JESC 2021: Simão Oliveira con “O Rapaz” per il Portogallo a Parigi

Qualche minuto fa l’emittente pubblica portoghese RTP ha annunciato che “O Rapaz” (The Boy) sarà il brano con cui Simão Oliveira, rappresenterà il Portogallo alla 19ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2021 che si terrà nella città di Parigi in Francia, all’interno de La Seine Musicale, una sala concerti situata nell’isola di Île Seguin, bagnata dal fiume Senna, il 19 de diciembre 2021.

Il tredicenne Simão Oliveira di Arouca, The Voice Kids Portugal (2ª edizione) e rappresenterà il proprio paese allo Junior Eurovision Song Contest 2021. 

Come anticipato il tredicenne Simão Oliveira di Arouca è stato fotografato durante il fine settimana con il cantautore Fernando Daniel, mentre provava per la sua esibizione per Parigi.

Secondo pubblicato qualche settimana fa la delegazione portoghese è fiduciosa in un buon risultato a Parigi, con lo staff che accompagna il cantante: «e não vamos apenas para participar, mas para alcançar algo mais…» / “e non solo per partecipare, ma per realizzare qualcos’altro…”

ll cantante Fernando Daniel (vincitore di The Voice Portugal nel 2016 e ha gareggiato per rappresentare il Portogallo all’Eurovision Song Contest 2017, ha anche fatto da mentore a Simão Oliveira in The Voice Kids) e il produttore Diogo Clemente (compositore noto di fado) hanno composto “O Rapaz”, la canzone di musica leggera che Simão eseguirà a Parigi. 

Il tredicenne Simão Oliveira di Arouca, vive con i suoi genitori e sua sorella di 8 anni, Rita. Tutti in famiglia amano cantare e sono molto eccitati, ma nessuno ha il sogno di intraprendere una carriera. La madre lavora al Comune e il padre alla Santa Casa. Simão ha iniziato a cantare all’età di 4 anni e da quando ha iniziato ad ascoltare il fado, all’età di 6 anni, si è innamorato.

Frequenta la banda giovanile di Arouca e suona il clarinetto. Gli amici trovano molto divertente cantare il fado, perché è di moda, ma quando cantano i classici pensano sempre che sia vecchio. I suoi riferimenti musicali sono Tony de Matos, Amália e Zambujo. 

Siccome sa che essere un cantante di fado può essere una professione molto incerta, pensa anche a fare l’ingegnere agrario, poiché ama la campagna e gli animali. La nonna ha l’Alzheimer e passa molto tempo con lei. Ama cucinare per i nonni e stare in mezzo alle pentole è una gioia. Ama le tradizioni, il fado, i dolci, gli animali da fattoria… e non le piacciono per niente i cellulari e la modernità.

Il Portogallo tornerà allo Junior Eurovision Song Contest dopo un anno di assenza. RTP, come altre emittenti, nonostante un’iniziale conferma della partecipazione, si è ritirata dal concorso musicale lo scorso anno a causa della pandemia COVID-19. Difatti la scorsa edizione dello Junior Eurovision, completamente da remoto, è tristemente nota per essere stata scarsamente rappresentata, ritornando a 12 nazioni partecipanti, numero più basso di partecipazioni insieme al 2012 e 2013.

Il Portogallo ha partecipato 6 volte sin dal suo debutto nel 2006. La rete che ha curato le varie partecipazioni è la RTP. Si è ritirata nel 2008, ma è ritornata 10 anni dopo nel 2017, a seguito della vittoria all’Eurovision Song Contest.

Inizialmente nel luglio del 2014, RTP avesse espresso la sua intenzione di ritornare nella competizione, tuttavia il 4 settembre dello stesso anno annuncia che non sarebbe stato così.

Nel 2020, nonostante un’iniziale conferma, si ritira nuovamente dalla manifestazione per motivi legati alla pandemia di COVID-19, confermando il suo ritorno al concorso nel 2021 con il giovane Simão Oliveira, vincitore della versione lusitana de The Voice Kids.

• Portogallo allo Junior Eurovision Song Contest:

  • 2006: Pedro Madeira – “Deixa-me sentir”, 14° – 22 punti
  • 2007: Jorge Leiria – “Só quero é cantar”, 16° – 15 punti
  • 2017: Mariana Venâncio – “Youtuber”, 14° – 54 punti
  • 2018: Rita Laranjeira – “Gosto de Tudo (Já Não Gosto de Nada)”, 18° – 42 punti
  • 2019: Joana Almeida – “Vem comigo (Come with Me)”, 16° – 43 punti
  • 2021: Simão Oliveira – “O Rapaz” (The Boy)

Lo Junior Eurovision Song Contest 2021 sarà la diciannovesima edizione del concorso canoro per bambini e ragazzi dai 9 ai 14 anni. L’evento si svolgerà a Parigi all’interno de La Seine Musicale, una sala concerti situata nell’isola di Île Seguin, bagnata dal fiume Senna, in seguito alla vittoria di Valentina con il brano “J’imagine” nell’edizione precedente.

La Francia non ospita un evento legato all’EBU-UER dal 1999, quando ospitò l’ottava edizione dell’Eurovision Young Dancers, tenutasi a Lione.

