ESC 2023: Il 31 gennaio l’Handover e l’Allocation Draw dalla St George’s Hall di Liverpool

Martedì 31 gennaio alle ore 20:00 si svolgerà l’Allocation Draw delle Semifinali, che determinerà in quale delle due semifinali i Paesi partecipanti si sfideranno alla 67ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2023 che si svolgerà il 9, l’11 e il 13 maggio 2023 presso la Liverpool Arena di Liverpool, nel Regno Unito, per conto dell’emittente pubblica vincitrice dell’edizione 2022 dell’Eurovision Song Contest svoltasi a Torino, l’ucraina UA:PBC, dopo che è stata dichiarata non in grado di ospitare il concorso a causa dell’invasione russa del territorio ucraino in atto che impossibilita a procedere con l’organizzazione.

La Cerimonia dell’allocation draw, ovvero la definizione della composizione delle due semifinali dell’Eurovision 2023, si svolgerà presso la St George’s Hall di Liverpool e sarà trasmessa in diretta sul canale YouTube ufficiale del concorso, su BBC TWO e BBC iPlayer nel Regno Unito.

A presentare l’evento ci saranno Rylan e AJ Odudu assistiti da giovani di una scuola locale di Liverpool e da membri della comunità ucraina che si sono stabiliti a Liverpool dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia nel 2022.

Come noto le Semifinali dell’Eurovision Song Contest 2023 si svolgeranno martedì 9 e giovedì 11 maggio 2023, con la Gran Finale prevista per sabato 13 maggio 2023, tutte alle 21:00.

Lo spettacolo vedrà anche la consegna delle chiavi ufficiali dell’Eurovision Song Contest, note come “Insignia” (l’Handover), da parte del sindaco di Torino, Stefano Lo Russo, al sindaco di Liverpool, Joanne Anderson, e sarà la serata in cui verranno svelati il logo e lo slogan del concorso 2023.

Rylan ha dichiarato: “Da quando faccio parte della delegazione del Regno Unito dal 2018, l’Eurovision è diventata una parte così importante della mia vita. Sono così entusiasta di presentare il passaggio di consegne e l’Allocation Draw che simboleggia l’inizio dell’Eurovision Song Contest 2023, l’anno in cui il Regno Unito ospiterà la festa dell’Ucraina. Sarà un anno straordinario per l’Eurovision. Sinceramente non vedo l’ora.”

AJ Odudu ha dichiarato: “È così emozionante avere l’Eurovision Song Contest nel Regno Unito nel 2023. I fan nuovi e quelli già esistenti si troveranno di fronte a un evento senza precedenti a maggio, con spettacolari spettacoli dal vivo sulla BBC e una città che si svolgerà a Liverpool, il tutto con la creatività britannica e la cultura ucraina al centro. Non vedo l’ora di dare il via alla manifestazione con il sorteggio alla fine di questo mese.”

Poiché ci sono molti Paesi per competere in una sola Grande Finale, l’EBU-UER divide le nazioni partecipanti tra due Semifinali utilizzando un sorteggio di assegnazione.

I Paesi che parteciperanno alle Semifinali vengono divisi in urne in base ai loro schemi di voto storici e poi estratti a sorte per partecipare alla prima o alla seconda semifinale.

In questo modo, i Paesi che tradizionalmente si assegnano punti a vicenda hanno meno probabilità di finire nella stessa Semifinale. La suddivisione nelle urne viene approvata dal Supervisore esecutivo del Concorso per conto dell’EBU-UER e dal Presidente del Reference Group, l’organo di governo del Concorso.

Inoltre, poiché le cosiddette “Big Five” (Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito) e il Paese ospitante si qualificano automaticamente per la Finale, l’Allocation Draw determina anche la semifinale in cui questi Paesi possono votare.

Quest’anno, sia l’Ucraina che il Regno Unito si qualificano automaticamente per la Grande Finale, poiché il Regno Unito ospita il Concorso per conto dell’Ucraina, che ha vinto nel 2022.