ESC 2015: Ecco gli 11 partecipanti al Norsk MGP 2015

MGP 2015 participants

L’emittente pubblica norvegese, NRK, ha rilasciato qualche minuto fa tramite una conferenza stampa i brani/partecipanti alla selezione nazionale della Norvegia, il Norsk Melodi Grand Prix – NRK 2015, per la 60ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2015, che si terrà in Austria presso il Wiener Stadthalle di Vienna il 19, 21 e 23 Maggio prossimo, saranno resi noti il prossimo 21 Gennaio.

Melodi Grand Prix

Per la prima volta dal 2015 la NRK ha subito importanti cambianti alla manifestazione rispetto alle edizioni più recenti, dove diverse Semi-finali precedevano il gran Finale.

Il Norsk Melodi Grand Prix 2015 sarà caratterizzato da uno spettacolo Finale con 10 brani/interpreti in gara, che avrà luogo il prossimo 14 Marzo presso l’Oslo Spektrum Arena di Oslo.

Melodi Grand Prix 2015 Vivi Stenberg, Kåre Magnus Berghog Stine Traaholt

Il Norsk Melodi Grand Prix 2015 sarà presentato da Silya Nymoen e Kåre Magnus Bergh.  

Kåre Magnus Bergh og Silya

Nonostante questa unica serata, la NRK ha recuperato una tradizione ormai assente dal concorso dal 1998, quella dell’orchestra dal vivo come parte dello spettacolo. Infatti, dopo 17 anni d’assenza dal concorso è stata introdotta per celebrare il 25° anniversario della prima vittoria della Norvegia all’Eurovision Song Contest. Tutti gli artisti in gara al Norsk Melodi Grand Prix 2015 potranno essere accompagnati sul palco (sarà opzionale) dalla Kringkastingsorkestret (KORK), ossia The Norwegian Radio Orchestra (l’Orchestra Norvegese affiliata all’ente pubblico NRK) composta da 53 musicisti. La KORK è stata presente anche nell’edizioni dell’Eurovision Song Contest nel 1986 e nel 1996. 

La NRK ha ricevuto un totale di 800 canzoni (il 30% di proposte in più rispetto all’edizione passata) per prendere parte al Norsk Melodi Grand Prix 2015 e un minimo di 10 canzoni parteciperanno nella prossima edizione del Norsk MGP 2015 selezionate in una finalissima.

Melodi Grand Prix 2015: Participants

Ecco i partecipanti e le rispettive canzoni che parteciperanno al Norsk Melodi Grand Prix 2015:

Tra i nomi in elenco, spicca quello di Elisabeth Andreassen, anche conosciuta come Bettan, volto noto ai fan eurovisivi per aver partecipato sia alla selezione nazionale svedese Melodifestivalen che alla selezione nazionale norvegese Norsk Melodi Grand Prix ed all’Eurovision Song Contest quattro volte:

  • All’Eurovision Song Contest: nel 1982 per la Svezia come parte del gruppo Chips con il brano “Dag efter dag” (Day After Day), 8º posto; nel 1985 per la Norvegia come membro delle Bobbysocks! assieme a Hanne Krogh, vinse la manifestazione con il brano “La Det Swinge“; nel 1994 per la Norvegia  in coppia con Jan Werner Danielsen con il brano “Duett”, 6º posto; e nel 1996 per la Norvegia come solista  con “I evighet” (Eternity), 2º posto.
  • Al Melodifestivalen: nel 1981 con le Chips – “God morgon” (Good Morning), 2º posto; nel 1982 con le Chips – “Dag efter dag” (Day After Day), 1º posto; nel 1984 come solista Elisabeth Andreassen – “Kärleksmagi”, 6º posto – ultimo; nel 1990 come solista Elisabeth Andreassen – “Jag ser en stjärna falla”, 7º posto e nel 2000 come presentatrice assieme ad altri nove artisti e nel 2002 insieme a Kikki, Bettan & Lotta – “20 år med oss – “Vem è dé du vill ha” (Who is it you want), 3° posto.
  • Al Norsk Melodi Grand Prix: nel 1985 come parte del gruppo Bobbysocks! – “La det swinge” (Let it swing), 1° posto; nel 1992 come presentatrice assieme a Jahn Teigen; nel 1994 nsieme a Jan Werner – “Duett” (Duet), 1° posto; nel 1996 come solista Elisabeth Andreassen – “I evighet” (Eternity), 1° posto; nel 1998 come solista Elisabeth Andreassen – Winds of the Northern Sea, 2° posto e nel 2003 insieme a Kikki, Bettan & Lotta – Din hånd i min hånd, 4° posto.