Lo slogan (claim) scelto per questa edizione è ‘#Imagine’, un vero e proprio invito a sognare e a guardare verso il cielo, che in questo caso simboleggia il futuro; mentre il logo di questa edizione rappresenta un’illustrazione astratta di una cometa luccicante contornata da stelle fiammeggianti che, a seconda del contesto, può assumere un diverso significato, tra cui un razzo nel cielo, un albero di Natale oppure la Torre Eiffel, il simbolo di Parigi e di tutta la Francia.

Questa edizione ha visto il ritorno dell’Albania, l’Armenia, l’Azerbaigian, la Bulgaria, l’Irlanda, l’Italia, la Macedonia del Nord e il Portogallo dopo il ritiro nell’edizione precedente dovuto alla pandemia di COVID-19. La Bielorussia, partecipante fissa sin dalla prima edizione, è stata esclusa in seguito all’espulsione dell’emittente BTRC dall’EBU-UER.

Grazie a questi molteplici ritorni il numero dei partecipanti si è fissato a 19, eguagliando i partecipanti dell’edizione 2019.

Di seguito l’elenco i 19 paesi partecipanti allo JESC 2021:

  1. 🇦🇱 Albania (RTSH), Selezione Interna ‘Junior Fest 2021’: Anna GjebreaStand by you“
  2. 🇦🇲 Armenia (AMPTV), Selezione Interna: 
  3. 🇦🇿 Azerbaigian (Ictimai), Selezione Interna: Sona Azizova/Sona Əzizova
  4. 🇧🇬 Bulgaria (BNT), Selezione Interna: 
  5. 🇫🇷 Francia (France TV), Selezione Interna: Enzo –Tic tac
  6. 🇩🇪 Germania (NDR/KiKa), Junior ESC – Wer fährt nach Paris? 2021: Pauline –Imagine us
  7. 🇬🇪 Georgia (GPB), Ranina 2021: 
  8. 🇮🇪 Irlanda (TG4), Junior Eurovision Éire 2021: Maiú Levi Lawlor
  9. 🇮🇹 Italia (Rai), Selezione Interna: 
  10. 🇰🇿 Kazakistan (Khabar Agency), «Евровидение-2021»балаларәнбайқауының Ұлттық іріктеуіне қатысуға: 
  11. 🇲🇹 Malta (PBS), Malta Junior Eurovision Song Contest 2021: Ike & Kaya –My home
  12. 🇳🇱 Paesi Bassi (AVROTROS), Junior Songfestival 2021: Ayana – “Mata sugu aō ne” (Als ik je weer zie, またすぐ会おうね, When I See You Again)
  13. 🇲🇰 Macedonia del Nord (MKRTV), Selezione Interna: Дајте музика (Dajte muzika, Give music)  „Green force” (Зелена Сила, Zelena Sila)
  14. 🇵🇱 Polonia (TVP), Szansa na sukces – Eurowizja Junior 2021: Sara Egwu-James –Somebody
  15. 🇵🇹 Portogallo (RTP), Selezione Interna ‘The Voice Kids Portugal’: Simão Oliveira – “O Rapaz”
  16. 🇷🇺 Russia (RTR),  «Детское Евровидение — 2021»: Таня Меженцева (Tanya Mezhentseva) – „Mon ami“ (My friend)
  17. 🇷🇸 Serbia (RTS), Selezione Interna ‘Junior Eurovision Song Contest 2021, „Дечја песма Евровизије 2021“’: Jovana e Dunja / Јована и Дуња (Jovana Radonić i Dunja Živković / Јована Радонић и Дуња Живковић) – „Oči deteta“ (Очи детета, Children’s Eyes)
  18. 🇪🇸 Spagna (TVE), Selezione Interna: Levi Díaz – „Reír
  19. 🇺🇦 Ucraina (UA:PBC), Національний відбір ‘Дитяче Євробачення 2021’:

L’EBU-UER ha annunciato di aver collaudato quattro scenari da considerare in base agli sviluppi della pandemia di COVID-19 per evitare che l’edizione venga cancellata. Gli scenari possibili, chiamati scenari A, B, C e D, sono:

  • Scenario A: svolgimento della manifestazione nella sua tradizionale maniera.
  • Scenario B: in questo caso dovrà esserci un distanziamento sociale di un metro e mezzo tra una persona e l’altra, il che ridurrà il numero degli spettatori che potranno assistere al concorso dal vivo a circa 3 500. Resta invariato lo svolgimento di tutti i nove show normalmente previsti, così come le prove generali. Ogni delegazione dovrà viaggiare con un numero di persone ridotto rispetto al solito, e tutte le attività correlate saranno regolate di conseguenza. Questo scenario è stato utilizzato per l’Eurovision Song Contest 2021 a Rotterdam.
  • Scenario C: questo scenario prevede la possibilità, per quelle delegazioni non in grado di recarsi a Parigi, di partecipare con un’esibizione pre-registrata (il cosiddetto live-on-tape). Coloro che potranno recarsi in Francia invece, salvo imprevisti, dovranno esibirsi dal vivo.
  • Scenario D: l’ultimo scenario prevede l’assenza totale del pubblico e delle varie attività correlate alla manifestazione. Inoltre tutte le esibizioni saranno pre-registrate, e i partecipanti saranno in collegamento dai rispettivi paesi. Questo scenario è stato utilizzato durante lo Junior Eurovision Song Contest 2020 a Varsavia.

L’edizione 2021 dello Junior Eurovision Song Contest sarà la prima organizzata da un componente dei BIG 5.