JESC 2022: Al via la vendita dei biglietti per lo Junior Eurovision 2022

Quest’oggi è partita la vendita libera dei biglietti per la 20ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2022 che si terrà nella città di Erevan in Armenia presso il Complesso Sportivo e dei Concerti Karen Demircian l’Arena Demircian (Demirchyan Arena, Sports & Music Complex, Hamalir, Կարեն Դեմիրճյանի անվան մարզահամերգային համալիր), il prossimo 11 dicembre 2022. 

Sono ora in vendita i biglietti sia per la Finale dello Junior Eurovision Song Contest 2022, in calendario domenica 11 dicembre 2022 alle 16:00 CET, sia per lo Jury Show, di sabato 10 dicembre 2022 alle 16:00 CET.

I prezzi dei biglietti sono i seguenti:

Junior Eurovision – Jury Show – sabato 10 dicembre alle 16:00 CET – €8 to €50 (3.000-20.000 AMD). Lo Jury Show (prove generali) è una rassegna completa dello spettacolo che si svolge la sera prima della versione televisiva. È quando le giurie internazionali esprimono i loro voti per i partecipanti. Il pubblico può restare per una versione casuale della qualificazione/rivelazione dei punti, mentre i presentatori si esercitano per diversi scenari.

Junior Eurovision – Live Show – domenica 11 dicembre alle 16:00 CET – €12 to €75 (5.000-30.000 AMD). Il Live Show è esattamente questo: uno show televisivo dal vivo. Il pubblico di tutto il mondo potrà esprimere i propri voti da aggiungere ai punteggi della giuria.

I biglietti possono essere acquistati qui (tomsarkgh.am).

I tickets dovrebbero essere anche rilasciati in più fasi, quindi se all’inizio non hai successo, continua a provare.

Maggiori dettagli sui biglietti sono disponibili sulla pagina ufficiale dei biglietti dello Junior Eurovision.

L’orario di inizio dello Junior Eurovision Song Contest 2022 sembra essersi spostato di un’ora prima rispetto al 2021.

Secondo il sito web ufficiale per i biglietti dello Junior Eurovision 2022, l’orario di inizio dello Junior Eurovision Song Contest è stato spostato di 1 ora prima rispetto al 2021. La 20ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest dovrebbe iniziare alle 18:00 ora locale a Yerevan, che è alle 15:00 CET, 1 ora prima dell’orario di inizio delle 16:00 CET quando Parigi ha ospitato il concorso.

Lo Junior Eurovision Song Contest ha avuto diversi orari di inizio da quando si è tenuto per la prima volta nel 2003. Tra il 2003 e il 2015 il concorso è iniziato alle 20:15 CET (escluso il 2011 quando è iniziato alle 19:30 CET). Il concorso è stato spostato nel 2016 in una fascia oraria ritenuta più adatta alla fascia di età a cui si rivolge il concorso.

Durante la storia del Junior Eurovision Song Contest, l’orario di inizio del concorso è stato:

  • 2021 – 16:00 CET
  • 2020 – 17:00 CET
  • 2016 to 2019 – 16:00 CET
  • 2012 to 2015 – 20:15 CET
  • 2011 – 19:30 CET
  • 2003 to 2010 – 20:15 CET

Lo Junior Eurovision Song Contest 2022 sarà la 20ª edizione del concorso canoro per bambini e ragazzi dai 9 ai 14 anni, che si svolgerà l’11 dicembre al K. Demirchyan Sport-Concert Complex (Կ. Դեմիրճյանի անվան մարզահամերգային համալիրում), in seguito alla vittoria di Maléna con la canzone “Qami qami” (Քամի Քամի; Wind Wind) nell’edizione precedente.

Si tratta del secondo evento eurovisivo che si svolge in Armenia, dopo lo Junior Eurovision Song Contest 2011 ospitato anche al K. Demirchyan Sport-Concert Complex (Կ. Դեմիրճյանի անվան մարզահամերգային համալիրում). La sede può ospitare tra le 6.000 e le 8.000 persone per grandi concert ed è la seconda Arena ad aver ospitato due volte lo Junior Eurovision Song Contest, dopo la Minsk Arena in Bielorussia.

