ESC 2021 – Armenia: Armenia si ritira dell’Eurovision Song Contest 2021

L’emittente pubblica armena AMRTV / AMPTV (Առաջին ալիք – la rete che cura le varie partecipazioni) ha annunciato che l’Armenia si ritira dalla 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2021 che si svolgerà presso l’Ahoy Rotterdam a Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 18, 20 e 22 maggio 2021.

Nonostante gli sforzi, AMPTV afferma che gli eventi che sono seguiti dopo la conferma della partecipazione dell’Armenia all’evento di quest’anno hanno reso impossibile organizzare una partecipazione in tempo per la scadenza di questo mese.

AMPTV ha affermato: “Dopo attente e dettagliate discussioni, la Public Television Company of Armenia ha deciso di ritirarsi dall’Eurovision Song Contest 2021, considerando gli ultimi eventi, la brevità dei tempi di produzione nonché altri motivi oggettivi che rendono la corretta partecipazione per l’Armenia all’ESC 2021 impossibile”.

Martin Österdahl, supervisore esecutivo dell’Eurovision Song Contest, ha dichiarato: “La comunità EBU-UER (European Broadcasting Union) è profondamente dispiaciuta che AMPTV abbia deciso di ritirarsi dalla partecipazione all’Eurovision Song Contest di quest’anno. L’Armenia ha un ottimo record all’Eurovision Song Contest e porta sempre entusiasmo e performance di qualità sul palco. Capiamo le ragioni del loro ritiro e ci mancherà la professionale e il duro lavoro della loro delegazione a Rotterdam. Ci auguriamo vivamente di riaccogliere l’Armenia nel 2022”.

Sono 40 i paesi che restano in gara all’Eurovision Song Contest 2021 e che si sfideranno nelle due semifinali del 18 e 20 maggio, e nella finale di sabato 22 maggio).

Lo scorso anno, Athena Manoukian avrebbe dovuto rappresentare l’Armenia all’Eurovision Song Contest 2021 con il brano “Chains on you”.