ESC 2015: Conclusa l’Iscrizioni della SRF/RTR per la prima fase della selezione svizzera

srf

L’emittente televisiva pubblica svizzero-tedesca SRF, in collaborazione con la RTR, hanno chiuso la sua selezione on-line per selezionare i 9 brani/interpreti che si qualificheranno per la seconda fase della selezione nazionale svizzera “Die Grosse Entscheidungsshow 2015”.

In totale 210 canzoni sono state caricate sulla piattaforma internet dell’emittente svizzera (Eurovision-Plattform), ma solo nove canzoni si qualificheranno per la fase successiva del concorso.

In attesa di conoscere quali nomi usciranno dalle scelte interne ticinesi e francofone, anche quest’anno tra i 210 nomi degli artisti che hanno presentato i brani al portale della tv di lingua tedesca, non mancano i nomi noti. Ma andiamo a vedere quali sono nel dettaglio questi volti noti che tenteranno l’assalto del palco della Wiener Stadhalle (Halle D) di Vienna attraverso la selezione nazionale svizzera “Die Grosse Entscheidungsshow 2015”, per l’ESC 2015.

Tiziana Gulino aka Tizi Wonder, 17 anni, viene dal cantone di Zurigo (di origine italiana), vincitrice della seconda edizione di The Voice of Switzerland. Il suo singolo d’esordio “Warrior“, fresca di uscita del primo album di inediti dal titolo “Find your way”, distribuito dalla Universal. Il pezzo eurovisivo “Only human”, una ballata pop molto orecchiabile,  sta già girando nelle radio; Maya Wirz, già in corsa due anni fa. Lanciata dalla versione svizzera delle franchigie “Got Talent” (Die Grosste Schweitzer talent) è stata definita la “Susan Boyle elvetica”: formazione lirica (ha studiato all’accademia di Chigiana, vicino Siena), ha 52 anni e vive guidando gli autobus. Propone “My best choice”, un sound operatic pop che potrebbe anche piacere al pubblico eurovisivo; Kitty Brucknell, che ha preso parte ad X Factor UK, mentre ritorna la francese Nayah, che nel 1999 rappresentò la Francia all’Eurovision col brano “Je veux donner ma voix”, che fu anche ottimo successo di vendite (oltre 400mila copie) e che si rilancia con “Immortels”; La ticinese Ally fu finalista due anni fa in quota RSI ed è di nuovo in corsa, stavolta con SRF; poi c’è la drag queen Asifa Lahore, mentre gli amanti della dance potrebbero buttarsi sul producer italiano SerGIO Fertitta, che con la voce di Larissa Evans propone “Call the police”. Fertitta è un nome molto grosso, avendo prodotto brani di Snoop Dogg,  Shaggy, Gianna Nannini ma anche Patricia Kaas ed è fresco di vittoria agli Swiss Music Awards 2014 come album dell’anno e hit dell’anno e Bearforce 1 con “Action man“, che nel 2009 hanno cercato di rappresentare il Regno Unito all’ESC di Mosca.

A proposito di italiani: lista come al solito lunga e pletora di sconosciuti: ritorna Ilary, dietro la quale (come dietro Morena Altieri) c’è il solito Giuseppe Scaramella, compositore campano già autore del brano “Sto pregando” di Duilio (ESC 1994); Voxa; Daniele Rizzi e la ticinese di origine lituana Judita Rupsyte.

Gli utenti Internet avranno ora a disposizione una precisa finestra temporale dal 3 al 17 Novembre per votare il proprio cantante e rispettiva canzone preferita. La votazione è limitata a 4 voti per utente.

Contemporaneamente i brani pervenuti saranno valutati anche da una giuria composta da specialisti indipendenti di diversi settori, la cui decisione determinerà al 50% la selezione finale. In questo modo saranno scelti i nove brani/interpreti migliori delle reti SRF e RTR che parteciperanno all’esame degli esperti, che è previsto per il 7 Dicembre 2014 a Zurigo. 

La visualizzazione «i più popolari» non ha alcun influsso sul voting e dal 3 Novembre non sarà più disponibile.

La RTS selezionerà tramite una selezione nazionale i sei brani/interpreti scelti da una giuria di esperti del settore musicale: di tutti i brani/interpreti ricevuti una giuria di esperti selezionerà i migliori 12 interpreti e le rispettive canzoni, che saranno presentati in anteprima all’interno di un programma di radio dal 27 Ottobre fino al 20 Novembre e dove ancora una volta, una giuria di esperti selezionerà i sei brani/interpreti che parteciperanno all’esame degli esperti, mentre la RSI (ha chiuso l’iscrizioni lo scorso 15 di Ottobre 2014), selezionerà tramite una selezione interna i tre brani/interpreti scelti da una giuria di esperti del settore musicale che parteciperanno all’esame degli esperti.  

La seconda fase della procedura di selezione svizzera prevede l’«esame degli esperti», che è previsto per il 7 Dicembre 2014 a Zurigo. I candidati che si sono qualificati fino a questo punto (18 candidati: 9 SRF/RTR, 6 RTS, 3 RSI) presenteranno la loro canzone dal vivo davanti ad una giuria di esperti, il cosiddetto «esame degli esperti», che valuteranno le competenze dal vivo, la qualità canora e la presenza scenica dei candidati. L’esame degli esperti avrà luogo il 30 Novembre 2013 a Zurigo.  

I migliori 6 interpreti e le rispettive canzoni si qualificheranno per lo spettacolo dal vivo del 31 Gennaio 2015 presso la Bodensee-Arena di Kreuzlingen (tre interpreti della selezione internet SRF/RTR, due della selezione RTS ed uno della selezione RSI). 

La terza fase della procedura di selezione svizzera sarà lo spettacolo finale in diretta nazionale.

I sei interpreti qualificati e le rispettive canzoni (le 3 canzoni/interpreti della selezione internet della SRF/RTR, le due della selezione interna della RTS e una della selezione interna della RSI) e una cover scelta in accordo con la redazione si batteranno per rappresentare la Svizzera all’Eurovision Song Contest 2015, nella Finale Nazionale ”Die grosse Entscheidungsshow“,  che si terrà il 31 Gennaio 2015 alla Bodensee-Arena di Kreuzlingen.

Il vincitore e rappresentante della Svizzera all’Eurovision Song Contest 2015 a Vienna sarà deciso dal televoto e da una giuria di esperti indipendenti (50% televoto, 50% giuria). 

Lo spettacolo che vede tutte e quattro l’emittenti svizzere unire le loro forze, denominate «SSR», per raccogliere i 6 brani/interpreti  per la finale nazionale ”Die grosse Entscheidungsshow“, lascia ad ogni singola emittente la possibilità di decidere come vuole selezionare i brani/interpreti che concorreranno per aggiudicarsi il posto alla 60ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2015 che si terrà a Vienna, il 19, 21 e 23 Maggio.

Nell scorsa edizione tenutasi a Copenhagen, la Svizzera è stata rappresentata da SEBalter (che ha vinto la selezione nazionale svizzera Die grosse Entscheidungsshow 2014) con il suo brano “Hunters of stars”, raggiungendo il 13° posto in classifica con 64 punti nella Finale, il più grande successo del Paese dal 2005.