JESC 2021: TVE presenta il dream team di Levi Díaz per Parigi 2022

Levi Díaz, con Juan Diego Álvarez, Lucía Arcos, Sergio Agenjo y Violeta Marín

L’emittente pubblica spagnola TVE ha presentato quest’oggi il dream team ufficiale di Levi Díaz che con su brano Reírrappresenterà la Spagna alla 19ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2021 che si terrà nella città di Parigi in Francia, all’interno de La Seine Musicale, una sala concerti situata nell’isola di Île Seguin, bagnata dal fiume Senna, il 19 de diciembre 2021.

Il team di Levi Díaz per Parigi sarà composta da: Vicky Gómez che si occuperà della coreografia dell’esibizione del giovane artista, come già aveva fatto con Soleá nell’ultima edizione dello Junior Eurovision 2020; Natalia Calderón, che ha fatto parte della delegazione spagnola nel 2019 e nel 2020, e sarà la vocal coach; Raúl Amor, stilista di RTVE, sarà responsabile dei costumi per lo spettacolo; l’austriaca Marie-Sophie Kreissl, che sostituisce Nicoline Refsinhg come direttrice artistica; e i quattro bambini che accompagneranno Levi sul palco de La Seine Musicale: Juan Diego Álvarez, Lucía Arcos, Sergio Agenjo e Violeta Marín.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La coreografa di questo dream team, Vicky Gómez, ha sviluppato una “coreografia molto potente” per il palcoscenico della Senna Musicale, dove il candidato spagnolo sarà accompagnato da quattro ballerini tra i 12 ei 14 anni (Juan Diego Álvarez, Lucía Arcos, Sergio Agenjo e Violeta Marín), ha affermato: “Sono felice di lavorare con loro perché hanno una grande capacità di lavoro, talento, voglia ed entusiasmo. Abbiamo testato le diverse proposte che avevo preparato e le abbiamo adattate per migliorare le prestazioni di Levi e farlo sentire a suo agio. Questa è la cosa più importante: che brilli come cantante… Sarà una danza molto commovente, con acrobazie e focalizzata sull’evidenziare la presenza dell’esecutore e i suoni delle percussioni attraverso il movimento. L’esibizione di Levi a Parigi sarà una scarica di adrenalina ed energia”.

Natalia Calderón si occuperà della tecnica vocale del giovane cantante, ​​come ha fatto con Melani e Soleá nelle ultime due edizioni dello Junior Eurovision Song Contest. La vocal coach ha anche iniziato a lavorare con Levi su quella che sarà la performance più importante della sua carriera.

Raúl Amor, professionista di RTVE che ha collaborato a cinque edizioni del concorso – ESC 2016, 2017, 2021 e JESC 2019 e 2020 -, è lo stilista e il costumista di Levi per Parigi.

Il dream team spagnolo è completato dalla direttrice artistica Marie-Sophie Kreissl, che subentra a Nicoline Refsing, che non lavorerà definitivamente con la delegazione spagnola per divergenze contrattuali. Kreissl dice che era “sopraffatta ed eccitata” quando ha sentito per la prima volta “Reír”: “Anche se la canzone è in spagnolo, ha degli schemi, come elementi di percussioni molto internazionali e alla portata di tutti. Il ritmo della canzone mi fa saltare dalla sedia e mi unisco alla festa. La sua energia è contagiosa e mi fa ridere”.

La direttrice creativa – che lavora anche con la delegazione bulgara – ha anticipato che la messa in scena trasmetterà felicità e sarà colorata e misteriosa: “Me l’immagino come una grande festa con i suoi quattro amici, ballerini. Ci portano in un viaggio in un nuovo mondo di colori”.

Di Levi ha messo in evidenza il suo timbro e il suo magnetismo nella recitazione: “È un interprete naturale e ti accorgi subito quando è in scena. È qualcosa di innato, che non si può insegnare. Sono super entusiasta di vedere come funziona la sua magia sul palco di Parigi. Andrà benissimo”.

Levi Díaz sarà sul palco della Seine Musicale accompagnato da quattro giovani ballerini: Juan Diego Álvarez (Madrid, 12 anni), Lucía Arcos (Madrid, 13 anni. È il suo secondo anno come ballerina allo Junior Eurovision, dopo aver accompagnato Soleá nel 2020), Sergio Agenjo (Madrid, 14 anni) e Violeta Marín (Barcellona, 13 anni).

