ESC 2021 – Regno Unito: Jessie J contattata per rappresentare paese all’ESC 2022

Secondo quanto riferisce il quotidiano britannico The Sun sembra che l’emittente pubblica britannica BBC abbia chiesto alla cantante Jessie J di rappresentare il paese nel 2022 in Italia.

Per la seconda volta consecutiva, il Regno Unito chiude al 261º posto nella Finale dell’Eurovision Song Contest 2021, stavolta con 0 punti. Pare che la BBC non voglia nuovamene essere l’ultima ruota del carro e pare abbia contattato diversi artisti per l’Eurovision Song Contest 2022.

Stando alla fonte musicale segreta di The Sun ha infatti dichiarato: “Il team di produzione è alla disperata ricerca di un nuovo inizio dopo il flop di quest’anno e sta cercando di attirare i migliori talenti con la promessa di vendite redditizie e visibilità internazionale. Sono determinati a tornare a combattere e pensano che Jessie J sarebbe perfetta. Ha un enorme seguito in Europa, ma Jessie è molto richiesta, quindi bloccarla potrebbe essere più difficile di quanto pensino.

Si tratterebbe di un enorme passo in avanti per la BBC che negli ultimi anni ha inviato all’Eurovision Song Contest artisti (e brani) sottotono e non di un certo rilievo europeo. L’emittente pubblica britannica avrà deciso di puntare in alto? Se l’Italia e la Francia stanno puntando in alto perchè il Regno Unito non può unirsi alle altre due big?

Jessie J è molto conosciuta a livello europeo e mondiale, è stata giudice di X Factor in Australia e Regno Unito. Oltre ai singoli di successo come: “Price Tag”, “Domino”, “Bang Band” (con Ariana Grande e Nicki Minaj) e “Flashlight”. Nel 2018 ha vinto la competizione canora “Singer” in Cina, diventando la prima cantante non cinese e straniera a vincere il programma.

Rispondi