ESC 2020 – Cipro: Sandro Nicolas per Cipro a Rotterdam?

the-voice-7.jpg

Stando alle indiscrezioni che nelle ultime ore circolano con insistenza attorno al prossimo rappresentate cipriota alla 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si terrà per la quinta volta dopo le edizioni del 1958, 1970, 1976 e 1980), presso l’Ahoy Rotterdam di Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 12, 14 e 16 maggio prossimi, in seguito alla vittoria di Duncan Laurence nell’edizione precedente tenutasi a Tel Aviv con il brano “Arcade”, sembra sempre più vicina la conferma ufficiale di un nome da parte l’emittente pubblica cipriota CYBC / ΡΙΚ-RIK. 

Secondo quanto riportato dai siti Eurovision Fun e Ogae Greece, a rappresentare il Cipro all’Eurovision Song Contest il prossimo anno a Rotterdam sarà Alessandro Rütten, artisticamente noto come Sandro Nicolas.

Il cantante tedesco di madre greca e padre statunitense, 23 anni, nel 2018 ha raggiunto le semifinali di The Voice of Germany ed i media greci e ciprioti, lo stanno associando con molta insistenza alla partecipazione di Cipro al prossimo Eurovision Song Contest 2020 in quanto, secondo le loro informazioni, il lavoro che sta facendo da diverso tempo assieme a Dimitris Kontopoulos / Δημήτρης Κοντόπουλος, autore di alcuni dei maggiori successi contemporanei del pop greco e non solo avrebbe attirato l’attenzione dell’emittente pubblica cipriota CYBC / ΡΙΚ-RIK che gli avrebbe formulato una proposta.

Nicolas ha pubblicamente confermato di essere in trattative con l’emittente pubblica cipriota CyBC, non solo, secondo gli stessi media greci, il proprio cantante sarebbe fra coloro che hanno inviato un brano – nel suo caso, due – alla tv tedesca, che per quest’anno ha confermato il processo di selezione degli ultimi due anni, con le canzoni giudicate da un panel di 100 giurati fan e 20 esperti musicale dal quale dovrebbero uscire i candidati alla finale, ma ancora nessuna notizia ufficiale è giunta in merito alla sua conferma come rappresentate. Basandoci pertanto sulle sole indiscrezioni, tre sono i brani al vaglio al momento, e dietro ad essi ci sarebbe il Dream Team del manager Ilias Kokotos / Ηλία Κοκότο. Il primo, dal titolo “Mucho Calor” sarebbe un brano dance, il secondo il cui titolo dovrebbe essere “Can’t Look Away” sarebbe un midtempo e il terzo “Never Let You Down” descritta come canzone pop dai sound moderni. Tra i tre ad essere in vantaggio nella corsa verso Rotterdam sembra essere “Mucho Calor”.

Nel 2019 per Nicolas anche una partecipazione al celebre concorso internazionale dell’est Europa New Wave contest, in rappresentanza degli Stati Uniti. Lì sarebbe avvenuto l’incontro con Kontopoulos, che era fra i giurati.

CyBC ha deciso di selezionare internamente la canzone e il concorrente del Cipro per l’ESC 2020. Dal 2016 l’emittente ha selezionato internamente sia il cantante che la canzone per la competizione. Le selezioni interne hanno dimostrato di essere molto valide e fruttuose, tenendo conto del secondo posto di Eleni Foureira / Ελένης Φουρέιρα e del tredicesimo di Tamta / Τάμτα, la cui canzone ha comunque ottenuto ottimi risultati nelle classifiche di tutta europa. Nei mesi scorsi alcune indiscrezioni avevano indicato che l’emittente pubblica cipriota (CYBC / ΡΙΚ-RIK) attualmente sta considerando il concorrente del Cipro perla  65ª edizione dell’Eurovision Song Contest fra tre cantanti (due uomini e una donna), ma i media greci e ciprioti avevano ipotizzato che tra gli artisti in gara per Rotterdam 2020 considerati dalla CyBC, c’erano Ian Stratis / Ίαν Στρατή, Vangelis Kakouriotis (Βαγγέλης Κακουριώτης) e Ivy Adamou / Ήβη Αδάμου. 

Un totale di 120 canzoni sono state inviate all’emittente pubblica cipriota CYBC / ΡΙΚ-RIK per partecipare alla selezione interna per selezionare il brano con cui il rappresentante cipriota si esibirà sul palco dell’Ahoy Rotterdam di Rotterdam, nei Paesi Bassi, il maggio prossimo.

Il Paese è stato rappresentato nella scorsa edizione che si è svolta a Tel Aviv dalla cantante georgiana naturalizzata greca Tamta Goduadze (თამთა გოდუაძე, Τάμτα Γκοντουάτζε)  con il suo brano “Replay” (scelti internamente), scritto da Geraldo Sandell, Viktor Svensson, Albin Nedler e Kristoffer Fogelmark e Alex Papaconstantinou, e prodotto da quest’ultimo. Il team è lo stesso di “Fuego”, brano di Eleni Foureira dell’anno precedente.

Il brano è stato pubblicato il 5 marzo 2019 su etichetta discografica Minos EMI ed è stato selezionato internamente dall’ente radiotelevisivo cipriota CyBC per rappresentare Cipro all’Eurovision Song Contest 2019 a Tel Aviv, in Israele. Dopo essersi qualificata dalla prima semifinale del 14 maggio, si è esibita per undicesima nella finale del 18 maggio successivo. Qui si è classificata 13ª su 26 partecipanti con 101 punti totalizzati, di cui 32 dal televoto e 77 dalle giurie, regalando a Cipro il secondo migliore risultato del decennio dopo il secondo posto conquistato da Eleni Foureira l’anno precedente. È stata la più votata dal pubblico di Georgia e Grecia, e la più popolare fra i giurati della Grecia.

Cipro ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel 1981 con Island e il suo brano “Monika” (Μόνικα) e da allora è stato presente a 36 edizioni (30 finali, senza mai vincere), tranne che nel 1988 (quando la sua canzone fu squalificata), nel 2001 (relegata) e nel 2014 (non ha partecipato a questa edizione). 

Fino ad ora la posizione migliore raggiunta nella manifestazione, dopo tre storici quinti posti nel 1982 con Anna Vissi (Άννα Βίσση) e la canzone “Mono i agapi” (Μόνο η αγάπη), nel 1997 con Hara & Andreas Constantinou (Χαρά & Ανδρέας Κωνσταντίνου) e la canzone “Mana mou” (Μάνα μου) e nel 2004 con Lisa Andreas (Λίζα Ανδρέας) con il brano “Stronger Every Minute”, è stato ottenuto dalla cantante greca Eleni Foureira (Ελένη Φουρέιρα) con la canzone “Fuego”, che dopo aver superato con successo la Prima Semi-Finale, si è piazzata al secondo posto con 436 punti, il primo podio in finale sin dalla prima partecipazione dell’isola.

Essendo gli unici due paesi di lingua greca, in quasi tutte le edizioni Cipro ha assegnato i 12 punti alla Grecia, che per altro ha quasi sempre fatto lo stesso nei confronti dell’isola.

star.grin.gralphanews.live