 

La Spagna ha partecipato 6 volte sin dal suo debutto nel 2003. La rete che ha curato le varie partecipazioni è la TVE. 

Arriva al secondo posto nel 2003 mentre nel 2004 vince il suo primo concorso grazie a María Isabel e alla sua canzone “Antes muerta que sencilla”, brano che poi diventerà un singolo del suo album di debutto ‘¡No me toques las palmas que me conozco!’. 

Giungono al secondo posto di nuovo l’anno successivo. Nel 2006 arrivano al quarto posto e si ritirano nel 2007 in quanto, secondo l’allora direttore dell’emittente iberica, “promuove stereotipi che non condividiamo”. 

Nel 2019, dopo 12 anni di assenza, l’emittente spagnola annuncia il ritorno alla competizione, conquistando un terzo posto. 

• Spagna allo Junior Eurovision Song Contest:

  • 2003: Sergio (Sergio Jesús García Gil) – “Desde el cielo”, 2° – 125 punti
  • 2004: María Isabel (María Isabel López Rodríguez) – “Antes muerta que sencilla” (I’d rather be dead than understated), 1° – 171 punti
  • 2005: Antonio José (Antonio José Sánchez) – “Te traigo flores”, 2° – 146 punti
  • 2006: Dani Fernández (Daniel Fernández Delgado) – “Te doy mi voz”, 4° – 90 punti
  • 2019: Mélani García (Mélani García Gaspar) – “Marte”, 3° – 212 punti
  • 2020: Soleá (Soleá Fernández Moreno) – “Palante”, 3° – 133 punti
  • 2021: Levi Díaz – “Reír” (Laugh)

Lo Junior Eurovision Song Contest 2021 sarà la diciannovesima edizione del concorso canoro per bambini e ragazzi dai 9 ai 14 anni. L’evento si svolgerà a Parigi all’interno de La Seine Musicale, una sala concerti situata nell’isola di Île Seguin, bagnata dal fiume Senna, in seguito alla vittoria di Valentina con il brano “J’imagine” nell’edizione precedente.

La Francia non ospita un evento legato all’EBU-UER dal 1999, quando ospitò l’ottava edizione dell’Eurovision Young Dancers, tenutasi a Lione.

Lo slogan (claim) scelto per questa edizione è ‘#Imagine’, un vero e proprio invito a sognare e a guardare verso il cielo, che in questo caso simboleggia il futuro; mentre il logo di questa edizione rappresenta un’illustrazione astratta di una cometa luccicante contornata da stelle fiammeggianti che, a seconda del contesto, può assumere un diverso significato, tra cui un razzo nel cielo, un albero di Natale oppure la Torre Eiffel, il simbolo di Parigi e di tutta la Francia.

Questa edizione ha visto il ritorno dell’Albania, l’Armenia, l’Azerbaigian, la Bulgaria, l’Irlanda, l’Italia, la Macedonia del Nord e il Portogallo dopo il ritiro nell’edizione precedente dovuto alla pandemia di COVID-19. La B

Lo Junior Eurovision Song Contest 2021 sarà la diciannovesima edizione del concorso canoro per bambini e ragazzi dai 9 ai 14 anni. L’evento si svolgerà a Parigi all’interno de La Seine Musicale, una sala concerti situata nell’isola di Île Seguin, bagnata dal fiume Senna, in seguito alla vittoria di Valentina con il brano “J’imagine” nell’edizione precedente.

La Francia non ospita un evento legato all’EBU-UER dal 1999, quando ospitò l’ottava edizione dell’Eurovision Young Dancers, tenutasi a Lione.

Lo slogan (claim) scelto per questa edizione è ‘#Imagine’, un vero e proprio invito a sognare e a guardare verso il cielo, che in questo caso simboleggia il futuro; mentre il logo di questa edizione rappresenta un’illustrazione astratta di una cometa luccicante contornata da stelle fiammeggianti che, a seconda del contesto, può assumere un diverso significato, tra cui un razzo nel cielo, un albero di Natale oppure la Torre Eiffel, il simbolo di Parigi e di tutta la Francia.

