ESC 2020: Stasera al via The #EurovisionAgain Semi-Final Special, format tra le canzoni eliminate in Semi-Finale

#EurovisionAgain è nato a Marzo, subito dopo la cancellazione dell’Eurovision Song Contest 2020. Da quel momento, il canale ufficiale Youtube dell’Eurovision ha trasmesso 20 festivali del passato.

Ora è il momento di chiudere l’anno col botto con “L’Eurovision Again Semi-Final Special”, che dopo aver chiesto di selezionare la canzone preferita da ogni paese che non è riuscito a qualificarsi per la Finale più di una volta da quando le Semifinali dell’Eurovision Song Contest sono state introdotte nel 2004. Oltre avere anche chiesto a 12 siti e podcast della community di fan dell’Eurovision Song Contest di selezionare i loro 10 preferiti tra i non qualificati.

Stasera, Sabato 19 Dicembre alle 21:00 CET verrà trasmesso in streaming per oltre 2 ore l’Eurovision Again Semi-Final Special sul canale ufficiale YouTube di Eurovision.tv. 

Ogni giorno sono arrivate diverse migliaia di voti e le 26 canzoni in competizione da includere nello spettacolo sono state decise dallo stesso pubblico. I preferiti scelti dai fan verranno trasmessi in un ordine di esibizione appositamente curato.

#EurovisionAgain condurranno il sondaggio su Twitter, permettendo ai fan di inondare tutti i tuoi artisti preferiti del passato con l’amore, l’attenzione e i voti che meritano. Ogni uttente riceverà un promemoria per votare durante lo show, e per semplificarlo, eurovision.tv/eurovisionagain ti porterà direttamente alla pagina di votazione quando inizierà la votazione.

Di seguito potrai compilare tutti i tuoi punti. Dovresti dare 12 punti al tuo preferito, 10 punti al tuo secondo preferito, 8 punti al tuo terzo e così via fino a quando non arrivi fino a 1 punto che va al tuo decimo preferito in linea.

Mentre si aspetta con ansia che i voti vengano contati, potrai guardare i segmenti di esibizioni e intervalli che vanno dai principali momenti musicali ad alcune delle migliori esibizioni di danza degli ultimi 16 anni delle Semifinali dell’Eurovision Song Contest.

#EurovisionAgain è diventato uno dei più grandi progetti di archivio per l’Eurovision Song Contest negli ultimi anni. Mentre le persone provenienti da tutto il continente si sono astenute dagli incontri a causa del coronavirus, i fan dell’Eurovision si sono invece trovati a connettersi online. Con l’iniziativa di uno dei fan dell’Eurovision Song Contest, Rob Holley, un paio di migliaia di fans si sono collegati digitalmente per rivedere l’Eurovision  Song Contest 2013 insieme a fine marzo. La prima edizione è stata un successo, quindi l’EBU-UER ha deciso di sostenere l’iniziativa caricando i Concorsi più vecchi sul canale YouTube ufficiale e organizzando i diritti di trasmissione per gli spettacoli realizzati prima del 2004. Emittenti, ex artisti dell’Eurovision Seong Contest e troupe di produzione si sono uniti felicemente per l’iniziativa.

Dobbiamo ricordare che le 20 edizioni di #EurovisionAgain sono state guardate oltre 3 milioni di volte su YouTube.

AggiornamentoDopo l’entusiasmante finestra di votazione, ospitata da #EurovisionAgain sui social, Greta Salóme è stata la vincitrice dello spettacolo. Ha ricevuto il maggior numero di punti dai votanti online. La cantante ha rappresentato l’Islanda all’ESC 2016 con la canzone “Hear Them Calling” (Li sento chiamare),fermandosi al 14º posto nella prima semifinale. 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco di seguito la classifica completa con tutti i partecipanti allo show in ordine di esibizione:

  1. Norvegia – Stella Mwangi –  Haba Haba
  2. Estonia – Koit Toome and Laura – Verona
  3. Bielorussia – Petr Elfimov – Eyes That Never Lie
  4. Bulgaria – Poli Genova – Na Inat
  5. Slovenia – Omar Naber – Stop
  6. Paesi Bassi – Edsilia Rombley – On Top Of The World
  7. Moldavia – Eduard Romanyuta – I Want Your Love
  8. Finlandia – Norma John – Blackbird
  9. San Marino – Valentina Monetta – Crisalide (Vola)
  10. Romania – Ester Peony – On A Sunday
  11. Monaco – Séverine Ferrer – La Coco-Dance
  12. Grecia – Yianna Terzi – Oniro Mou
  13. Danimarca – DQ – Drama Queen
  14. Polonia – Tulia – Fire Of Love (Pali Się)
  15. Svizzera – ZiBBZ – Stones
  16. Macedonia del Nord – Jana Burčeska – Dance Alone
  17. Irlanda – Molly Sterling – Playing With Numbers
  18. Montenegro – Who See – Igranka
  19. Croazia – Feminnem – Lako Je Sve
  20. Andorra – Anonymous – Salvem El Món
  21. Israele – Mei Finegold – Same Heart
  22. Slovacchia – Kristina Pelakova – Horehronie
  23. Belgio – Kate Ryan – Je T’adore
  24. Repubblica Ceca – Marta Jandová & Vaclav Noid Bárta – Hope Never Dies
  25. Islanda – Greta Salóme – Hear Them Calling
  26. Portogallo – Suzy – Quero Ser Tua