Quest’anno Elisabeth partecipa al Nosk MGP 2015 in coppia con Tor Endresen, che diverse volte ha cercato di rappresentare, invano, la Norvegia all’Eurovision: nel 2006 – “Dreaming of a new tomorrow” (5°), nel 2005 – “Can you hear me” (con il gruppo Seppo – 5°), nel 1999 – “Lover” (3°), nel 1997 – “San Francisco” (1°), nel 1994 – “Aladdin” (2°), nel 1993 – “Hva” (3°), nel 1992 – “Radio Luxembourg” (2°), nel 1990 – “Café le swing” (3°), nel 1989 – “Til det gryr av dag” (2°),nel 1988 – “Lengt” (4°) e nel 1987 – “Hemmelig drøm” (9°). All’Eurovision ha partecipato due volte: nel 1988 ha partecipato all’ESC come corista di Karoline Krüger con il brano  “For Vår Jord” ed nel 1997 con il brano “San Francisco“, nul points.

Tra gli altri cantanti c’è Alexandra Joner, che dopo aver esordito come ballerina nel mondo della televisione, lancia il suo primo singolo nel 2012 (“Sunrise ft. Madcon“) subito di platino, seguito da altri singoli; I Contrazt sono un gruppo dance nato nel 2004 e molto famoso attualmente in Norvegia: con diversi album alle spalle e con l’esperienza di lunghe tournée, partecipano al MGP 2015 con una canzone in inglese, nonostante siano soliti utilizzare la loro lingua madre; Erlend Bratland è famoso in Norvegia per aver vinto Norske Talenter  (Norwegian Talents, Norway’s  got talent) su TV2 nel 2008; ha rilasciato diverse canzoni; Ira Konstantinidis è una giovane ragazza norvegese, di genitori greci, che ha sempre inseguito la passione per gli strumenti musicali e il canto: per lei il MGP 2015 è un trampolino di lancio, poichè finora non è mai riuscita a sfondare; Jenni Langlo, vincitrice del talent Norwegian Idol (Idol: Jakten på en superstjerne) nel 2011, ha studiato musica ad Oslo ed ora sta lavorando nel campo musicale del pop elettronico, con due singoli di medio successo all’attivo; la cantante e attrice svedese Karin Park è un nome fortemente legato all’Eurovision, è stata infatti l’autrice del brano che Margaret Berger ha portato sul palco dell’Eurovision 2013 “I Feed You My Love“; ha in realtà vissuto e lavorato nel campo della musica quasi sempre in Norvegia; Marie Klåpbakken, cantante e violinista, ha studiato per diversi anni musica ed ha pubblicato nel 2012 l’acclamatissimo album “Framtida“; Mørland & Debrah Scarlett sono due ragazzi che fin da giovani si sono dedicati alla musica: Mørland è forte di diverse esperienze musicali in Inghilterra, mentre Debrah ha partecipato al talent “The Voice” su TV2 lo scorso autunno 2013; Raylee (Charlotte Kristensen) è stata una artista piuttosto precoce: pensate che a soli 8 anni ha rilasciato il suo primo singolo! Ha pubblicato un paio di album e ottenuto due milioni di visualizzazioni su YouTube col videoclip di “Hvem Eier“; il duo degli Staysman Lazz, che ha pubblicato il primo album nel 2014 e i cui singoli hanno raggiunto diverse volte le vette delle classifica airplay della Norvegia.

La Norvegia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Copenhagen, da Carl Espen con il suo brano “Silent Storm“, ottenendo un 8° posto in Finale.

Il Paese ha partecipato all’ESC per la prima volta nel 1960. Da allora è stata assente solo due volte, nel 1970 (disaccordo sulla struttura di voto) e nel 2002 (relegata).

In un totale di quasi cinquanta tre partecipazioni (51 finali) ha vinto la manifestazione tre volte (nel 1985 con le Bobbysocks! e il suo brano “La det swinge”, nel 1995 con Secret Garden e il brano “Nocturne” e nel 2009 con Alexander Rybak e il suo brano “Fairytale”). In particolare la vittoria del 2009 di Alexander Rybak detiene il record del più alto punteggio di sempre (387 punti) e il maggior distacco dal secondo classificato.

Inoltre la Norvegia detiene anche il record negativo di ultimi posti (dieci) e il maggior numero di ultimi posti a zero punti (quattro). Fino al 2012 deteneva anche il record di dodici punti ottenuti (sedici), ma la Svezia ha infranto questo primato ottenendo per 18 volte i dodici punti.

Avendo vinto la manifestazione nel 1985, 1995 e nel 2009 ha acquisito il diritto ad essere il paese ospite dell’edizioni Oslo 1996, Bergen 1986 e Oslo 2010.