JESC 2019: Ecco la conferenza stampa della vincitrice Viki Gabor

Junior Eurovision 2019 winner Viki Gabor's press conference.jpg

Poco dopo aver cantato la sua canzone vincitrice dello Junior Eurovision 2019 ‘Superhero’ per l’ultima volta sul palco dell’Arena Gliwice, la vincitrice del 2019 Viki Gabor ha ricevuto un caloroso benvenuto alla conferenza stampa dopo festival (winner’s press conference).

La vincitrice dello Junior Eurovision 2019 Viki Gabor è stata accolta alla conferenza stampa della vincitrice, dove è subito corsa sul palco per ringraziare tutti: “Sono qui per tutti”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il presidente della TVP Jacek Kurski è stato il primo a congratularsi con Viki sul palco: “Quando ho visto Viki per la prima volta a The Voice Kids sapevo che era nata una stella. Sono così emozionato ed emotivo. È stato uno spettacolo di livello mondiale e una performance fantastica. Grazie Jon Ola Sand per la fantastica collaborazione. E prometto che la Polonia chiederà di essere di nuovo il paese ospitante il prossimo anno!”.

Jon Ola Sand ha quindi colto l’occasione per affermare le congratulazioni e l’entusiasmo di Jacek Kurski: “Vorrei dire congratulazioni [a Viki], l’hai davvero inchiodato. È stata una performance toccante e fantastica. È stata una gara forte con 19 grandi artisti e ce l’hai fatta.” Ha poi ringraziato TVP per una fantastica produzione a Gliwice: “Il sostegno della regione, della città e dell’intera comunità polacca ha contribuito a uno spettacolo di successo.”

Viki ha quindi risposto ad alcune domande della stampa, molte delle quali polacche e straordinariamente orgogliose. Ha detto ancora come la folla l’ha riempita di gioia: “Il pubblico mi ha dato energia, la mia famiglia era lì accanto al palco, tutti cantavano. Abbiamo vinto grazie alla Polonia, perché ci siamo riuniti e come ho detto nella mia canzone, Spero che ora possiamo unirci per salvare la terra “.

Quando le viene in mente l’ispirazione che è diventata per i bambini di tutta Europa, Viki non poteva fare a meno di stupirsi.

Viki ha detto al pubblico che quando è uscita dal palco dopo aver cantato la sua canzone vincente, ha visto sua madre in lacrime e ha iniziato a piangere da sola. “Stavo piangendo un minuto fa perché mi ero appena reso conto di aver vinto e non ci posso credere. È il giorno più bello della mia vita. Penso che piangerò solo per il resto della mia vita.”

Viki ha impiegato del tempo per ringraziare sia i suoi ballerini sia Małgorzata Uściłowska, Patryk Kumór e Dominic Buczkowski-Wojtaszek, agli autori e compositori della sua canzone vincente Superhero. “[lo spettacolo] ha impiegato molto tempo in prepararsi. I ballerini hanno lavorato così duramente e sono incredibili.” Poi le presentò uno ad uno ed esclamò di nuovo: “Questi sono i più grandi ballerini di sempre. È stato un piacere lavorare con queste persone proprio qui, penso che siano davvero fantastiche e mi piacerebbe ballare con loro per tutta la vita.”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per quanto riguarda la canzone, Viki ha detto: “Quando ho ascoltato la mia canzone la prima volta, ero come oh mio dio, adoro questo. Volevo che la mia canzone riguardasse le persone che si uniscono e quindi è stata creata per me. Grazie mille a le persone che hanno fatto la canzone.” E per il suo prossimo argomento musicale? “Voglio che sia una sorpresa, lo vedrai più tardi. Ma prima dell’Eurovision Song Contest, avevo già scritto alcune canzoni – quindi aspetta, uscirà presto”

Viki era altrettanto misteriosa per il suo futuro. Alla domanda sui suoi piani per i prossimi giorni, ha risposto, “Sto per piangere, e poi vedremo.” È anche aperta a ospitare il prossimo anno in Polonia, ma riderebbe solo dire “chissà!” Ciò di cui è chiara è la direzione del suo futuro. “Questo è quello che voglio fare per tutta la vita, voglio cantare e fare musica – è sempre nel mio cuore. Mi piacerebbe essere una superstar in Polonia, ma mi piacerebbe anche essere una superstar in tutto il mondo.”

Photo galleries Viki Gabor at the Junior Eurovision 2019 winner’s press conference

L’ultima domanda è arrivata da un giornalista polacco che ha chiesto dove Viki vorrebbe vedere lo Junior Eurovision Song Contest ospitato il prossimo anno, se TVP avesse avuto successo nell’offerta che promettono di presentare. A ciò, ha avuto una risposta: “Penso che sarebbe bello a Varsavia e Cracovia, la mia città natale”.