ESC 2021: Kosovo no debutterà all’Eurovision Song Contest 2021

L’emittente pubblica kosovara RTK ha confermato che il Kosovo non parteciperà alla 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest si terrà per la quinta volta presso l’Ahoy Rotterdam di Rotterdam, nei Paesi Bassi, in seguito alla vittoria di Duncan Laurence nell’edizione precedente tenutasi a Tel Aviv con il brano “Arcade”, il 18, 20 e 22 maggio del prossimo anno.

L’EBU-UER ha confermato che non ha intenzione di invitare il Kosovo a partecipare all’edizione 2021 dell’Eurovision Song Contest: “Al momento non ci sono piani per invitare il Kazakistan o il Kosovo a partecipare all’Eurovision Song Contest 2021”.

RTK desidera partecipare all’Eurovision Song Contest, ma non soddisfa i requisiti per diventare un membro attivo EBU-UER.

Il Kosovo non è membro dell’Unione internazionale delle telecomunicazioni (International Telecommunication Union) – ITU/UIT , uno dei requisiti chiave per diventare un membro attivo dell’EBU-UER. Inoltre, RTK non è un membro attivo EBU-UER e al momento non è idoneo per partecipare al concorso. The country is neither a member of theIl paese non è né membro delle Nazioni Unite / United Nations né del Consiglio d’Europa / Council of Europe. L’Eurovision Song Contest è stato trasmesso in diretta nel Paese negli ultimi anni.

Per quanto riguarda il debutto dell’Eurovisione pontential Eurovision del Kosovo, l’EBU-UER afferma: “Il Kosovo non può prendere parte all’Eurovision Song Contest perché la sua emittente pubblica RTK non è membro dell’EBU-UER. Lo statuto dell’EBU-UER afferma che un membro deve provenire da un paese che è membro dell’Unione internazionale delle telecomunicazioni o è un membro del Consiglio d’Europa. Il Kosovo non è in nessuno dei due. L’EBU-UER ha contribuito alla creazione dell’emittente del servizio pubblico del Kosovo RTK nel 1999 e continua a lavorare a stretto contatto con RTK per proteggere i media del servizio pubblico in Kosovo.”