Questa edizione ha visto il ritorno dell’Albania, l’Armenia, l’Azerbaigian, la Bulgaria, l’Irlanda, l’Italia, la Macedonia del Nord e il Portogallo dopo il ritiro nell’edizione precedente dovuto alla pandemia di COVID-19. La Bielorussia, partecipante fissa sin dalla prima edizione, è stata esclusa in seguito all’espulsione dell’emittente BTRC dall’EBU-UER.

Grazie a questi molteplici ritorni il numero dei partecipanti si è fissato a 19, eguagliando i partecipanti dell’edizione 2019.

Di seguito l’elenco i 19 paesi partecipanti allo JESC 2021:

  1. 🇦🇱 Albania (RTSH), Selezione Interna ‘Junior Fest 2021’: Anna GjebreaStand by you“ (Qendroj prane teje) (Adam Watts, Gannin Arnold, Sanni M‘Mairura – Anna Gjebrea, Endi Çuçi) 
  2. 🇦🇲 Armenia (AMPTV), Selezione Interna: . – „” () 
  3. 🇦🇿 Azerbaigian (Ictimai), Selezione Interna: Sona Azizova/Sona Əzizova – „” () 
  4. 🇧🇬 Bulgaria (BNT), Selezione Interna: Deni & Marty (Дени и Марти; Денислава Димитрова и Мартин Стоянов/Denislava Dimitrova e Martin Stoyanov) – “Voice of love“ (Гласът на любовта) (Vasil Garvanliev, Davor Yordanovski, Vesna Malinova e Stan Stefanov (Васил Гарванлиев, Давор Йордановски и Весна Малинова) – Vasil Garvanliev, Davor Yordanovski, Vesna Malinova, Stan Stefanov (Васил Гарванлиев, Давор Йордановски, Весна Малинова и Стан Стефанов))
  5. 🇫🇷 Francia (France TV), Selezione Interna: Enzo (Henzo Hilaire) –Tic tac” (Alban Lico – Alban Lico)
  6. 🇩🇪 Germania (NDR/KiKa), Junior ESC – Wer fährt nach Paris? 2021: Pauline (Pauline Steinmüller) –Imagine us (Stell dir uns vor) (Alexander Henke, Torben Brüggemann, Ricardo Múñoz – Alexander Henke, Torben Brüggemann, Ricardo Múñoz)
  7. 🇬🇪 Georgia (GPB), Ranina 2021: Nikoloz Kajaia (ნიკოლოზ ქაჯაია) Let’s count the smiles“ (დავაგროვოთ ღიმილები) (Giga Kukhiandze (გიგა კუხიანიძემ) – Giga Kukhiandze (გიგა კუხიანიძემ))
  8. 🇮🇪 Irlanda (TG4), Junior Eurovision Éire 2021: Maiú Levi Lawlor – „Saor(Free) (Niall Mooney , Lauren White Murphy, Brendan McCarthy, LA Halvey, Anna Kearney, Anna Banks, Cyprian Cassar) 
  9. 🇮🇹 Italia (Rai), Selezione Interna: Elisabetta Lizza – “Specchio (Mirror on the wall)” (Mirror) () 
  10. 🇰🇿 Kazakistan (Khabar Agency), «Евровидение-2021» балаларәнбайқауының Ұлттық іріктеуіне қатысуға: Beknur Zhanibekovich e Alinur Khamzin (Әлинұр Хамзин мен Бекнұр Жәнібекұлы) – “Eртегі әлемі” (Ertegi alemi, World of Fairytales) () 
  11. 🇲🇹 Malta (PBS), Malta Junior Eurovision Song Contest 2021: Ike & Kaya (Ike Mizzi e Kaya Gouder Curmi) My home (Cyprian Cassar – Owen Leullen, MUXU) 
  12. 🇳🇱 Paesi Bassi (AVROTROS), Junior Songfestival 2021: Ayana (あやな; Ayana Voss, ボスあやな, Bosu Ayana) – “Mata sugu aō ne” (Als ik je weer zie, またすぐ会おうね, When I See You Again) (Ferry Lagendijk – Ferry Lagendijk) 
  13. 🇲🇰 Macedonia del Nord (MKRTV), Selezione Interna: Дајте музика (Dajte muzika, Give music: Anastasija Džabirski (Анастасија Џабирски), Filip Popovski (Филип Поповски), Kristina Mukaetova (Кристина Мукаетова), Miha Gigov (Миха Гигов) – „Green forces” (Грин форсес) (Vasil Garvanliev, Davor Yordanovski, Vesna Malinova, Stan Stefanov – Vasil Garvanliev, Davor Yordanovski, Vesna Malinova, Stan Stefanov)
  14. 🇵🇱 Polonia (TVP), Szansa na sukces – Eurowizja Junior 2021: Sara James (Sara Egwu-James) –Somebody” (Ktoś) (Patryk Kumor, Dominic Buczkowski-Wojtaszek, Jan Bielecki – Patryk Kumor, Tom Martin) 
  15. 🇵🇹 Portogallo (RTP), Selezione Interna ‘The Voice Kids Portugal’: Simão Oliveira – “O rapaz” (The Boy) (Fernando Daniel, Diogo Clemente – Fernando Daniel, Diogo Clemente) 
  16. 🇷🇺 Russia (RTR),  «Детское Евровидение — 2021»: Tanya Mezhentseva/Таня Меженцева (Tatyana Mezhentseva, Татьяна Меженцева) – „Mon ami“ (Мой друг, My friend) () 
  17. 🇷🇸 Serbia (RTS), Selezione Interna ‘Junior Eurovision Song Contest 2021, „Дечја песма Евровизије 2021“’: Jovana e Dunja / Јована и Дуња (Jovana Radonić i Dunja Živković / Јована Радонић и Дуња Живковић) – „Children’s eyes“ (Oči deteta, Очи детета) (Ana Frlin – Ana Frlin) 
  18. 🇪🇸 Spagna (TVE), Selezione Interna: Levi Díaz – „Reír“ (Laugh) (David Roma – David Roma) 
  19. 🇺🇦 Ucraina (UA:PBC), Національний відбір ‘Дитяче Євробачення 2021’: Olena Usenko (Ellen Usenko) (Олена Усенко (Ellen Usenko)) – „Vazhil“ (Важіл, Leverage) () 

