ESC 2022 – Lituania: The Roop pronti a partecipare al Pabandom iš naujo! 2022? – Aggiornato

Il un gruppo musicale lituano The Roop ha pubblicato un nuovo brano intitolato “Ohmygodable”, fino a qui tutto regolare, se non fosse che nel titolo del video aggiungono la dicitura ‘Eurovision 2022’, poi scomparsa qualche ora dopo.

The Roop avrebbero dovuto rappresentare la Lituania all’Eurovision Song Contest 2020 con il brano “On Fire”, poi cancellato a causa della pandemia di COVID-19. In seguito alla vittoria a Pabandom iš naujo! sono stati riconfermati come rappresentanti nazionali all’edizione del 2021 con il brano “Discoteque”.

Con il loro nuovo singolo, il gruppo invita alle persone a smettere di giocare, iniziando a scoprire e allo stesso tempo guardare in modo diverso la vita, le proprie cose e sè stessi.

La canzone è stata scritta nei boschi del parco nazionale di Aukštaitija (Lituania), in capanne di legno, dove “The Roop” aveva il suo laboratorio musicale.

“Torno sempre lì per finire le canzoni – lontano dalla civiltà e dal tempo della città”, ha affermato il leader di “The Roop” Vaidotas Valiukevičius. 

Il titolo è una parola nuova e inventata che potrebbe tradursi nella classica frase „Oh My God!“ („O, mano Dieve!”). Il video è diretto da Saulius Baradinskas, che in precedenza aveva diretto anche “Discoteque”.

Secondo S. Baradinskas, la visualizzazione per la nuova canzone “Ohmygodable” è stata ispirata dal mito greco di Pigmalione, che si innamorò di una scultura che aveva scolpito.

Se davvero pensano di riprovarci andando a Torino, “Ohmygodable” non avrà difficoltà ad essere tra i 36 prescelti nella selezione nazionale lituana per l’Eurovision Song Contest 2022, Pabandom iš naujo! 2022.

La band „The Roop“ infatti hanno dichiarato all’emittente pubblica lituana LRT, che tutto era uno scherzo, una sorta di trovata pubbliciataria: “Sin da quando si è svolta la Finale dell’Eurovision Song Contest a Rotterdam a maggio, abbiamo ricevuto richieste di tornare alla selezione e partecipare ancora. Non stiamo dicendo ‘no’ e chiudendo la porta a questa idea. Tuttavia, questo potrebbe non accadere quest’anno. L’Eurovision Song Contest ci ha insegnato molto, ci deve essere divertimento in un contest internazionale. Qui, non solo la canzone è la essenza, ma anche il modo in cui la presenti: l’immagine deve corrispondere al pezzo. L’Eurovision non è un traguardo, ma un ottimo inizio. Siamo molto felici che i fan dell’Eurovision Song Contest di tutto il pianeta ci abbiano fatto entrare nei loro cuori. È una famiglia unita piena di buone emozioni, dove ci sentiamo a nostro agio.”

Sicuramente il gruppo non tornerà alla selezione nazionale lituana e di conseguenza nemmeno all’ESC 2022, ma con molte probabilità saranno ospiti nel loro paese durante la scelta del nuovo rappresentante lituano. Di solito nelle serate di Pabandom iš naujo! che saranno almeno 6, l’ospite musicale non manca mai.

Tra gli artisti più apprezzati dell’Eurovision 2021 ci sono sicuramente i The Roop, trio lituano che sul palco dell’Ahoy Arena di Rotterdam ha ottenuto un più che onorevole ottavo posto con 220 punti. Un risultato conquistato dopo il quarto posto nella prima semifinale.

In un’intervista rilasciata all’Euro Trip Podcast del mese scorso, Vaidotas Valiukevičius, Mantas Banišauskas e Robertas Baranauskas hanno parlato della loro esperienza eurovisiva, togliendosi qualche sassolino dalle scarpe.

I The Roop avrebbero dovuto prendere parte anche all’Eurovision Song Contest 2020, poi cancellato a causa della pandemia.

Per conquistare un posto per l’Eurovision Song Contest 2021 hanno, poi, dovuto ripresentarsi sul palco di Papandom iš Naujo, la selezione lituana.

“Pensavamo che si sarebbe potuta prendere una decisione migliore sul processo di selezione. D’altronde nel 2020 avevamo già vinto…”

Una seconda vittoria schiacciante che sorprese anche il trio.

“È stato un periodo stressante, ma non pensavamo che avremmo vinto così facilmente anche nel 2021!”

La partecipazione dei The Roop all’Eurovision 2021 ha portato l’ottavo posto che per il paese baltico significa il secondo miglior risultato nella loro storia televisiva. Secondo soltanto al sesto posto di LT United ad Atene nel 2006.

Ma una nuova partecipazione all’Eurovision è possibile? “Siamo andati all’Eurovision nel momento giusto della nostra carriera, ma abbiamo ancora qualche conto in sospeso. Per esempio… non abbiamo ancora vinto!”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nei giorni precedenti altri tre artisti hanno confermato di aver presentato un brano al Pabandom iš naujo! 2022: Gebrasy, il giovane artista ha concluso lo scorso anno al secondo posto, dietro ai favoriti The Roop; Ieva Zasimauskaitė, che ha rappresentato la Lituania all’Eurovision Song Contest 2018 con il brano “When We’re Old”, classificandosi dodicesima con 181 punti; ed Erica Jennings, che nel 2001 partecipò all’Eurovision Song Contest con la band Skamp e il brano „You Got Style“. Nonostante ciò è tornata nella selezione nazionale anche nel 2016 e nel 2019.

L’edizione 2021 il paese è stato rappresentato dal gruppo musicale THE ROOP con il brano „Discoteque“ (Diskoteka). „The Roop“ sono stati confermati fra i partecipanti della seconda edizione della selezione nazionale ‘Pabandom iš naujo!’ 2021 con il loro nuovo inedito „Discoteque“, numero uno nella Singlų Top 100. Avendo vinto l’edizione precedente, l’emittente LRT ha offerto al gruppo l’accesso diretto alla Finale nazionale. „The Roop“ avrebbero dovuto rappresentare la Lituania all’Eurovision Song Contest 2020 con il brano „On Fire“, poi cancellato a causa della pandemia di COVID-19. Nella serata Finale, sono risultati nuovamente i vincitori sia per le giurie che per il televoto: ottenendo un netto margine di più di 68 000 televoti rispetto al secondo classificato nonché il punteggio massimo da tutti e sette i giurati, sono diventati per la seconda volta consecutiva i rappresentanti lituani all’Eurovision Song Contest 2021 a Rotterdam, nei Paesi Bassi. Nel maggio successivo, dopo essersi qualificati dalla Prima Semi-Finale, The Roop si sono esibiti nella Finale eurovisiva, dove si sono piazzati all’8º posto su 26 partecipanti con 220 punti totalizzati, regalando alla Lituania il suo miglior risultato dall’edizione del 2006.

La Lituania ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel 1994. Fino ad ora la posizione migliore raggiunta è il sesto posto ottenuto nel 2006 con il gruppo musicale LT United che ha presentato il brano  „We Are The Winners“ (Mes esame nugalėtojai). È l’unica delle tre repubbliche baltiche a non aver vinto la manifestazione.