Italia: Laura Pausini sarà la conduttrice dei Latin Grammy Awards

Giunge un altro riconoscimento internazionale per Laura Pausini, dopo aver condotto l’ultima edizione dell’Eurovision Song Contest 2022, tenutasi lo scorso maggio a Torino, andata in onda su Rai 1 e condotta insieme a Mika e Alessandro Cattelan, Laura Pausini e il ritorno come giudice alla versione spagnola di The Voice, quest’anno sarà infatti alla conduzione di un’altra prestigiosa manifestazione musicale, la serata dei 23° Latin Grammy Awards – galà che celebra la musica latina nel mondo – giovedì 17 novembre alla Michelob Ultra Arena Of Mandalay Bay Resort And Casino di Las Vegas.

Laura Pausini conosce molto bene la manifestazione, negli anni ha infatti collezionato tredici nomination e quattro vittorie ai Latin Grammy Awards: Miglior album pop femminile nel 2005 vinto con “Escucha” (versione spagnola di ‘Resta in Ascolto’), Miglior album pop femminile nel 2007 vinto con “Yo Canto” (versione spagnola dell’album di cover “Io Canto”), Miglior album pop femminile nel 2009 vinto con ‘Primavera Anticipada’ (versione spagnola di ‘Primavera in Anticipo’) e Miglior album pop tradizionale nel 2018 vinto con ‘Hazte sentir’ (versione spagnola di ‘Fatti Sentire’). Nel corso della sua carriera, la Pausini è stata candidata anche ad altri 8 Latin Grammy Awards grazie all’album Entre tú y mil mares (Tra te e il mare), ai singoli Un error de los grandes (Il mio sbaglio più grande), Vive ya! (Vivere) con Andrea Bocelli, En cambio no (E invece no), Lado derecho del corazón (Lato destro del cuore) e El valor de seguir adelante (Il coraggio di andare) e al dvd Laura Live Gira Mundial ’09.

La Latin Recording Academy ha richiesto l’icona della musica italiana nel mondo, che attualmente sta lavorando al suo nuovo album, nel ruolo di padrona di casa della cerimonia di premiazione, prima artista italiana nella storia in questa veste.

Laura torna così alla Cerimonia che l’ha vista trionfare l’ultima volta nel 2018 quando con il suo ultimo album di inediti, ‘Fatti sentire’ (‘Hazte sentir’ nella versione in spagnolo), si aggiudicò il premio nella categoria Best Traditional Pop Vocal Album ed è record.

Questa le parole con cui la Pausini ha dato la notizia sui social: “L’ultima volta che sono volata a Las Vegas per i Latin Grammys è stata nel 2018 quando, davvero inaspettatamente, vinsi con il disco ‘Fatti Sentire – Hazte Sentir’. Quest’anno la notizia che non vedevo l’ora di darvi è che… presenterò i Latin Grammy! Ringrazio l’Accademia per avermi chiamata per questo ruolo così prestigioso e il 17 novembre prometto di dare il meglio di me… mentre preparo il disco che verrà!“

Come anticipato, il 17 novembre prossimo si terranno i 23esimi Latin Grammy Awards, il riconoscimento musicale più importante per quanto riguarda l’industria musicale latina, assegnato dalla Latin Recording Academy. E quest’anno a presentare la manifestazione ci saranno Laura Pausini insieme a Luis Fonsi e le cantanti sudamericane Anitta e Thalia.

Dopo tredici nomination e quattro vittorie ai Latin Grammy Awards, la Latin Recording Academy ha fortemente voluto l’icona della musica italiana nel mondo, Laura Pausini, nel ruolo di padrona di casa della cerimonia di premiazione.

Questo risultato, di prima artista italiana nella storia a presentare la manifestazione, si aggiunge ad altre prime volte di Laura Pausini. La prima italiana a vincere nel 2006 un Grammy Awards, prima donna italiana a vincere un Golden Globe con una canzone in lingua originale e ora presentatrice dei Latin Grammy Awards.

Dopo la notizia ufficiale dell’Academy, Laura ha dichiarato: “I Latin Grammy hanno da sempre un posto speciale nel mio cuore ed è un grande onore far parte di questo evento, un riconoscimento importante per la mia musica da parte del mondo latino americano. La conduzione di Eurovision quest’anno mi ha fatta appassionare anche ad una parte diversa del mio lavoro, che lo completa, e per questo con grandissimo entusiasmo ho accettato la proposta di questa nuova sfida che mi vedrà sul palco dei Latin Grammy il prossimo 17 novembre come conduttrice. Da italiana è per me motivo di orgoglio fortissimo“.

Ora non ci resta che attendere la notte del 17 novembre per rivederla sul palco del Michelob Ultra Arena Of Mandalay Bay Resort And Casino di Las Vegas che le ha dato tante soddisfazioni e aspettare il suo nuovo album che attualemnte è in lavorazione.

Laura Pausini, al contrario di quando scritto dai giornali nelle scorse settimane, non sarà sul palco del Festival di Sanremo ne in qualità di super ospite ne tantomeno in gara.