ESC 2021 – Lituania: Evelina Sašenko si ritira dal Pabandom iš naujo! 2021

Anche se la selezione nazionale lituana „Pabandom iš naujo! Nacionalinė Eurovizijos atranka“ 2021 inizierà la prossima settimana con il suo primo spettacolo, tra i ventitré artisti partecipanti annunciati qualche settimane fa non ci saranno Gintarė Korsakaitė che si è ritirata dalla selezione nazionale la scorsa settimana ed Evelina Sašenko, che qualche minuto fa ha confermato il suo ritiro.

Evelina Sašenko che ha rappresentato la Lituania all’Eurovision Song Contest 2011 con “C’est ma vie”, si è classificata al 18° posto con 63 punti. Ha rilasciato la seguente dichiarazione sul suo ritiro: “Quando ho avuto l’idea di partecipare nella selezione nazionale, la situazione era diversa. Ora tutto è complicato, anche uscire di casa non è facile. Vivo alla periferia di Trakai, la polizia è vicina a casa, anche quando vai al negozio devi mostrare i documenti. Mi sono resa conto che in tali circostanze, quando mancano un paio di settimane prima delle riprese, non sarò in grado di prepararmi adeguatamente per la selezione nazionale e di provare. E se stai già andando all’Eurovision Song Contest, devi prenderlo sul serio. Di certo non rinuncio all’idea di provare la selezione nazionale in futuro. Quest’anno sarebbe un bellissimo anniversario – ho partecipato all’Eurovision Song Contest dieci anni fa dopodiché, ho detto per diversi anni che non ci sarei mai più tornata, ma ora sento che voglio riprovare.”

Inoltre Evelina ha anche reso noto il titolo della canzone con cui avrebbe gareggiato nel Pabandom Iš Naujo! 2021. La canzone che parla di questi tempi strani, della situazione in cui ci troviamo adesso e di altri elementi della vita, ha due versione: una versione lituana intitolata  “Malda” (Prayer) e una versione inglese intitolata “We Are Strong”. La cantante ha aggiunto che pubblicherà la canzone in un secondo momento.

Dobbiamo ricordare che la seconda edizione di Pabandom iš naujo! si terrà a partire dal 16 gennaio al 6 febbraio 2021 presso gli studi televisivi di LRT a Vilnius e selezionerà il rappresentante della Lituania all’Eurovision Song Contest 2021 di Rotterdam.

Lo show si terrà in quattro serate, dove due saranno dedicate ai Quarti di Finale (il 16 gennaio 2021 e il 23 gennaio 2021), una per la Semi-Finale (il 30 gennaio 2021) e l’ultima per la Finale (il 6 febbraio 2021). Il tutto si svolgerà presso gli studi televisivi di LRT nella capitale lituana. Il risultato sarà decretato da una combinazione di voto della giuria di esperti (50%) e il televoto del pubblico da casa (50%).

I vincitori dell’edizione precedente di Pabandom iš naujo! 2020, il trio The Roop, non sono stati riconfermati direttamente per l’Eurovision Song Contest 2021, ma è stato loro offerto un posto automatico in Finale nella selezione di quest’anno.

Ecco di seguito la lista completa degli artisti partecipanti a Pabandom iš Naujo! (Let’s try again!) 2021. Oltre a The Roop, fra gli artisti figurano la rappresentante eurovisiva lituana del 2011 Evelina Sašenko e Vilija Matačiūnaitė, con il nome d’arte Sunday Afternoon, che ha cantato per il paese nell’edizione del 2014. Nonostante inizialmente figurasse nella lista dei partecipanti, Gintarė Korsakaitė ed Evelina Sašenko hanno annunciato di essersi ritirate dalla competizione pochi giorni dopo. Non è ancora noto se le due cantanti saranno sostituite con altri due artisti:

  • Aistė Brokenleg
  • Aldegunda
  • Donata Virbilaitė
  • Evelina Sašenko
  • Evita Cololo
  • Gabrielė Goštautaitė
  • Gabrielius Vagelis
  • Gebrasy (Audrius Petrauskas)
  • Gintarė Korsakaitė
  • Martyna Jezepčikaitė
  • Milita Daikerytė
  • Cosmic bride (Natalja Chareckaja)
  • Norbertas/Norbė
  • Rapolas Meškauskas
  • Thomas Tumosa
  • Titas ir Benas
  • Sunday Afternoon (Vilija Matačiūnaitė)
  • Voldemaras Petersonas
  • Grupė „The Roop“
  • Grupė „Twosome“
  • Grupė „UnoBand“
  • Grupė „Black Spikes“ su Indrė Launikonytė
  • Grupė „Be U“

La Lituania si esibirà nella prima metà della prima semifinale il 18 maggio 2021.

Il gruppo musicale lituano THE ROOP (composto dal cantante e tastierista Vaidotas Valiukevičius, dal batterista Robertas Baranauskas e dal chitarrista Mantas Banišauskas), che hanno vinto il „Pabandom iš naujo!” 2020 („We Go Again! 2021″), la selezione eurovisiva lituana per l’Eurovision Song Contest 2020 con il brano “On Fire”. 

Lituania è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Tel Aviv dal cantante lituano Jurijus Veklenko, noto anche come Jurij con il suo brano “Run with the Lions” (scelti tramite l’Eurovizijos 2019, dainų konkurso nacionalinė atranka – processo di selezione nazionale per l’Eurovision Song Contest), scritto da Ashley Hicklin, Eric Lumiere e Pele Loriano. Il brano è stato selezionato per partecipare ad Eurovizijos 2019, processo selezione nazionale per l’Eurovision Song Contest. Dopo aver superato le semifinali ha avuto accesso alla serata finale, nella quale è stata proclamato vincitore del programma arrivando primo sia nel voto delle giurie che nel il televoto. Questo gli ha concesso il diritto di rappresentare la Lituania all’Eurovision Song Contest 2019, a Tel Aviv, in Israele.Qui si è esibito nella seconda semifinale del 16 maggio, ma non si è qualificato per la finale, piazzandosi 11ª su 18 partecipanti con 93 punti totalizzati, di cui 77 dal televoto e 93 dalle giurie. È risultato il più votato dal pubblico di Irlanda, Norvegia e Regno Unito. Tuttavia, dopo la finale è risultato che l’Italia ha rivelato i risultati errati del televoto: quella della Lituania è stata infatti la 10ª esibizione più votata dal pubblico italiano nella semifinale, e avrebbe dovuto ottenere un punto invece degli zero dichiarati. Se fossero stati consegnati i risultati corretti, la Lituania si sarebbe qualificata per la finale a scapito della Danimarca, la cui rappresentante Leonora ha ottenuto 94 punti nella semifinale, di cui solo 41 dal televoto (il voto preferenziale è infatti quello del pubblico).

La Lituania ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel 1994 (20 partecipazioni, 13 Finali). Fino ad ora la posizione migliore raggiunta è il sesto posto ottenuto nel 2006 con “We Are the Winners” (Mes esame nugalėtojai) dei LT United. È l’unica delle tre repubbliche baltiche a non aver vinto la manifestazione.