JESC 2020: BTRC apre il termine per presentare la domanda di partecipazione alla selezione nazionale

L’emittente pubblica bielorussa BTRC ha aperto il termine di presentazione delle proposte per selezionare la propria canzone e il proprio concorrente bielorusso per la 18ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest,  che si terrà per la seconda volta in Polonia nella città di Varsavia, presso uno studio televisivo, il prossimo 29 novembre 2020.

BTRC organizzerà una selezione nazionale ‘Детское “Еўрабачанне-2019” / «Национальный отборочный тур Детского конкурса песни «Евровидение-2020» (далее – Проект)per selezionare il proprio rappresentante alla 18ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2020.

Cantanti di età compresa tra i 9 e i 14 anni (fino al 29 Novembre) e i cittadini bielorussi oppure straniero che risieda permanentemente in Bielorussia per almeno 2,5 anni, sono invitati a partecipare al processo di selezione della Bielorussia per la 18esima edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2019 che si terrà il 29 novembre 2020 a Varsavia, in Polonia.

Il concorrente deve essere l’autore dei testi delle canzoni e / o della musica e / o arrangiamento e può essere assistito da professionisti della musica e altri esperti nella creazione di testi, musica e arrangiamento. La canzone deve avere una durata tra 2.45 e 3.00 minuti.

Le canzoni dovranno contenere almeno una strofa e ritornello in bielorusso o russo ed è permesso fino ad un 40% delle parole del brano in inglese. Inoltre le canzoni dovranno essere scritte solo da bambini e i giovani con cittadinanza bielorussa o residenza legale nel paese non meno di due anni e mezzo. Il termine ultimo per la presentazione delle canzoni è il 15 Agosto 2019 alle ore 23.59.

In seguito, una volta che tutte le canzoni sono state ricevute, una giuria di esperti ascolterà tutte le canzoni e selezionerà tra i 15 brani/interpreti migliori che prenderanno parte alla Selezione Finale, che si terrà entro il 24 agosto 2020.

BTRC ha due opzioni su come verrà scelto il candidato bielorusso per Varsavia, sotto forma di una selezione interna (senza trasmissione televisiva e senza Internet) con una giura di esperti che selezioneranno il rappresentante della Bielorussia e si terrà entro il 15 settembre 2020, oppure l‘altra opzione è una selezione televisiva, che si terrà entro il 16 ottobre 2020. Nonostante si sia ancora in una fase di attenzione per il Coronavirus, la decisione finale su come si terrà la selezione nazionale verrà presa entro il 7 settembre 2020.

Di seguito scarica il bando e leggi il Regolamento. Per maggiori informazioni o richieste di chiarimento su www.tvr.by:

La Bielorussa ha partecipato a tutte le edizioni del concorso canoro, come anche i Paesi Bassi, sin dal suo debutto nel 2003. La rete che cura le varie partecipazioni è il BTRC. È uno dei paesi di più successo avendo ottenuto due vittorie, un secondo posto e due terzi posti.

Bielorussia allo Junior Eurovision Song Contest:

  • 2003: Volha Satsiuk (Ольга Сацюк) – “Tantsuy” (Танцуй, Dance), 4° – 103 punti
  • 2004: Egor Volchek (Егор Волчек) – “Spiavajcie so mnoj” (Спявайце са мною, Sing with me), 14° – 9 punti
  • 2005: Ksenija Sitnik (Ксения Ситник) – “My Vmeste” (Мы вместе, We are together), 1° – 149 punti
  • 2006: Andrey Kunets (Андрей Кунец) – “Noviy den” (Новый день, New day), 2° – 129 punti
  • 2007: Aleksej Žigalkovič (Алексей Жигалкович) – “S druz’yami” (С друзьями, With friends), 1° – 137 punti
  • 2008: Dasha, Alina & Karina (Даша, Алина, Карина: Дар’я Надзіна, Аліна Молаш, Карына Жуковіч) – “Serdtse Belarusi” (Сердце Беларуси, Heart of Belarus), 6° – 86 punti
  • 2009: Yuriy Demidovich (Юрий Демидович) – “Volshebniy krolik” (Волшебный кролик, The magic rabbit), 9° – 48 punti
  • 2010: Daniil Kozlov (Даниил Козлов) – “Muzyki svet” (Музыки свет, Light of music), 5° – 85 punti
  • 2011: Lidiya Zabolotskaya (Лидия Заблоцкая) – “Angely dobra” (Ангелы добра, Angels of goodness), 3° – 99 punti
  • 2012: Egor Zheshko (Егор Жешко) – “A more-more” (А море-море…; O sea, sea), 9° – 56 punti
  • 2013: Ilya Volkov (Илья Волков) – “Poy so mnoy” (Пой со мной, Sing with me), 3° – 108 punti
  • 2014: Nadezhda Misyakova (Надежда Мисякова) – “Sokal” (Сокал, Falcon), 7° – 71 punti
  • 2015: Ruslan Aslanov (Руслан Асланов) – “Volshebstvo (Magic)” (Волшебство / Почни з себе, Magic), 4° – 105 punti
  • 2016: Alexander Minyonok (Александр Минёнок) – “Muzyka Moikh Pobed” (Музыка моих побед, Music of My Victories), 7° – 177 punti
  • 2017: Helena Meraai (Хелена Мерааі) – “Я самая” (Ya samaya, I Am The One ), 5° – 149 punti
  • 2018: Daniel Yastremskiy (Даниэль Ястремский) – “Time”, 11° – 114 punti
  • 2019: Liza Misnikova (Елізавета Міснікава) – “Pepelny (Ashen)” (Пепельный), 11° – 92 punti

#jesc2020 #junioreurovision #бт #бетлелерадиокомпания #детскоеевровидение

Lo Junior Eurovision Song Contest 2020 sarà la diciottesima edizione del concorso canoro per bambini e ragazzi dai 9 ai 14 anni. L’evento si svolgerà a Varsavia in Polonia, che diventa così la prima nazione ad ospitare l’evento per due occasioni consecutive. La manifestazione sarà ospitata dall’emittente pubblica polacca TVP, dopo che Viki Gabor ha conquistato la seconda vittoria polacca consecutiva con la canzone ″Superhero″. Lo spettacolo quest’edizione, si svolgerà in uno studio televisivo nella capitale polacca. L’EBU-UER, ha spiegato che la scelta di non svolgere l’evento in un’arena è dovuto all’impatto causato dalla pandemia di COVID-19, che ha coinvolto diverse regioni del mondo tra cui, più duramente, la Cina, l’Europa e gli Stati Uniti, e che infatti ha anche causato la cancellazione dell’Eurovision Song Contest 2020, e quindi per questo motivo è stato deciso di svolgere l’evento in una sede più ristretta e non in una grande arena come si è visto negli anni precedenti, per la salvaguardia dei giovani artisti.

I due potenziali studi televisivi in corsa per ospitare l’evento, entrambi con una capienza di circa 1.500 m² sono: Studio ATM e Studio Transcolor. Entrambi gli studi sono stati utilizzati da TVP per la produzione su larga scala di talent show e spettacoli musicali. 

Durante la trasimissione Eurovision: Europe Shine a Light, è stato reso noto lo slogan ed il logo di questa edizione. Lo slogan di questa edizione è #MoveTheWorld!. Il logo di questa edizione è una grande sfera rappresentante il globo terrestre, composto da tanti fili di luci. Maciej Łopiński, portavoce di TVP, ha spiegato che l’ideazione del logo è stata sviluppata per rappresentare i valori dell’unità, della gentilezza e della cooperazione durante la pandemia globale.

Ad oggi i seguenti Paesi hanno confermato la loro partecipazione: Bielorussia, Francia, Georgia, Germania, Irlanda, Italia, Kazakistan, Paesi Bassi, Polonia (paese organizzatore), Russia, Serbia, Spagna ed Ucraina.