Sanremo 2021: Al via le audizioni di Sanremo Giovani

Al via quest’oggi i 2 giorni (19 e 20 ottobre) di audizioni dal vivo della prima delle tre tappe Sanremo Giovani: le audizioni, AmaSanremo e la sfida finale nella serata di Sanremo Giovani per arrivare sul Palco dell’Ariston per il 71° Festival della Canzone Italiana. I 60 artisti selezionati di Sanremo Giovani 2020 affrontano le audizioni dal vivo presso la sede di Rai Radio in Via Asiago a Roma. A loro si aggiungono i Watt, vincitori del Festival Castrocaro 2020.

Sono 61 gli artisti che si sfideranno in questa prima fase di Sanremo Giovani 2020, scelti tra i 961 scritti (867 cantanti singoli (336 donne e 531 uomini) e 94 gruppi) per i sei posti al Festival di Sanremo 2021 nella sezione Nuove Proposte.

Le audizioni di in programma per oggi 19 ottobre 2020 e 20 ottobre ottobre nella Sala A di Via Asiago a Roma, sede di Rai Radio davanti alla Commissione Musicale presieduta da Amadeus, in veste di direttore artistico, e composta da Claudio Fasulo, Gianmarco Mazzi, Massimo Martelli e Leonardo De Amicis. Dopo la fase degli ascolti (sono state) da parte della Commissione musicale che si è svolta man mano che arrivavano le iscrizioni al contest di Rai1, la vera sfida comincia adesso.

La divisione delle 61 potenziali Nuove Proposte (60 che hanno superato la prima fase degli ascolti più i vincitori del Festival di Castrocaro 2020) vede 53 singoli (16 donne e 37 uomini) e 8 gruppi. Il Sud è in testa con 23 partecipanti, segue il Centro con 22 e chiude il Nord con 15; 3 invece i minori provenienti da Napoli (Campania), Roma (Lazio) e Milano (Lombardia).

Per le Regioni il Lazio domina la classifica con 15 canzoni in gara, poi la Campania con 11, la Lombardia con 8, la Puglia con 5, Emilia Romagna e Sicilia con 4, Toscana e Marche 3, Trentino Alto Adige con 2, Abruzzo-Piemonte-Sardegna-Umbria e Basilicata 1, Estero 1 (Rio De Janeiro-Brasile).

Al termine della 2 giorni di audizioni dal vivo saranno scelti i 20, tra gruppi e artisti singoli, che parteciperanno alle “semifinali” in diretta, nella trasmissione condotta da Amadeus “AmaSanremo”, in onda dal 29 ottobre al 26 novembre per cinque giovedì, alle 22.45 su Rai1.

“AmaSanremo” nasce con l’obiettivo di raccontare il percorso che i Giovani compiono per arrivare al Festival: nello studio Rai di via Asiago, insieme ad Amadeus, che come l’anno scorso è anche il direttore artistico del Festival, ci sarà una giuria televisiva composta da quattro celebrità della musica, dalla diversa personalità ed esperienza, che avranno il compito di votare le esibizioni: Piero Pelù, Luca Barbarossa, la direttrice d’orchestra Beatrice Venezi e un quarto giudice ancora in via di definizione. Sarà il loro giudizio sommato al Televoto e al voto della Commissione Musicale a decretare l’esito delle serate.

In studio ci saranno i 20 ragazzi ammessi alla selezioni di “AmaSanremo”: in ogni puntata, in cui si esibiranno quattro concorrenti – ma solo due saranno ammessi alla fase finale – un cantante famoso, che ha iniziato la propria carriera da Sanremo Giovani, sarà in studio a raccontare la propria esperienza al Festival, a dare consigli, a suggerire segreti del mestiere oltre a fare ascoltare i brani che gli hanno dato la celebrità. Il cast sarà arricchito dalla presenza di un ospite “amico” diverso in ciascuna puntata, un personaggio proveniente dal mondo del cinema e delle comicità, che sarà in studio a raccontare “il suo Sanremo” in una chiave leggera.

Secondo Tv Sorrisi e Canzoni, in questa avventura Amadeus sarà affiancato in tutte e cinque le puntate da Riccardo Rossi. In ognuno degli appuntamenti ci sarà poi un ospite musicale, nella prima puntata sarà Arisa. Nella postazione radio, Ema Stokholma che segue tutte le puntate.

“AmaSanremo” è un progetto realizzato in collaborazione con Rai RadioDue che trasmetterà l’evento e sarà presente in studio con uno dei suoi conduttori.

Solo alla fine di questo percorso si conosceranno i 10 finalisti dell’edizione di Sanremo Giovani, il contest, in onda in prima serata su Rai1 il 17 dicembre, che vedrà 10 “under 34” sfidarsi per conquistare la vittoria e aggiudicarsi 6 degli 8 posti disponibili (2 arriveranno da Area Sanremo) nella categoria Nuove proposte del Festival 2021.

