ESC 2019 – Malta: TVM conferma The X-Factor Malta come selezione nazionale

X-FACTOR-MALTA.jpg

L’emittente nazionale maltese PBS/TVM ha confermato oggi la propria partecipazione alla 64ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2019 che si svolgerà per la terza volta in Israele (dopo l’Eurovision Song Contest 1979 e l’Eurovision Song Contest 1999),grazie alla vittoria di Netta Barzilai con la canzone “TOY”.

Inoltre, dopo una serie di deludenti risultati nelle ultime edizioni dell’Eurovision Song Contest, PBS/TVM ha deciso di cambiare metodo e meccanismo con cui verrà selezionato il concorrente maltese per l’edizione 2019 dell’ESC (La PBS deve ancora rivelare come sarà decisa la canzone per la prossima edizione dell’Eurovision Song Contest). L’emittente nazionale maltese ha deciso di affidarsi alla prima edizione di uno dei format televisivi più popolari al mondo nato nel 2004 di proprietà di Syco Entertainment, co-prodotto a livello globale e di proprietà di Freemantle Media Limited e prodotto localmente da Mint Media Limited in collaborazione con Public Broadcasting Services Ltd., The X Factor Malta, rinunciando al ‘Malta Eurovision Song Contest – MESC’, il concorso che negli ultimi anni ha selezionato cantante e canzone.

È stato reso noto che la prima edizione maltese del Talent show sarà trasmesso sulla TVM a partire da ottobre e che il vincitore di questa avrà il diritto di partecipare all’Eurovision Song Contest 2019.

X Factor ha prodotto negli anni parecchi cantanti che hanno partecipato poi all’Eurovision Song Contest: solo per fermarci alla ultima edizione  Dami Im (seconda nel 2016) e Zhanna Bergendorff (membro degli Equinox quest’anno). La stessa Francesca Michielin prese parte al talent-show nel 2011 per poi partecipare all’Eurovision Song Contest nel 2016 concludendo al sedicesimo posto. Senza dimenticare Marco Mengoni, che fu protagonista sul palco eurovisivo nel 2013 ed  i grandi artisti che ha prodotto in generale come Leona Lewis o Alexandra Burke.

Il Malta Eurovision Song Contest – MESC, precedentemente conosciuto come Festival della canzone di Malta, era stato utilizzato per selezionare la canzone maltese all’Eurovision Song Contest sin dal loro debutto nel 1971. La selezione ha subito un certo numero di rinnovamenti negli ultimi anni, compresa l’introduzione del televoto e il taglio della semi- fasi finali.

Inoltre, PBS/TVM ha aperto ufficialmente il termine per la accettazione e l’ammissione delle candidature che vogliono partecipare alla prima edizione di The X Factor Malta e rappresentare il loro paese all’Eurovision Song Contest 2019. I candidati devono compilare il modulo di domanda sul sito ufficiale The X Factor Malta e fornire anche un breve video di se stessi presentandosi e cantando per non più di un minuto. Il termine ultimo per presentare le domande si chiude il 4 luglio alle 12:00 CET, prima che la competizione inizi il prossimo ottobre.

Le regole dello spettacolo sono le seguenti:

  • Tutti gli artisti devono avere almeno sedici anni (16) entro il 1 maggio 2019
  • Ogni esibizione può consistere di un massimo di sei persone sul palco
  • Tutti gli artisti devono essere di nazionalità maltese o avere doppia cittadinanza, di cui una deve essere maltese. Nel caso di un gruppo composto da due o più artisti, l’artista principale deve essere di nazionalità maltese o avere doppia cittadinanza, di cui una deve essere maltese

Ci sono inoltre 2 metodi di invio che gli artisti possono utilizzare: attraverso un’applicazione online o tramite Whatsapp. Le domande online possono essere inviate tramite il sito ufficiale The X Factor Malta e le applicazioni di Whatsapp possono essere inviate al seguente numero: 77062018.

Oltre a diventare il prossimo rappresentante di Malta all’Eurovision Song Contest, è stato anche rivelato oggi che il vincitore si aggiudicherà un contratto discografico con Sony Music Italy, entrando a far parte di un roster di classe mondiale di artisti della Sony Music come Michael Jackson, Beyoncé, Adele, Little Mix e molti altri.

Le audizioni si sono svolte presso il PAVI Shopping Complex, mentre un’altra giornata di audizioni si è svolta al PAMA Shopping Village.

X Factor Malta / Malta Today

Malta è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Lisbona dalla cantante e conduttrice televisiva maltese Christabelle (Christabelle Borg) – dopo il quarto intento – con il suo brano “Taboo” (scelti attraverso il Malta Eurovision Song Contest 2018, processo selezione nazionale per l’Eurovision Song Contest, ottenendo il massimo dei punteggi da parte di tutte le giurie internazionali e vincendo il voto del pubblico, con 133 punti Christabelle ha ottenuto una schiacciante vittoria e si è guadagnata il diritto di rappresentare Malta all’Eurovision Song Contest 2018), scritto e composto da critto da Borg stessa con Johnny Sanchez, Thomas G:son e Muxu e pubblicato il 28 marzo 2018 su etichette discografiche Universal Music Denmark e G:songs AB. L’artista si è esibita nella Seconda Semi-Finale del 10 maggio 2018, competendo con altri 17 artisti per uno dei dieci posti nella finale, mancando la qualificazione alla finale del 12 maggio, classificandosi tredicesima con 101 punti.

Malta ha partecipato 31 (24 Finali) volte all’Eurovision Song Contest, senza mai ottenere una vittoria ma piazzandosi al secondo posto per due volte (2002 e 2005) e al terzo posto nel 1998. Da ricordare il voting drammatico del 1998 in cui Chiara Siracusa (rappresentante quell’anno), perde insieme la vittoria ed il secondo posto con l’ultima votazione. 

Il Paese ha partecipato per la prima volta nel 1971 con “Marija l-Maltija” (Maria the Maltese Lass, Mary the Maltese Girl, The Maltese Maria) di Joe Grech. Negli anni settanta però partecipa solo altre due volte, nel 1972 e nel 1975. A causa del numero chiuso di canzoni per edizione (22) a Malta è preclusa la partecipazione per tutti gli anni ottanta. Il suo ritorno sarà nel 1991 grazie alla rinuncia dei Paesi Bassi. Da allora ha partecipato a tutte le edizioni raccogliendo ottimi risultati, per due volte è seconda (nel 2002 con “7th Wonder” di Ira Losco e nel 2005 con “Angel” di Chiara) e per due volte è terza (nel 1992 con “Little Child” di Mary Spiteri e nel 1998 con “The One That I Love” di Chiara), senza però mai riuscire a vincere. 

Da quando ci sono le Semifinali la nazione è arrivata in finale 6 volte su 13, dato che nel 2005 e nel 2006 era prequalificata per essere arrivata in top 10 gli anni precedenti. L’ultima finale finora risale al 2016, quando Ira Losco arrivò dodicesima con “Walk on Water”. Né Claudia Faniello né Christabelle infatti sono riuscite a portare la nazione in Finale, arrivando rispettivamente sedicesima e tredicesima in semifinale. Le canzoni di Malta sono state tutte cantate in inglese tranne che per le prime due, che furono cantate in lingua maltese.

official website, FacebookInstagram#XFactorMalta