JESC 2021: Ecco i quattro differenti piani per lo svolgimento dell’edizione

L’EBU-UER sta attualmente pianificando diversi piani per lo svolgimento della 19ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2021, che si terrà nella città di Parigi in Francia, all’interno de La Seine Musicale, una sala concerti situata nell’isola di Île Seguin, bagnata dal fiume Senna, domenica 19 dicembre 2021.

In modo simile all’Eurovision Song Contest 2021, sono in programma più scenari per assicurarsi che lo Junior Eurovision Song Contest 2021 possa aver luogo. In una dichiarazione rilasciata al sito ESC Plus, l’EBU-UER ha annunciato di aver collaudato tre scenari da considerare in base agli sviluppi della pandemia di COVID-19 per evitare che l’edizione venga cancellata: “Come per l’Eurovision Song Contest, stiamo pianificando una serie di scenari per lo Junior Eurovision Song Contest di quest’anno con l’obiettivo di assicurarci che tutti possano godersi il primo Junior Eurovision Song Contest che si terrà in Francia.”

Si stanno pianificando un totale di quattro possibili scenari. Questi scenari si basano sulle attuali restrizioni COVID-19 e sui dati sulle vaccinazioni in Francia. Al momento in cui scriviamo, il 55,68% della popolazione francese è completamente vaccinato, con l’intenzione di avere l’80% della popolazione completamente vaccinata entro dicembre.

Gli scenari possibili, chiamati scenari A, B, C e D, sono:

• Scenario A. Svolgimento della manifestazione nella sua tradizionale maniera. Il concorso si svolgerebbe senza restrizioni per i concorrenti, le delegazioni, la stampa o il pubblico. L’ultimo concorso che si è svolto in queste condizioni è stato nel 2019.

• Scenario B. In questo caso dovrà esserci un distanziamento sociale di un metro e mezzo tra una persona e l’altra, il che ridurrà il numero degli spettatori che potranno assistere al concorso dal vivo a circa 3 500. Resta invariato lo svolgimento di tutti i nove show normalmente previsti, così come le prove generali. Ogni delegazione dovrà viaggiare con un numero di persone ridotto rispetto al solito, e tutte le attività correlate saranno regolate di conseguenza. Questo scenario è stato utilizzato per l’Eurovision Song Contest 2021 a Rotterdam.

• Scenario C. Questo scenario è simile allo scenario B, tranne per il fatto che per alcune delegazioni sarebbero in vigore restrizioni di viaggio. Per quelle delegazioni che non possono recarsi a Parigi, le loro esibizioni “Live on Tape” sarebbero utilizzate come esibizioni ufficiali, in modo simile all’Australia in Eurovision 2021.

• Scenario D. L‘ultimo scenario prevede l’assenza totale del pubblico e delle varie attività correlate alla manifestazione. Inoltre tutte le esibizioni saranno pre-registrate, e i partecipanti saranno in collegamento dai rispettivi paesi. Questo scenario è stato utilizzato durante lo Junior Eurovision Song Contest 2020 a Varsavia.

Tuttavia, gli scenari potrebbero cambiare a causa della natura in evoluzione della pandemia. La decisione finale sullo scenario da utilizzare dovrebbe essere presa a settembre. L’EBU-UER annuncerà anche l’elenco completo dei paesi partecipanti entro le prossime settimane.

La 19ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2021, il concorso canoro per bambini e ragazzi dai 9 ai 14 anni, che si terrà nella città di Parigi in Francia, all’interno de La Seine Musicale, una sala concerti situata nell’isola di Île Seguin, bagnata dal fiume Senna, domenica 19 dicembre 2021.

L’evento si svolgerà a Parigi in Francia, in seguito alla vittoria di Valentina con “J’imagine” nell’edizione precedente.

La Francia non ospita un evento legato all’UER dal 1999, quando ospitò l’ottava edizione dell’Eurovision Young Dancers, tenutasi a Lione.

Al momento i paesi che hanno confermato la loro partecipazione sono: Albania, Azerbaigian con Sona Azizova, Francia (organizzatore), Georgia, Germania, Irlanda, Malta, Macedonia del Nord, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo con Simão Oliveira, Russia, Serbia, Spagna e Ucraina.

L’Italia, come annunciato da Luca Milano, Direttore di Rai Ragazzi e di Genere Kids, non parteciperà allo Junior Eurovision Song Contest 2021.