ESC 2018 – Ucraina: Jamala sarà membro della giuria nella selezione nazionale ucraina

Jamala

L’emittente pubblica ucraina NTU / НТКУ (UA:Перший) insieme all’emittente commerciale  ucraina STB (телеканал СТБ, Telekanal STB) hanno confermato oggi che la vincitrice dell’Eurovision Song Contest 2016 Jamala | Джамала sarà uno dei membri della giuria di esperti in occasione della selezione nazionale ucraina, Natsionalnyi vidbir uchasnyka Konkursu Yevrobachennia vid Ukrayiny (Україні національного відбору учасника Пісенного конкурсу «ЄВРОБАЧЕННЯ – 2018»), per la 63ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si terrà per la prima volta in assoluto in Portogallo, presso la MEO Arena (rinominata con il nome di ‘Altice Arena’) della città di Lisbona l’8, il 10 e il 12 maggio del prossimo anno, grazie alla vittoria di Salvador Sobral con “Amar pelos dois” (Loving for both of us).

Jamala Jamaladynova sarà di nuovo coinvolta nella giuria di esperti in cui l’Ucraina sceglierà il suo brano/interprete per Lisbona. I nomi degli altri membri della giuria saranno annunciati a tempo debito.

Jamala, figlia di un direttore d’orchestra tataro di Crimea e di una pianista armena del Nagorno Karabakh, Jamala è nata nel 1983 ad Oš, nel Kirghizistan sovietico, perché la sua famiglia paterna è stata vittima della Sürgünlik, la deportazione dei tatari di Crimea ad opera di Stalin. Nel 1989 la famiglia fa ritorno in Ucraina a Malorichens’ke, nei pressi della città di Alušta, poco prima dell’indipendenza del Paese. Per poter fare ritorno in Crimea i genitori hanno dovuto chiedere temporaneamente il divorzio in modo che la casa potesse essere venduta alla madre che non era di etnia tatara.

Jamala inizia a cantare da bambina musica folk in lingua tatara di Crimea, studia pianoforte per diversi anni e successivamente studia canto alla Scuola di Musica di Sinferopoli e opera lirica, come Soprano lirico-drammatico, al Conservatorio di Kiev. A livello professionale inizia a fare concerti già all’età di 15 anni.

In seguito alla sua vittoria nella selezione nazionale Jamala è stata scelta per rappresentare l’Ucraina all’Eurovision Song Contest 2016 a Stoccolma con la canzone “1944”, risultando vincitrice della competizione. 

Il 14 maggio 2016 Jamala vince l’Eurovision Song Contest a Stoccolma con il brano “1944”, ispirato alla storia della sua famiglia. A poche settimane dalla finale dell’Eurovision Song Contest, il brano conquista la quarta posizione in patria e raggiunge piazzamenti significativi anche in Slovenia (quinta posizione) e nella classifica mista Fiandre (quindicesima). Il 13 Maggio 2017 Jamala si esibisce all’Eurovision Song Contest 2017 con il suo nuovo singolo “I believe in U”.

La selezione nazionale ucraina per l’Eurovision Song Contest 2018 prenderà il via il 10 Febbraio con la prima Semi-Finale, prosegue il 17 Febbraio con la seconda Semi-Finale, mentre la Finale si terrà il 24 febbraio 2018 in diretta e simultaneamente sui canali UA:Pershyi / UΛ:Перший e STB / СТБ. Sarà condotta per seconda volta da Sergiy Prytula (Сергій Притула), trasmessa in diretta su UA:Pershiy (UA:Перший) e su STB (телеканал СТБ).

Sergiy Prytula (Сергій Притула) è un presentatore televisivo e attore nato nella città di Zbarazh (Ternopil oblast). Inoltre è autore e co-produttore dello show umoristico “Faina Yukraina” (Файна Юкрайна, Great Ukraine), conduttore della trasmissione del mattino “Pidyom” (Підйом, Wake up!) e del talent-show “Ukraine Does not Believe in Tears” (Україна сльозам не вірить») sul canale Novyi Kanal (Новому каналі).

Prytula ha una vasta esperienza come conduttore televisivo dopo aver presentato una numerosa serie di spettacoli in tutto il paese, una carriera che dura da oltre 10 anni.

A curare l’organizzazione del processo di selezione nazionale del Paese sarà il noto produttore musicale, compositore e coproduttore del gruppo INDI / групи «INDI», Руслан Квинта / Ruslan Kvinta (Руслан Квінта, Руслан Валерійович Ахріменко), già autore di alcuni brani partecipanti all’Eurovision Song Contest: nel 2011 della canzone ucraina all’ESC « Angel» (Янгол) eseguita da Mika Newton / Міка Ньютон, nel 2017 al brano ucraino allo Junior Eurovision «Planet Craves For Love» (Планета жаждет любви) eseguito da Sofia Rol / Софія Роль e nel 2015 della canzone bielorussa allo Junior Eurovision «Volshebstvo (Magic)» (Волшебство) eseguito da Ruslan Aslanov / Руслан Асланаў.  

La selezione nazionale sarà composta da due fasi: la Prima Fase, consisterà in audizioni in varie città ucraine e la Seconda fase, si compone di 3 spettacoli televisivi con circa 14 a 30 artisti che competono negli spettacoli dal vivo.