Ecco i 61 candidati che si sfideranno per raggiungere il palco dell’Ariston (Elenco artisti selezionati per le audizioni di sanremo giovani):

  1. Alioth – Titani
  2. Andrea – Ce vorrebbe più tempo
  3. Anna Carol – Ballare
  4. Martina Attili – Più potenti del mare
  5. Avincola – Goal
  6. Boco – Generazione not found
  7. Caleido – Meno male
  8. Cara – Il primo bacio
  9. Castagna – Così sola
  10. Cecco e Cippo – Il comportamento degli esseri umani
  11. Thomas Cheval – Acqua minerale
  12. Chico – Figli di Milano
  13. Lorenzo Ciaffi – Tra le stelle
  14. Connor – Lei no
  15. Ugo Crepa – Non serve più
  16. Davide Deiana – Ripartirò da noi
  17. Enula – Con(Torta)
  18. Filo Vals – Insonne
  19. Folcast – Scopriti
  20. Fritz – Bla bla bla
  21. Galea – I nostri 20
  22. Ganoona – Deserto
  23. Gaudiano – Polvere da sparo
  24. Gavio – La mia generazione
  25. Matteo Ghione – Prendere o lasciare
  26. Ginevra – Vortice
  27. Gianmarco Gridelli – Mamma dove sei stasera
  28. Hu – Occhi Niagara
  29. Daria Huber – Viaggi della mente
  30. I Desideri – Lo stesso cielo
  31. La Municipal – La terza stagione di Dark
  32. La notte – Amami sempre
  33. La Pegna – Juve-Cagliari
  34. Le Larve – Musicaeroplano
  35. Francesco Lettieri – Caro me del futuro
  36. Mattia Lever – Non mi basta
  37. Liberamenti – Laurearmi in felicità
  38. Malvax – Fotogenica
  39. Memento – Non lo sai
  40. M.E.R.L.O.T. – Sette volte
  41. Giulia Molino – Napules
  42. Francesco Monte – Andiamo avanti
  43. Murphy – Equilibrio
  44. Nostromo – Mento (Inverno fragile)
  45. Nova – Giovani noi
  46. Olivia XX – Seratonina
  47. Ottobre – Che bel finale
  48. Alessandro Proietti – Sulla mia finestra
  49. Raffy – Boom
  50. Walter Ricci – Nuvola nera
  51. Scrima – Se ridi
  52. Davide Shorty – Regina
  53. Sierra – Mezze lune
  54. Sissi – Per farti paura
  55. Sevegliaginevra – Punto
  56. Tananai – Maleducazione *Gabriel – Come va
  57. The Andre – Dostoevskij
  58. Watt – Boomerang (vincitori Festival di Castrocaro 2020)
  59. Wrongonyou – Lezioni di volo
  60. Sara Zaccarelli – Chiedimi
  61. Greta Zuccoli – Ogni cosa sa di te

*L’artista GABRIEL con il brano “Come Va”, sostituisce l’artista Tananai con il brano “Maleducazione”.

In contemporanea parte ‘Area Sanremo’ il contest che si svolge nella città ligure e che porterà altre due Nuove Proposte sul palco dell’Ariston. A causa dell’emergenza epidemiologica legata al COVID-19, l’edizione 2020  si svolgerà in modo da garantire il rispetto della normativa vigente in materia di contenimento e contrasto alla diffusione del virus.

La Commissione di Valutazione è il compositore Vittorio De Scalzi, (nominato presidente), la cantante jazz Rossana Casale (ha partecipato a 5 Festival di Sanremo, a 4 edizioni di X-Factor come vocal coach), Gianmaurizio Foderaro storico cronista ai microfoni Rai, la cantautrice Erica Mou e G-Max dei Flaminio Maphia e co-conduttore da 20 anni di Stracult su Rai2 e in radio su 105.

Nel rispetto delle norme di sicurezza anti-COVID, le audizioni live si terranno scaglionate nel corso del calendario prestabilito in modo da garantire la partecipazione a tutti gli iscritti evitando di creare assembramenti sia durante la fase di accreditamento che durante le audizioni stesse presso la struttura del Palafiori di Corso Garibaldi a Sanremo nei prossimi weekend (Fase eliminatoria: Sabato 24 e Domenica 25 Ottobre 2020 (dalle ore 9,30 alle ore 20,30 salvo variazioni), Sabato 31 Ottobre e Domenica 1 Novembre 2020 (dalle ore 9,30 alle ore 20,30 salvo variazioni) e Sabato 7 e Domenica 8 Novembre 2020 (dalle ore 9,30 alle ore 20,30  salvo variazioni)) fino alla Fase Finale del Sabato 21 e Domenica 22 Novembre 2020 (dalle ore 9,30 alle ore 20,30 salvo variazioni), quando verranno decretati gli otto vincitori del concorso. Da questi ultimi, la Commissione Rai sceglierà i due partecipanti alle Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2021.

Le iscrizioni sono ancora aperte e la partecipazione è gratuita: primo importante criterio per partecipare al concorso è avere un brano inedito.

