JESC 2018: L’Ucraina torna in gara, si sale a 20 Paesi

jesc-ucrania

L’edizione 2018 dello Junior Eurovision Song Contest vedrà dunque in gara 20 Paesi. L’Ucraina, che era rimasta in un primo momento fuori dalla lista dei presenti ci ripensa e torna in gara.

Saranno ben 20 i paesi in gara alla 16ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest, riservato ai bambini e ragazzi dai 9 ai 14 anni ed organizzato dall’emittente pubblica bielorussa BTRC, che si terrà domenica 25 novembre 2018.

Si tratta del secondo evento eurovisivo che si svolge in Bielorussia, dopo lo Junior Eurovision Song Contest 2010.

Questi i Paesi in competizione:

  • Albania (RTSH)
  • Armenia (AMPTV)
  • Australia (ABC/SBS)
  • Azerbaigian (İCTIMAI)
  • Belarussia (BTRC)
  • Francia (France TV)
  • ERI di Macedonia (MKRTV)
  • Georgia (GPB): Tamar Edilashvili
  • Irlanda (TG4)
  • Israele (KAN)
  • Italia (RAI)
  • Kazakistan (Khabar Agency)
  • Malta (PBS)
  • Polonia (TVP)
  • Portogallo (RTP)
  • Russia (RTR): Anna Filipchuk (Анна Филипчук) – “Nepobedimy” (Непобедимы, Invicible)
  • Serbia (RTS)
  • Paesi Bassi (AVROTROS)
  • Ucraina (UA:PBC)
  • Galles (S4C)

Questo è il più alto numero di paesi nella storia del concorso (superando il record del 2004 con 18 paesi in gara) che nel 2018 si terrà presso la Minsk Arena.

Bielorussia, Russia e Malta hanno vinto due volte lo Junior Eurovision Song Contest, mentre la Georgia ha trionfato per ben tre volte. Ritornano in concorso Israele, dopo aver gareggiato in precedenza nel 2012 e nel 2016, Azerbaigian che non partecipava dal 2013 e Francia, dopo l’unica partecipazione nel 2004. Due i debutti di quest’anno: Galles  e il Kazakistan.

Per quanto riguarda il Kazakistan, il Paese trasmette da alcuni anni l’Eurovision Song Contest e lo Junior Eurovision Song Contest, ma non ha ma potuto partecipare alla gara. Tuttavia l’emittente pubblica kazaka, Khabar TV, è entrata a far parte dell’EBU-UER il 1 gennaio. Essendo un membro associato dell’EBU-UER, e non effettivo, per partecipare al concorso è stata ufficialmente invitata come accade con l’Australia ormai dal 2015.

Cipro ha annunciato il loro ritiro. Ricordiamo che l’Italia parteciperà con RAI Gulp all’evento e che sceglierà il proprio rappresentante in collaborazione con l’Antoniano di Bologna. Non é ancora noto il giovane artista e canzone che rappresenterà l’Italia a Minsk.

38171783_1952127024850336_569817545998073856_n.jpg

L’Ucraina ha sempre partecipato sin dal suo debutto nel 2006. La rete che cura le varie partecipazioni è la UA:PBC. Nelle sue 12 participazioni precedenti il Paese ha raccolto una vittoria, nel 2012 con Anastasiya Petryk e la sua “Nebo” (Небо), e due secondi posti, con Viktoria Petryk nel 2008 e con Sofia Tarasova nel 2013. L’Ucraina ha inoltre ospitato l’evento per due volte, sempre a Kiev, nel 2009 e nel 2013. In entrambi i casi, come conduttore si è visto Timur Miroshnychenko, che avrebbe poi presentato anche l’edizione 2017 dell’Eurovision maggiore. Ad affiancare Miroshnychenko sono state in un caso Ani Lorak e nell’altro caso Zlata Ognevich.

Lo scorso anno, l’Ucraina ha presentato al concorso con “Don’t Stop” di Anastasiya Baginska, che ha chiuso al settimo posto in classifica con 147 punti, di cui 67 arrivati dall’online voting e 80 giunti dal voto delle giurie.

• Ucraina allo Junior Eurovision Song Contest:

  • 2006: Nazar Slyusarchuk (Назарий Стинянский) – “Khlopchyk Rock ‘n’ Roll” (Хлопчик рок ‘н’ ролл, Rock ‘n’ roll boy), 9° – 58 punti
  • 2007: Ilona Galitska (Илона Галицкая) – “Urok hlamuru” (Урок гламуру, Lesson of glamour), 9° – 56 punti
  • 2008: Viktoria Petryk (Виктория Петрик) – “Matrosy” (Матроси, Sailors), 2° – 135 punti
  • 2009: Andranik Alexanyan (Андранік Алексанян,Անդրանիկ Ալեքսանյան) – “Try topoli, try surmy” (Три тополі, три сурми, Three poplars, three trumpets), 5° – 89 punti
  • 2010: Yulia Gurska (Юлія Гурська) – “Miy litak” (Мій літак, My plane), 14° – 28 punti
  • 2011: Kristall (Кочегарова Крістіна) – “Evropa” (Європа, Europe), 11° – 42 punti
  • 2012: Anastasiya Petryk (Настя Петрик) – “Nebo” (Небо, Sky), 1° – 138 punti
  • 2013: Sofia Tarasova (Софія Тарасова) – “We Are One”, 2° – 121 punti
  • 2014: Sympho-Nick (Трио «Sympho-Nick»: Sofiya Kutsenko / София Куценко, Marta Rak / Марта Рак e Amalia Krymskaya / Амалия Крымская) – “Pryyde vesna” (Прийде весна, Spring will come), 6° – 74 punti
  • 2015: Anna Trincher (Анна Трінчер) – “Pochny z sebe – Start with yourself” (Почни з себе, Start with yourself), 11° – 38 punti
  • 2016: Sofia Rol (Софія Роль) – “Planet Craves For Love” (Планета жаждет любвиf), 14° – 30 punti
  • Anastasiya Baginska (Anastasia Baginskaya / Анастасію Багінську) – “Не зупиняй” (Ne zupyniay, Don’t stop), 7° – 147 punti