Sanremo 2021: Ecco chi sono i quattro cantanti che si sfideranno nella prima puntata di “AmaSanremo” (Semifinali di Sanremo Giovani)

Wrongonyou, Gavio, Merlot e Ginevra, i primi quattro cantanti che si sfideranno stasera nella prima puntata di “AmaSanremo” (Semifinali di Sanremo Giovani), la serie di appuntamenti in seconda serata su Rai1 che rappresentano le semifinali di “Sanremo Giovani”.

Le selezioni dei giovani in gara al prossimo Festival di Sanremo entrano questa sera nel vivo con il debutto di “AmaSanremo”, la serie di cinque appuntamenti trasmessi in diretta in seconda serata su Rai1 (a partire dalle 22.45) che da oggi e fino al prossimo 26 novembre ogni giovedì sera vedranno la rosa dei 20 emergenti arrivati fino a questo punto delle selezioni, scelti tra i 961 iscritti, progressivamente ridursi a 10 nomi. I finalisti si contenderanno poi il 17 dicembre nella prima serata “Sanremo Giovani” i 6 posti disponibili per partecipare al Festival tra le “Nuove Proposte” (gli altri due arriveranno dal concorso di AreaSanremo, “parallelo” a quello della Rai): in quella stessa occasione Amadeus svelerà anche i nomi dei 20 cantanti in gara tra i “big”.

Sarà proprio Amadeus a condurre le cinque puntate di “AmaSanremo”, spalleggiato dal comico Riccardo Rossi e da Ema Stokholma (che contemporaneamente farà una cronaca della serata su Radio2).

Ecco di seguito i 20 concorrenti di “AmaSanremo” (Semifinali di Sanremo Giovani): 

  1. Alioth – “Titani”
  2. Avincola – “Goal!”
  3. Thomas Cheval – “Acqua Minerale”
  4. Chico – “Figli Di Milano”
  5. Davide Shorty – “Regina”
  6. Folcast – “Scopriti”
  7. Galea – “I Nostri 20”
  8. Gaudiano – “Polvere Da Sparo”
  9. Gavio – “La Mia Generazione”
  10. Ginevra – “Vortice”
  11. Hu – “Occhi Niagara”
  12. I Desideri – “Lo Stesso Cielo”
  13. Le Larve – “Musicaeroplano”
  14. M.E.R.L.O.T – “Sette Volte”
  15. Murphy – “Equilibrio”
  16. Nova – “Giovani Noi”
  17. Scrima – “Se Ridi”
  18. Sissi – “Per Farti Paura”
  19. Wrongonyou – “Lezioni Di Volo”
  20. Greta Zuccoli – “Ogni Cosa Sa Di Te”

Amadeus che per il secondo anno è stato scelto come direttore artistico del Festival di Sanremo, alla presentazione di AmaSanremo, in merito all’emergenza Coronavirus che minaccia questa edizione del Festival ha dichiarato: “Ora non pensiamo al pubblico, pensiamo a fare Sanremo dal 2 al 6 marzo. A gennaio capiremo in che condizioni siamo e quindi potremo valutare e prendere una decisione definitiva“.

Il presentatore continua “Oggi sto pensando a fare Sanremo in totale sicurezza, poi capiremo come si svilupperanno le cose. Ribadisco che deve essere un festival della rinascita e della positività e non dimesso“. Si unisce alle dichiarazioni di Amadeus anche il direttore di Rai Uno, Stefano Coletta: “Tutti noi siamo persone molto coscienziose e attente alle norme. Tutto sta procedendo per come deve procedere in questa parte di stagione: siamo nella fase editoriale di Sanremo, che non è frenata dal tema Covid. Al momento confermiamo che il 17 dicembre Sanremo Giovani andrà in onda dal Casinò“.