L’EBU-UER ha annunciato di aver collaudato quattro scenari da considerare in base agli sviluppi della pandemia di COVID-19 per evitare che l’edizione venga cancellata. Gli scenari possibili, chiamati scenari A, B, C e D, sono:

  • Scenario A: svolgimento della manifestazione nella sua tradizionale maniera.
  • Scenario B: in questo caso dovrà esserci un distanziamento sociale di un metro e mezzo tra una persona e l’altra, il che ridurrà il numero degli spettatori che potranno assistere al concorso dal vivo a circa 3 500. Resta invariato lo svolgimento di tutti i nove show normalmente previsti, così come le prove generali. Ogni delegazione dovrà viaggiare con un numero di persone ridotto rispetto al solito, e tutte le attività correlate saranno regolate di conseguenza. Questo scenario è stato utilizzato per l’Eurovision Song Contest 2021 a Rotterdam.
  • Scenario C: questo scenario prevede la possibilità, per quelle delegazioni non in grado di recarsi a Parigi, di partecipare con un’esibizione pre-registrata (il cosiddetto live-on-tape). Coloro che potranno recarsi in Francia invece, salvo imprevisti, dovranno esibirsi dal vivo.
  • Scenario D: l’ultimo scenario prevede l’assenza totale del pubblico e delle varie attività correlate alla manifestazione. Inoltre tutte le esibizioni saranno pre-registrate, e i partecipanti saranno in collegamento dai rispettivi paesi. Questo scenario è stato utilizzato durante lo Junior Eurovision Song Contest 2020 a Varsavia.

L’edizione 2021 dello Junior Eurovision Song Contest sarà la prima organizzata da un componente dei BIG 5.

Il vincitore la diciannovesima edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2021 sarà determinato come dal 2017 dalla classifica complessiva del voto delle giurie nazionali e dal voto online, in cui si potrà votare da 3 a 5 canzoni (e si potrà anche votare per il proprio Paese).