torino) e frequenta la  5ª elementare. Adora la musica, il canto e il ballo, passioni che ha ereditato dai suoi genitori. La sua cantante preferita è Beyoncé. Tra le sue passioni il disegno, la cosmesi e il mondo dell’hair stylist. Studia canto, danza classica, moderna e hip hop. E come molti  bambini della sua età si diletta a realizzare videoclip con Tik Tok. Marta interpreterà il brano “La voce della Terra – The voice of the Earth” (musica di Franco Fasano e Marco Iardella e testo di Emilio Di Stefano e Fabrizio Palaferri, edito da Rai Com Edizioni Musicali), che rappresenta pienamente uno dei temi molti sentiti dai ragazzi, ovvero quello dell’ecologia.

Come anticipato precedentemente, a valutare le canzoni saranno le giurie dislocate in ogni nazione in gara, composte per metà da bambini e per metà da addetti ai lavori e, novità di questa edizione, anche il pubblico da casa, che potrà votare le proprie canzoni preferite (un minimo di tre canzoni, tutte diverse tra loro, compresa quella della propria nazione) sul portale della manifestazione. Un sistema di voto online, permetterà al pubblico di far nuovamente valere la propria voce, dopo la scorsa edizione, in cui il vincitore è stato deciso unicamente da giurie. Ora il peso dei giurati varrà al 50%, insieme all’altra metà che arriva direttamente dal voto online del pubblico europeo.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Ecco di seguito i Paesi (e le rispettive emittenti pubbliche) che parteciperanno allo Junior Eurovision Song Contest 2019 di Polonia:

  1. 🇦🇱 Albania (RTSH) con Isea Çili e “Mikja ime fëmijëri” (My childhood friend) (Jorgo Papingji – Saimir Çili)
  2. 🇦🇲 Armenia (AMPTV) con Karina Ignatyan (Կարինա Իգնատյան) e “Colours of your dream” (Քո երազանքի գույները) (Avet Barseghyan, Margarita Doroshevich – Demchuk Taras)
  3. 🇦🇺 Australia (ABC/SBS) con Jordan Anthony e “We will rise” (Jordan Anthony, MSquared – Jordan Anthony, MSquared)
  4. 🇧🇾 Bielorussia (BTRC) con Liza Misnikova (Elizabeta Misnikova, Лізавета Міснікава) – “Pepelny (Ashen)” (Пепельныйepelny, Pepelny, Ashen) (Natalia Tambovtseva, Liza Misnikova – Kirill Good) 
  5. 🇫🇷 Francia (France TV) con Carla (Carla Lazzari) e “Bim bam toi” (Igit, Barbara Pravi – Igit, Barbara Pravi)
  6. 🏴󠁧󠁢󠁷󠁬󠁳󠁿 Galles (S4C) Erin Mai con il brano “Calon yn curo (Heart Beating)” (Heart Beating)  (Ed Holden – Sylvia Strand, Jonathan Gregory)
  7. 🇬🇪 Georgia (GPB) con Giorgi Rostiashvili (გიორგი როსტიაშვილი) e “We need love” (გვინდა, გვიყვარდეს / Gvinda gvikvardes) (David Evgenidze, Dato Evgenidze – David Evgenidze, Dato Evgenidze)
  8. 🇮🇪 Irlanda (TG4) con Anna Kearny e  “Banshee” (Niall Mooney, Fiachna O Bhraonáin, Anna Banks, Anna Kearney – Cyprian Cassar, Jonas Gladnikoff, Daniel Caruana)
  9. 🇮🇹 Italia (RAI) con Marta Viola e “La voce della Terra” (Emilio di Stefano, Fabrizio Palaferri – Marco Iardella, Franco Fasano)
  10. 🇰🇿 Kazakistan (Agency Khabar) con Yerzhan Maksim (Ержан Максим) e “Armanyńnan qalma” (Арманнан қалма, I love my country) (Aldabergenov Daniyar, Timur Balymbetov – Khamit Shangaliyev)
  11. 🇲🇰 Macedonia del Nord (MKRTV) con Mila Moskov (Мила Москов) e  “Fire” (Magdalena Cvetkoska – Lazar Cvetkoski)
  12. 🇲🇹 Malta (PBS) con Eliana Gómez Blanco –  “We are one” (Rachel Suter, Jonas Thander, Joe Julian Farrugia , Kevin Lee – Jonas Thander, Rachel Suter)
  13. 🇳🇱 Paesi Bassi (AVROTROS) con Matheu Hinzen e “Dans met jou” (Dance with you) (Dieter Kranenburg – Jermain van der Bogt, Willem Laseroms)
  14. 🇵🇱 Polonia (TVP) con Viki Gabor (Wiktoria Gabor) e “Superhero” (Małgorzata Uściłowska, Patryk Kumór, Dominic Buczkowski-Wojtaszek – Małgorzata Uściłowska, Patryk Kumór, Dominic Buczkowski-Wojtaszek)
  15. 🇵🇹 Portogallo (RTP) con Joana Almeida e “Vem comigo (Come with me)” (João Pedro Coimbra – João Pedro Coimbra)
  16. 🇷🇺 Russia (RTR) con Tatyana Mezhentseva & Oorzhak Denberel (Татьяна Меженцева и Денберел Ооржак) e “A time for us” (Vremya Dlya Nas, Время Для Нас) (Dmitry Northman – Dmitry Northman)
  17. 🇷🇸 Serbia (RTS) con Darija Vračević (Дарија Врачевић) e “Podigni glas (Raise your voice)” (Подигни глас, Raise Your Voice) (Leontina Vukomanović Pat – Aleksandra Milutinović)
  18. 🇪🇸 Spagna (RTVE) con Mélani García e “Marte” (Mars) (Pablo Mora, Manu Chalud – Pablo Mora, Manu Chalud)
  19. 🇺🇦 Ucraina (UA: PBC) con Sophia Ivanko (Софія Іванько) e “The spirit of music” (Коли здається, Koly zdayetsya, When It Seems) (Sophia Ivanko – Sophia Ivanko, Mykhailo Tolmachov)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...