Nella prima fase della selezione nazionale ucraina, artisti solisti e gruppi che sono interessati a partecipare alla selezione nazionale del paese, hanno la possibilità di fare domanda per il concorso ed inviare le loro canzoni inedite che non siano state pubblicate prima dell’1.9.2017 (radio, TV, Internet, presentazioni al pubblico, registrazioni. ecc.) da oggi 10 ottobre fino al 15 gennaio 2018 sia attraverso un modulo di domanda on-line sul sito del canale STB (contenente nome, indirizzo, età, numero di telefono dell’artista e foto, nonchè un collegamento video del brano candidato) oppure venire personalmente e partecipare alle diverse audizioni dal vivo che si terranno in 6 città diversi del paese (date e orari saranno rivelati in una data successiva). Per ulteriori dettagli sulle candidature e sulla selezione nazionale possono consultare il regolamento qui (in ucraniano). Inoltre, non ci sarà nessuna fase di votazione on-line Wildcard nella Finale nazionale ucraina Natsionalnyi vidbir uchasnyka Konkursu Yevrobachennia vid Ukrayiny (Україні національного відбору учасника Пісенного конкурсу «ЄВРОБАЧЕННЯ – 2018») di quest’anno.

La seconda fase della selezione nazionale ucraina è prevista per il mese di febbraio e sarà costitutita di tre spettacoli con 7-10 partecipanti ciascuno. Quando il periodo di presentazione sia stato chiuso, un panel di giuria professionale selezionerà da 14 a 30 artisti solisti e gruppi che competono negli spettacoli dal vivo. I nomi dei 14 a 30 artisti solisti e gruppi finalisti che hanno raggiunto la seconda fase della selezione nazionale ucraina saranno annunciati prima del 20 gennaio 2018. 

Tutti gli spettacoli si svolgeranno a Kiev e andranno in onda sull’emittente pubblica ucraina UA:Pershyi / UΛ:Перший e il canale STB / СТБ.  I due o quattro migliori candidati da ogni spettacolo prenderanno parte alla finale nazionale che si terrà a Kiev sempre nel mese di febbraio. La finale vedrà da 6 a 9 partecipanti in gara per rappresentare l’Ucraina a Lisbona 2018. Il vincitore e rappresentante dell’Ucraina all’Eurovision Song Contest 2018 saranno scelti tra una combinazione di voto tra una giuria di tre esperti (ancora non resa nota) e il televoto del pubblico.

L’Ucraina è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Kyiv dalla band O.Torvald  (Оторвальд) con il suo brano “Time”, pubblicato il 17 febbraio 2017 su etichetta discografica Best Music. Il brano è stato scritto e composto da Jevgen Halyč e Jegven Kamenčuk e prodotto da Kyrylo Matjušenko. Gli O.Torvald hanno partecipato al processo di selezione per scegliere il rappresentante ucraino per l’Eurovision Song Contest 2017. Hanno cantato durante la terza semifinale del 18 febbraio 2017, che hanno vinto totalizzando 14 punti, arrivando secondi su otto partecipanti sia nel televoto che nel voto della giuria. Hanno ripresentato il brano nella finale del 25 febbraio, dove si sono nuovamente piazzati secondi su sei partecipanti nel televoto e nel voto della giuria. Hanno totalizzato 10 punti, al pari con “I Love You” di Tayanna, ma sono stati proclamati vincitori in quanto hanno ricevuto più televoti della concorrente. Durante l’ESC la band è riuscita a classificarsi in 24ª posizione.

L’Ucraina partecipa all’Eurovision Song Contest dal 2003, ha vinto la manifestazione due volte nel 2004 con Ruslana (Руслана) e il suo brano “Wild Dances” (Дикі Танці) e nel 2016 con Jamala / Джамала con il suo brano “1944” (ispirato alla storia della sua famiglia nella deportazione dei tatari di Crimea negli anni 1940 per volere dell’Unione Sovietica di Iosif Stalin), scelti tramite una selezione nazionale, l’Eurovision: You Decide. A poche settimane dalla finale dell’Eurovision, il brano conquista la quarta posizione in patria e raggiunge piazzamenti significativi anche in Slovenia (quinta posizione) e nella classifica mista Fiandre (quindicesima). Nonostante le controversie per via del suo significato politico, vince la competizione con 534 punti, ed è arrivata 2 volte seconda: nel 2007 con Verka Serduchka (Вєрка Сердючка) e il brano “Dancing Lasha Tumbai” (Данцінґ Лаша Тумбай) e nel 2008 con Ani Lorak (Ані Лорак) e la canzone “Shady Lady” (Леді з тіні) e non ha mai mancato la semifinale.

L’Ucraina è uno dei paesi di maggior successo al Festival, dopo essere sempre qualificato per la finale ogni edizione dal loro debutto (14 partecipazioni, 14 Finali) e detiene un buon record nella competizione (8 Top10 su 12 partecipazioni, cinque dei quali tra i primi 5).

Si ritira solo per un anno, ossia l’edizione del 2015 (per problemi economici derivati dalle spese militari per il conflitto con la Russia, nella guerra dell’Ucraina orientale, ritornando all’edizione del 2016, vincendola grazie alla cantante Jamala / Джамала  con la canzone “1944”.