In questa edizione il Regno Unito, sulla scia dell’organizzazione dell’Eurovision Song Contest 2023, ha confermato il suo ritorno dopo 16 anni d’assenza, mentre l’Azerbaigian, la Bulgaria e la Germania hanno annunciato il proprio ritiro. La Russia, partecipante fissa sin dalla terza edizione, è stata esclusa in seguito all’espulsione delle emittenti nazionali dall’EBU-UER.

Di seguito i 16 paesi che prenderanno parte allo Junior Eurovision Song Contest 2022:

  • 🇦🇱 Albania (RTSH): Kejtlin Gjata –Pakëz diell” (A Bit Of Sunlight) (Kejtlin Gjata – Endri Muça)
  • 🇦🇲 Armenia (AMPTV): Nare –DANCE!” (Պարի՛ր) (Grigor Kyokchyan – Grigor Kyokchyan / Nick Egibyan)
  • 🇫🇷 Francia (France TV): Lissandro –Oh maman!” (Frederic Chateau / Barbara Pravi – Frederic Chateau)
  • 🇬🇪 Georgia (GPB): Mariam Bigvava –I believe” (მჯერა) (Beni Kdagidze / Iru Khechanovi – Giorgi Kukhianidze)
  • 🇮🇪 Irlanda (TG4): Sophie Lennon –Solas” (Light) (Niall Mooney / MaJiKer / Hannah Featherstone – Jonas Gladnikoff / MaJiKer / Hannah Featherstone / Ken McHugh)
  • 🇮🇹 Italia (Rai): Chanel Dilecta –BLA BLA BLA” (Carmine Spera / Fabrizio Palaferri / Angela Senatore – Marco Iardella)
  • 🇰🇿 Kazakistan (Khabar Agency): David Charlin – “Jer-ana (Mother Earth)” (Жер-Ана) (Serzhan Bakhitzhan / Jordan Arakelyan – Khamit Shangaliyev)
  • 🇲🇹 Malta (PBS): Gaia Gambuzza – “Diamonds in the skies” (Matthew James – Matthew James)
  • 🇳🇱 Paesi Bassi (AVROTROS): Luna – “La festa” (Robert Dorn – Robert Dorn)
  • 🇲🇰 Macedonia del Nord (MKRTV): Lara feat. Jovan & Irena – “Životot e pred mene(My Life Ahead Of Me) (Jovan Trpcheski / Lara Trpcheska – Simon Trpcheski / Darko Dimitrov)
  • 🇵🇱 Poland (TVP): Laura Bączkiewicz – “To the moon” (Monika Wydrzynska – Jakub Krupski)
  • 🇵🇹 Portugal (RTP): Nicolas Alves – “Anos 70” (The 70’s) (Carolina Deslandes / Agir – Carolina Deslandes / Agir)
  • 🇷🇸 Serbia (RTS): Katarina Savić –Svet bez granica (Свет без граница, World Without Borders)) (Ivana Dragićević – Ivana Dragićević)
  • 🇪🇸 Spain (TVE): Carlos Higes –Señorita” (Michael James Down / Will Taylor / Primoz Poglajen – Michael James Down / Will Taylor / Primoz Poglajen)
  • 🇬🇧 United Kingdom (BBC): Freya Skye – “Lose my head” (Jack Hawitt / Amber Van Day / Deepend – Jack Hawitt / Amber Van Day / Deepend)
  • 🇺🇦 Ukraine (UA:PBC: Zlata Dzyunka –Nezlamna (Unbreakable)” (Незламна) (ILLARIA / Zlata Dziunka – ILLARIA)

Lo slogan è ‘Spin the Magic’, mentre il logo rappresenta un trottola di legno circondata da tre fili con i colori della bandiera armena, ideato per rappresentare un punto d’incontro tra la vecchia e la nuova Armenia.

JuniorEurovision.tv