JESC 2014: Maša e Lejla per il Montenegro

Maša and Lejla JESC Montenegro

L’emittente pubblica montenegrina RTCG ha appena annunciato che il duo Maša e Lejla rappresenteranno il Montenegro allo Junior Eurovision Song Contest 2014 che si terrà a Malta presso la Malta Shipbuilding de Marsa il prossimo 15 Novembre.

Come riportato in precedenza, il Montenegro debutta in questa edizione, insieme all’Italia ed alla Slovenia. 

La RTCG ha selezionatoo internamente il duo di ragazze Maša Vujadinović i Lejla Vulić (Маша Вујадиновић i Лејла Вулић) con la canzone “Budi dijete na jedan dan” (Буди дијете на један дан, Be a child for a day) come le prime rappresentante montenegrine nella manifestazione.

Maša Vujadinović ha 14 anni ed è di Podgorica, che frequenta la terza media nella scuola elementare e il sesto grado della scuola musicale, mentre  Lejla Vulić ha 12 anni ed è anche di Podgorica, che frequenta la seconda media nella scuola elementare e ha finito il quinto grado di violino della scuola musicale. Entrambi hanno già partecipato a vari concorsi e hanno vinto numerosi premi.

Маша Вујадиновић i Лејла Вулић

Il capo del Dipartimento musicale della RTCG ha affermato che lo Junior Eurovision Song Contest è una piattaforma fantastica per i giovani musicisti per rappresentare i loro paesi, e Maša i Lejla sono la scelta perfetta per il Montenegro, in base al loro talento, la conoscenza e l’esperienza. Inoltre ha aggiunto che le due ragazze sono un meraviglioso duo musicale, e che mostreranno la vita nel Montenegro a modo loro nella canzone che stanno per eseguire in Malta.

La canzone di Maša i Lejla si intitola “Budi dijete na jedan dan” (Be a child for a day), la quale verrà presentata a metà Settembre, è stata scritta da Sanja Perić i Lejla Vulić, mentre Slaven Knezović, famoso compositore, ha composto la musica con gli arrangiamenti di Miha Radonjić. 

Inoltre, sembra sempre più improbabile la partecipazione di San Marino allo Junior Eurovision Song Contest 2014. Il debutto del Titano nella scorsa edizione a Kiev, sarebbe stato solamente un test per il debutto dell’Italia (dopotutto SMTV è controllata maggiormente dalla RAI). 

Ancora qualche settimana per conoscere la lista definitiva dei paesi in gara. L’EBU-UER avrebbe dovuto annunciare tutti i partecipanti il 15 Agosto ma, visto il periodo estivo, ha scelto di posticipare la deadline a metà Settembre. Al momento sono 15 i paesi in gara: Armenia, Bielorussia, Bulgaria (Krisia Todorova), Cipro (Sophia Patsalides – “I Pio Omorfi Mera” (Η πιο όμορφη μέρα, The most beautiful day)), Georgia (Lizi-Pop), Italia (si attende di conoscere chi sarà il giovane talento a rappresentare l’Italia al suo debutto), Malta (Federica Falzon), Montenegro (Maša i Lejla – “Budi dijete na jedan dan” (Буди дијете на један дан, Be a child for a day)), Paesi Bassi, Portogallo, Russia, Serbia, Slovenia, Svezia (Julia Kedhammar – “Du är inte ensam” (You’re not alone)) e l’Ucraina (Sympho-Nick – “Pryyde vesna” (Прийде весна, Spring will come)).

La competizione si svolge in maniera analoga all’Eurovision Song Contest, ma con alcune differenze: i cantanti in competizione, che provengono da ogni angolo d’Europa (ma l’Ovest è scarsamente rappresentato), sono bambini dai 10 a 15 anni; le canzoni devono durare al massimo 2′ e 45″, essere inedite ed interpretate in una delle lingue ufficiali del proprio paese; la nazione vincitrice non ha l’obbligo di ospitare l’edizione successiva. Inoltre, all’inizio come ogni anno ogni paese riceve automaticamente 12 punti.

Dei paesi che formano il gruppo delle Big 5 dell’ESC, la Germania non vi ha mai preso parte,mentre l’Italia debutta, come già accennato, proprio quest’anno.

Lo Junior Eurovision Song Contest 2014 si terrà alla Malta Shipbuilding de Marsa, a Malta il 15 Novembre 2014. Lo slogan di quest’edizione sarà ‪#‎Togheter‬.