ESC 2021: 41 Paesi in gara all’Eurovision Song Contest 2021

Le emittenti pubbliche di 41 paesi, gli stessi dello scorso anno, parteciperanno alla 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2021, che si terrà presso l’Ahoy Rotterdam a Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 18, 20 e 22 maggio 2021.

Dopo la cancellazione dell’edizione 2020 a causa della pandemia di COVID-19 che ha coinvolto diverse regioni del mondo tra cui, più duramente, la Cina e l’Europa, il più grande evento di musica dal vivo del mondo tornerà il prossimo anno o comunque, a seconda della situazione pandemica europea: Prima Semifinale 18 maggio, Seconda Semifinale 20 maggio e Grand Final sabato 22 maggio 2021.

L’EBU-UER ha rivelato a settembre che, in risposta alla  pandemia di COVID-19, ha lavorato su 4 scenari per ospitare la competizione, tra cui un evento socialmente distante e quelli con restrizioni di viaggio per tutti o alcuni dei partecipanti. All’inizio del prossimo anno verrà presa una decisione su come sarà la 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2021.

Martin Österdahl, supervisore esecutivo dell’Eurovision Song Contest, ha dichiarato: “Siamo grati per l’impegno delle 41 emittenti partecipanti nell’aiutarci a riorganizzare l’Eurovision Song Contest nel 2021.”

“Abbiamo lo stesso identico gruppo di paesi che avrebbero gareggiato nel 2020 e siamo entusiasti che torneranno tutti l’anno prossimo. Assieme alle nostre emittenti ospitanti stiamo continuando a sviluppare i 4 diversi scenari e stiamo mantenendo un dialogo con tutti i partecipanti. Il team di NPO, NOS e AVROTROS sta lavorando duramente per garantire che l’Eurovision Song Contest fornisca l’entusiasmo e l’innovazione attesi da oltre 180 milioni di spettatori, nonostante le circostanze impegnative.”

Sietse Bakker, produttore esecutivo dell’Eurovision Song Contest 2021, ha altresì dichiarato: “È fantastico che gli stessi 41 paesi che avrebbero preso parte quest’anno vogliano ancora venire nei Paesi Bassi nel maggio 2021. Ciò dimostra la loro fiducia nel nostro paese, ancora in grado di organizzare con successo l’Eurovision Song Contest a Rotterdam il prossimo anno, dopo la cancellazione dell’edizione 2020. Abbiamo puntato in alto per creare 3 fantastici spettacoli dal vivo per un pubblico di 180 milioni di persone, anche in questi tempi difficili. Per raggiungere questo obiettivo, stiamo lavorando a un protocollo esteso che garantisca il più possibile la salute dei dipendenti, dei partecipanti, della stampa e dei visitatori.”

Ecco di seguito i paesi (e emittenti membri dell’EBU-UER) che parteciperanno all’Eurovision Song Contest 2021 di Rotterdam:

  • Albania (RTSH) — Festivali i Këngës 59 
  • Armenia (AMPTV) —
  • Australia (SBS)*Membro associato EBU-UER —  Montaigne 
  • Austria (ÖRF) – Vincent Bueno
  • Azerbaigian (Ictimai TV) — Samira Efendi
  • Bielorussia (BTRC) —
  • Belgio (VRT) — Hooverphonic
  • Bulgaria (BNT) — VICTORIA
  • Croazia (HRT) — DORA 2021.
  • Cipro (CyBC) — Selezione Interna
  • Repubblica Ceca (ČT) — Benny Cristo
  • Danimarca (DR) — Dansk Melodi Grand Prix 2021
  • Estonia (ERR) — Eesti Laul 2021
  • Finlandia (YLE) — Uuden Musikiin Kilpailu 2021
  • Francia (FT) — Eurovision France, c’est vous qui décidez
  • Germania (ARD/NDR) — Unser Lied für Rotterdam (selezione interna)
  • Georgia (GPB) — Tornike Kipiani
  • Grecia (ERT) — Stefania
  • Islanda (RÚV) — Daði og Gagnamagnið
  • Irlanda (RTÉ) —
  • Israele (KAN) — Eden Alene
  • Italia (RAI) — Festival di Sanremo 2021
  • Lettonia (LTV) — Samanta Tīna
  • Lituania (LRT) — Pabandom iš naujo! 2021
  • Malta (PBS) — Destiny Chunkunyere 
  • Moldavia (TRM) — Natalia Gordienko
  • Paesi Bassi (AVROTROS) — Jeangu Macrooy
  • Macedonia del Nord (MKRTV) —
  • Norvegia (NRK) — Norsk Melodi Grand Prix 2021
  • Polonia (TVP) — 
  • Portogallo (RTP) — Festival da Canção 2021
  • Romania (TVR) — ROXEN
  • Russia (Channel One) —
  • San Marino (RTV) — Senhit
  • Serbia (RTS) —
  • Slovenia (RTVSLO) — Ana Soklič
  • Spagna (TVE) — Blas Cantó
  • Svezia (SVT) — Melodifestivalen 2021
  • Svizzera (SRG SSR) — Gjon’s Tears
  • Ucraina (UA:PBC) — Go_A
  • Regno Unito (BBC) —

Mancano anche quest’anno il Montenegro nonostante la protesta degli artisti locali e l’Ungheria che a causa di dissidi politici ha scelto nuovamente di non partecipare. 

L’EBU-UER ha deciso anche per quest’anno di non accettare la partecipazione del Kazakistan al quale comunque è stata data la possibilità di partecipare nuovamente al Junior Eurovision che si svolgerà a Dicembre. 

Per il resto gli altri assenti sono oramai degli habitué: la Bosnia ed Erzegovina, Andorra e il Lussemburgo non partecipano per problemi finanziari, la Turchia per la sua nuova politica antieuropeista e la Slovacchia per mancato interesse del pubblico.

Come già pubblicato in precedenza, l’Italia sceglierà il proprio rappresentante tramite il settantunesimo Festival di Sanremo 2021, che si svolgerà al Teatro Ariston di Sanremo dal 2 al 6 marzo 2021 e sarà condotto, per il secondo anno consecutivo, da Amadeus, il quale sarà anche il direttore artistico; nel corso delle serate sarà affiancato da Fiorello, come per l’anno precedente. 

Sempre che per allora la situazione dei contagi nel paese lo permetta, in caso contrario, se dovesse essere spostato nuovamente, si spera che la RAI abbia un piano B per non trovarsi impreparata alla scadenza EBU di metà Marzo, data entro la quale deve essere notificato il nome del partecipante e la relativa canzone.

Dopo la cancellazione dell’Eurovision Song Contest nel 2020, quasi la metà delle emittenti pubbliche hanno già confermato i propri partecipanti per l’edizione 2021. 19 partecipanti all’edizione 2020 torneranno il prossimo anno. L’ultima aggiunta è stata annunciata venerdì scorso, quando Daði og Gagnamagnið hanno confermato nuovamente il loro ritorno all’edizione 2021 dell’Eurovision Song Contest. Molte emittenti hanno confermato il ritorno delle loro selezione nazionali, il che significa che, nonostante la pandemia di COVID-19, ci sarà ancora una stagione di selezioni molto entusiasmante.

Dei 41 Paesi partecipanti, 35 si sfideranno in due semifinali con 10 artisti di successo di ciascuna Semi-Finale che si uniranno ai Big 5 (Francia, Germania, Italia, Spagna, Regno Unito) e ospiteranno i Paesi Bassi nel Grand Final.

Lo slogan scelto per il Concorso annullato di quest’anno, “Open Up”, rimarrà per l’Eurovision Song Contest 2021 – con ancora più risonanza di prima.

Maggiori dettagli sull’Eurovision Song Contest 2021 saranno rivelati nei prossimi mesi. Le domande frequenti (Frequently Asked Questions) sull’evento del prossimo anno sono disponibili qui.

Eurovision.tv@EurovisionEurovision Song Contest@Eurovision