ESC 2022 – Turchia: Tornerà la Turchia all’Eurovision Song Contest 2022?

Secondo alcune fonti ben informate, la Turchia sarebbe pronta a tornare in gara alla 66ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2022, che si svolgerà il 10, 12 e il 14 maggio 2022 presso il PalaOlimpico di Torino, in Italia, in seguito alla vittoria dei Måneskin con “Zitti e buoni” nell’edizione precedente; sarà la terza edizione della manifestazione musicale a svolgersi in Italia, dopo le edizioni del 1965 e del 1991.

A Torino, quindi, potremmo rivedere i rappresentanti della Turchia che ha preso parte finora a 34 edizioni (33 Finali), ha partecipato all’Eurovision Song Contest per la prima volta nel 1975. Ha vinto la manifestazione nel 2003,  con Sertab Erener con il brano “Everyway That I Can”, e dall’introduzione delle Semifinali è sempre arrivata in finale fino al 2010.

L’anno dopo si ferma per la prima volta in semifinale, per poi conquistare l’anno dopo un settimo posto. È assente dal 2013 in disaccordo con alcune regole dell’ESC su voto e presenza di alcuni paesi direttamente in finale. Conferma provvisoriamente il suo ritorno nell’edizione 2016 per poi annunciare definitivamente, mesi dopo, che il Paese sarà nuovamente assente alla rassegna: nelle edizioni del 2016 e 2021, peraltro, il cantante turco Serhat ha preso parte alla competizione come rappresentante per San Marino.

Già nei mesi scorsi si era vociferato di un possibile ritorno, che a quanto pare potrebbe essere annunciato nelle prossime settimane.

L’EBU-UER ha confermato le trattative con İbrahim Eren, presidente e direttore generale dell’emittente nazionale TRT: “Nonostante il membro turco dell’EBU-UER, TRT, non prenda parte all’Eurovision Song Contest dal 2012 sappiamo che c’è ancora un forte interesse in Turchia per in contest evidenziato dalla grande partecipazione sui nostri canali social da parte dei fan turchi. Tenendo questo a mente, siamo in contatto con TRT con l’obiettivo di riportarli nella competizione. TRT ha dato un enorme contributo al contest in passato, compreso ospitare l’evento a Istanbul nel 2004, e saremmo molto contenti di riaccoglierli qualora decidano di partecipare nuovamente.”

Pare che i dirigenti dell’emittente pubblica turca TRT siano rimasti ben impressionati dalle ultime edizioni della kermesse e in particolare da quella di Rotterdam. In Turchia, in ogni caso, nonostante il ritiro è ancora molto forte l’interesse per l’Eurovision Song Contest.

Da ricordare che la Turchia si è ritirata dall’Eurovision Song Contest nel 2013, in disaccordo con alcune regole relative al voto e alla presenza dei Big 5 direttamente in Finale. Il Paese ha collezionato 34 partecipazioni (33 finali) e una vittoria nel 2003 grazie a “Every Way That I Can” di Sertab Erener. L’ultima partecipazione del Paese transcontinentale risale al 2012, anno in cui Can Bonomo, con il brano “Love Me Back” ha concluso la gara al 7° posto in Finale.