ESC 2020: Completato il Team Creativo dell’Eurovision Song Contest 2020


hero

NPO, l’emittente nazionale olandese, ha annunciato i nomi del Team Creativo della 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si terrà presso l’Ahoy Rotterdam di Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 12, 14 e 16 maggio prossimi, in seguito alla vittoria di Duncan Laurence nell’edizione precedente tenutasi a Tel Aviv con il brano “Arcade”. I Paesi Bassi hanno deciso di essere una produzione al 100% olandese per l’edizione dell’Eurovision Song Contest del prossimo anno.

I preparativi sono in pieno svolgimento a Rotterdam per la prossima edizione dell’Eurovision Song Contest 2020. Il Team Creativo dell’Eurovision Song Contest è al completo.

Per la prima volta in molti anni l’Eurovision Song Contest non sarà affidato a un team svedese, in particolare l’assenza di Christer Björkman, che l’anno prossimo assumerà il ruolo di capo della delegazione svedese.

L’unica persona non olandese nel Team Creativo che è stato selezionato per la competizione è lo scenografo Florian Wieder.

Il Team Creativo dell’Eurovision Song Contest 2020 è composto da:

  • Sietse Bakker – Responsabile dello show
  • Eric van Tijn – Direttore musicale
  • Gerald van Windt – Coreografo
  • Natasja Lammers – Coreografa
  • Gerben Bakker – Responsabile dello show
  • Twan van Nieuwenhuijzen – Capo del concorso
  • Marnix Kaart – Direttore dello show
  • Marc Pos – Direttore dello show

Gerben Bakker (Responsabile dello Show). In qualità di Responsabile dello Show, Gerben Bakker, sarà sostanzialmente e creativamente responsabile dei tre show che verranno trasmessi dalla Rotterdam AhoyInsieme al team creativo, svilupperà le aperture dello show, gli intervalli Act e sarà anche responsabile di tutti i contenuti video.

Sietse Bakker (Responsabile dello show). Bakker gestirà i presentatori e scriverà la sceneggiatura e sarà responsabile di determinare l’ordine di esecuzione completo dei tre spettacoli dal vivo. Bakker ha una grande esperienza avendo guidato molti spettacoli televisivi. Ha diretto The Voice of Holland per il quale gli è stato assegnato il Gouden Televizier Ring nel 2012. Ha anche lavorato a numerosi progetti presso la NPO, tra cui il Golden Televizier Ring Gala e il 3FM Awards. Ha anche lavorato in MTV come caporedattore del Benelux, dove ha diretto molte produzioni. L’Eurovision Song Contest non è una novità per Bakker in quanto è stato anche Direttore dello show alle due edizioni dello JESC tenute nei Paesi Bassi (Rotterdam nel 2007 e Amsterdam 2012).

Twan van de Nieuwanhuijzen (Capo del concorso). Come capo del concorso, Twan van de Nieuwenhuijzen sarà l’uomo dietro le esibizioni dei 41 paesi partecipanti nel corso delle due Semifinali e il Gran finale. Insieme ai direttori dello spettacolo e al Team del concorso, sarà anche il responsabile di presentare al meglio tutte le esibizioni dei concorrenti sul palco della Rotterdam Ahoy. Dall’inizio della stagione delle selezione nazionali, manterrà i contatti con le varie delegazioni e trasformerà i loro desideri creativi nelle esibizioni negli spettacoli dal vivo. Durante le prove sarà in stretto contatto con artisti e delegazioni sulla direzione, illuminazione e messa in scena. Negli ultimi 24 anni, Van de Nieuwenhuijzen è stato caporedattore di vari programmi televisivi, come Mooi Weer De Leeuw e Masterchef, nonché eventi live per, tra gli altri, World Press Photo e Longfonds.

Eric van Tijn (direttore musicale). Eric van Tijn è stato assunto per comporre la musica dei tre show. Non solo sarà il responsabile della produzione del suono per l’Eurovision Song Contest 2020, ma dirigerà anche le esibizioni speciali che verranno prodotti per i tre show. Eric non è un volto nuovo quando si tratta dell’Eurovision Song Contest, poiché è stato dietro adue brani che hanno rappresentato i Paesi Bassi all’Eurovision Song Contest. Ha co-scritto insieme a Joachim Fluitsma, il brano olandese dell’Eurovision Song Contest nel 1993 “Vrede” eseguito da Ruth Jacott  e ha scritto anche il brano olandese dell’Eurovision Song Contest nel 1998 “Hemel en Aarde” eseguito da  Edsilia Rombley.

Gerald van Windt & Natasja Lammers (coreografi). Gerald van Windt e Natasja Lammers sono stati assunti come coreografi all’Eurovision Song Contest 2020. Van Windt will lavorerà con i suoi ballerini negli spettacoli dal vivo, per questo lavorerà a stretto contatto con i direttori dello spettacolo e il capo dello spettacoloNatasja Lammers lavorerà con i 41 atti concorrenti. Entrambi i coreografi hanno avuto un assaggio dell’Eurovision Song Contest nelle loro carriere prima: Van Windt ha collaborato con Edisilia Rombley sul palco dell’ESC mentre Lammers ha supervisionato il team 3OGNE di Kiev.

L’Eurovision Song Contest 2020 sarà una coproduzione delle tre emittenti pubbliche olandese NPO, NOS e AVROTROS.

www.eventmakers.nl/songfestival.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...