Quest’anno il numero dei partecipanti sarà a numero chiuso per le prime 600 domande per ottimizzare le procedure e garantire al personale e ai partecipanti una corretta e sicura affluenza, una migliore gestione dei flussi e una continua sanificazione. Sempre per ragioni di sicurezza, i corsi preparatori non si terranno in presenza, ma saranno on line attraverso una piattaforma dedicata sul sito http://www.area-sanremo.it.

Inoltre alcune novità e tradizione nel Regolamento di Sanremo 2021, una tappa fondamentale, prima di entrare nel vivo della manifestazione canora in onda su Rai1, Radio2 e RaiPlay dal 2 al 6 marzo del 2021.

Tra le novità che il direttore artistico Amadeus, in accordo con Rai1, ha introdotto, la prima riguarda la serata del giovedì che quest’anno sarà dedicata alla “Canzone d’autore”, poi il ritorno del Televoto nelle prime 2 serate, infine l’eliminazione della “sfida diretta” nella gara tra le “Nuove Proposte”. 

Le “canzoni d’autore” che gli artisti Big saranno chiamati ad interpretare, potranno essere scelte all’interno dello sterminato repertorio della canzone italiana e non saranno quindi legate necessariamente alla storia del Festival. In questa serata gli artisti in gara, che potranno esibirsi da soli o con ospiti, saranno giudicati dai musicisti e vocalist dell’Orchestra e la votazione avrà valore anche per la classifica generale della categoria Big. 

Nelle prime 2 serate, martedì e mercoledì, oltre alla Giuria Demoscopica viene reintrodotto il Televoto. Per quanto riguarda le “Nuove Proposte” la gara a Sanremo 2021 non prevede più le sfide dirette, ma solo 2 gironi da 4 nella prima e nella seconda serata. I primi 2 classificati nei rispettivi gironi avranno poi accesso alla finale del venerdì in cui si sfideranno 4 brani per conquistare il titolo di vincitore della categoria “Nuove Proposte” di Sanremo 2021.

Tornando alle votazioni, venerdì 5 marzo, entra in campo la Giuria della Sala Stampa, ma solo per la votazione che riguarda i Big, mentre il vincitore della categoria Nuove Proposte sarà scelto fra i 4 finalisti dal giudizio contemporaneo di Giuria demoscopica, Giuria della Sala Stampa e Televoto.

Le stesse tre giurie saranno poi chiamate ad esprimersi nella serata finale di sabato 6 marzo, in due diverse occasioni: prima per scegliere, nel plotone dei Big in gara, i nomi dei 3 finalisti, infine per proclamare il vincitore della 71ᵃ edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo.

I nomi dei 20 Campioni in gara saranno svelati nel corso di Sanremo Giovani, in onda su Rai1 in prima serata il 17 dicembre. Durante la trasmissione saranno anche selezionati i 6 giovani che, insieme ai 2 vincitori del concorso Area Sanremo 2020, parteciperanno al Festival 2021 nella categoria Nuove Proposte.

Da ricordare che l’Artista vincitore del 71° Festival della Canzone Italiana nella sezione CAMPIONI parteciperà in rappresentanza dell’Italia all’edizione 2021 dell’Eurovision Song Contest che si terrà presso l’Ahoy Rotterdam a Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 18, 20 e 22 maggio 2021.

Aggiornamento:Stefano Sala, personaggio televisivo, attore, modello e cantante noto per la partecipazione al GF Vip, è stato escluso da Sanremo Giovani (nello specifico dai 61 che proprio in queste ore si stanno esibendo davanti alla Commissione Raiper accedere ad Ama Sanremo, il programma che decreterà 10 nomi che si giocheranno l’accesso al Festival tramite Sanremo Giovani) e non l’ha presa bene. 

Forse  è rimasto deluso dopo la scelta di ammettere alle selezioni Francesco Monte. I due hanno condiviso l’esperienza all’interno della Casa di Cinecittà. Tra l’altro Stefano aveva già tentato di entrare nel cast di Sanremo, accedendo ai 60, lo scorso anno.

Stefano Sala è stato ospite a Casa Chi, il programma social che in questo periodo si sta concentrando sul Grande Fratello VIP, reality che l’artista conosce bene avendo partecipato alla terza edizione. Queste le sue dichiarazioni: “Avevo presentato un brano che era piaciuto molto e poi sono stato escluso, avrei preferito che mi avessero detto che la canzone faceva schifo!”.

L’attore e modello già durante la sua esperienza al Grande Fratello VIP aveva sfoggiato il proprio amore per la musica. Diventò virale un suo video in cui cantava un brano degli AC/DC.

“La Sostanza degli ambiziosi è l’ombra di un sogno. Un sogno non è che un’ombra. Davvero e l’ambizione la ritengo di natura così aerea e leggera da essere soltanto l’ombra di un’ombra.”, questo il messaggio postato sui social da Stefano Sala qualche giorno fa che non nasconde la sua determinazione.