ESC 2015: Resi noti i partecipanti all’EMA 2015

logo-ema-2015

L’emittente pubblica slovena RTVSLO ha reso noto qualche minuto fa i nomi degli 8 partecipanti alla selezione nazionale della Slovenia, l’EMA 2015, per la 60ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2015 che si svolgerà presso la Wiener Stadhalle (Halle D) a Vienna, il 19, 21 e 23 Maggio prossimo.

La RTVSLO ha ricevuto un totale di 145 proposte, di cui solo un certo numero di brani/interpreti potranno partecipare alla selezione nazionale. Altri brani/interpreti saranno invitati dall’emittente pubblica stessa a prendere parte alla competizione, creando quindi una lista di 8 brani/interpreti. 

La Finale nazionale, EMA 2015, si terrà il prossimo 28 Febbraio 2015 ed a differenza di alcune edizioni passate, si configura come uno show di un’unica serata. La Finale nazionale si compone di due turni di voto: nel primo turno, la giuria di esperti deciderà i 3 brani/interpreti finalisti dai 8 brani/interpreti partecipanti che procederanno alla Super-finale, mentre nel secondo turno (la Super-finale), il vincitore sarà scelto tramite il televoto del pubblico tra i due cantanti migliori scelti dalla giuria di esperti.

Mario Galunič, Darja Švajger, Matej Wolf, Aleksander Radić, Jernej Vene

La giuria di esperti che hanno selezionato gli 8 partecipanti all’EMA 2015 sono stati: Darja Švajger (cantante, insegnante di canto e rappresentante slovena all’ESC nel 1995 e nel 1999), Matej Wolf (musicista, polistrumentista, arrangiatore, produttore e insegnante di musica), Aleksander Radić (responsabile del progetto eurovisivo EMA 2015) e Jernej Vene (editore musicale di radio Valu 202).

RTVSLO

L’EMA (Evrovizijska Melodija, Eurovision Melody) è stato il format utilizzato dalla Slovenia precedentemente, dal bebutto del paese all’Eurovision Song Contest, per selezionare i propri rappresentanti alla manifestazione da molti anni, dal 1993 fino al 2012, con qualche anno di stacco (1994 e 2000), quando la Slovenia non ha partecipato all’ESC.

Nel 2012 la Slovenia ha utilizzato il format del ‘Misija Evrovizija’ che ha visto un lungo processo di selezione (3 mesi), che si è concluso poi seguita con la selezione nazionale EMA 2012 e con la scelta del brano “Verjamen” (I believe) di Eva Boto, concludendo al penultimo posto nella seconda Semi-finale; mentre nel 2013 la RTVSLO ha selezionato Hannah Mancini tramite una selezione interna con la canzone “Straight Into Love”, concludento all’ultimo posto nella prima Semi-finale con appena 8 punti. Fino ad oggi dell’EMA ne sono state organizzate ben 18 edizioni e quella di di quest’anno sarà la diciannovesima.

EMA 2015 - Alya in Neno Belan, Clemens, I.C.E., Jana Šušteršič, Maraaya, Martina Majerle, Rudi Bučar in Tim Kores-Kori

Oggi durante una conferenza stampa, la RTVSLO sono stati presentati al pubblico per la prima volta gli 8 partecipanti. I nomi degli artisti sono stati elencati di seguito:

  1. Alya in Neno Belan
  2. Clemens 
  3. I.C.E.
  4. Jana Šušteršič
  5. Maraaya (Marjetka Vovk and Raay)
  6. Martina Majerle
  7. Rudi Bučar
  8. Tim Kores – Kori

Tra i partecipanti troviamo Alya e Rudi Bucar, entrambi hanno già preso parte all’EMA in passato un paio di volte. Alya è una delle più celebri cantanti pop slovene e il croato Neno Belan, 53 anni, lunga carriera alle spalle sospesa fra pop e musica popolare dalmata; Jana Šušteršič è l’ultima vincitrice del talent show sloveno “Slovenija ima talent” (il nostro Italia’s Got Talent); Rudi Bucar, cantautore pop rock; il cantautore Clemens; la band pop rock acustica degli I.C.E.; Maraaya che sono Marjetka Vovk e da suo marito Raay (il compositore della canzone slovena all’ESC nel 2014 “Spet/Round and Round” eseguita da Tinkara Kovač e il compositore della prima partecipazione slovena allo Junior Eurovision 2014 “Nisi sam / Your Light” cantata da Ula Ložar; Martina Majerle ben nota tra il pubblico eurovisivo, ha partecipato in sette occasioni al Festival: ha partecipato come corista nella canzone “Više nisam tvoja” / “I’m not yours anymore” della Croazia nel 2003 eseguita da Claudia Beni, nel brano sloveno “Cvet z juga” / “Flower of the South” nel 2007 eseguito da Alenka Gotar, nel brano del Montenegro “Zauvijek volim te” / “I love you for eternity” nel 2008 eseguito da Stefan Filipović, nel brano della Slovenia nel 2011 “No One” / “Vanilija” (Vanilla) eseguito da Maja Keuc, nel brano sloveno nel 2012 “Verjamem”/ “I believe” eseguito da Eva Boto e nel brano del Montenegro nel 2014 “Moj svijet” / “Мој свијет, My world” eseguito da Sergej Ćetković) e nel 2009 ha rappresentato la Slovenia all’ESC nel 2009 come parte del gruppo Quartissimo con il brano “Love symphony“.

La Slovenia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Copenhagen, da i Tinkara Kovač e il suo brano (scelti attraverso una selezione nazionale, EMA) con il suo brano “Round and round”, classificandosi al 25° posto in Finale.

La Slovenia ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel 1993, dopo la dissoluzione della Federazione Jugoslava. Da allora ha partecipato a quasi tutte le edizioni (tranne nel 1994 e nel 2000).

Nel 1993 la Slovenia, assieme ad altre sei nazioni che desideravano partecipare all’Eurovision Song Contest per la prima volta, dovette affrontare una semifinale, ‘Kvalifikacija za Millstreet, Qualification for Millstreet; Qualification pour Millstreet’), che si svolse a Lubiana e fu organizzata proprio dalla locale tv pubblica RTVSLO: si classificò al primo posto e poté così partecipare all’Eurovision Song Contest 1993.

Solo per quattro volte una canzone di lingua slovena fu la scelta della Jugoslavia per l’Eurovision Song Contest. Il risultato migliore rimane fino ad ora il settimo posto ottenuto nel 1995 con “Prisluhni mi” (Listen to me) di Darja Švajger (7° posto) e nel 2002 con “Energy” di Nuša Derenda (7° posto).