ESC 2021 – Irlanda: Lesley Roy rappresenterà l’Irlanda all’Eurovision Song Contest 2021

L’emittente pubblica irlandese RTÉ ha annunciato che Lesley Roy rappresenterà l’Irlanda alla 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2021 che si terrà presso l’Ahoy Rotterdam a Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 18, 20 e 22 maggio 2021.

Lesley Roy, non ha avuto la possibilità di competere con il suo brano Story of My Life” all’Eurovision Song Contest 2020 dopo la cancellazione dell’evento a causa della pandemia di COVID-19, ma nel 2021 tornerà.

Lesley è una cantautrice di Balbriggan, Dublino, che si divide tra la sua casa nell’East Village a New York City e l’Irlanda. Nel 2008, Lesley ha pubblicato il suo album di debutto, “Unbeautiful“, prodotto da Max Martin. Come cantautrice, la carriera di Lesley è stata prolifica, poiché ha scritto per numerosi artisti tra cui Adam Lambert, Miss Montreal, Medina, Jana Kramer, Marlee Scott e Deorro.

Lesley ha trascorso gli ultimi tre mesi in studio a lavorare su una nuova canzone con cui rappresentare l’Irlanda. Il brano sarà rivelato nel nuovo anno. La canzone è stata scritta e prodotta da Lesley, insieme al produttore Lukas Hallgren (che ha anche prodotto “She got me”, brano di Luca Hänni per la Svizzera all’Eurovision Song Contest 2019), il produttore ed autore Philip Strand, il  suo gruppo Normandie (di Örebro), il duo di dj olandesi Deepend (Falco van den Aker e Bob van Ratingen) ed Emelie Eriksson, cantautrice di Stoccolma (EEVA, Stockholm Baggpipe Studios).

Lesley Roy ha dichiarato: “È stato un vero peccato non essere riusciti a mostrare “Story of My Life” sul palco dell’Eurovision, ma se lo spettacolo non fosse stato cancellato questa nuova canzone non sarebbe mai emersa. Ho lavorato su del nuovo materiale 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e questa canzone è stata chiaramente la più forte di tutte le demo. Credo che sia ancora più grande di “Story of My Life” e raggiungerà un pubblico ancora più ampio. Sono così entusiasta di avere finalmente la mia possibilità sul palco dell’Eurovision dopo mesi e mesi di lavoro e non vedo l’ora di rivelare ulteriori informazioni sulla nostra canzone nel nuovo anno.”

Michael Kealy, capo della delegazione irlandese per l’Eurovision 2021, ha dichiarato: “Eravamo tutti molto entusiasti di portare Lesley e “Story of My Life” a Rotterdam quest’anno, quindi è stato un vero peccato che non fosse così. Tuttavia, la nuova canzone di Lesley è tanto orecchiabile come l’ultima e non vedo l’ora che si esibisca a Rotterdam il prossimo maggio davanti al più grande pubblico di musica dal vivo del pianeta”.

I dettagli della canzone e la prima esibizione avverranno in una data che verrà annunciata all’inizio del nuovo anno. L’Irlanda si esibirà nella Prima Semi-Finale al prossimo Eurovision Song Contest che si terrà martedì 18 maggio alla Rotterdam Ahoy Arena, mentre la Finale si terrà sabato 22 maggio.

Con Lesley Roy salgono a 22 gli artisti che dovevano essere in gara all’Eurovision Song Contest 2020 di ritorno nell’edizione 2021: Montaigne (Australia), Vincent Bueno (Austria), Efendi (Azerbaigian), Hooverphonic (Belgio), VICTORIA (Bulgaria), Tornike Kipiani (Georgia), Stefania (Grecia), Daði & Gagnamagnið (Islanda), Eden Alene (Israele), Samanta Tīna (Lettonia), Destiny (Malta), Natalia Gordienko (Moldavia), Jeangu Macrooy (Paesi Bassi), Benny Cristo (Repubblica Ceca), ROXEN (Romania), Senhit (San Marino), Hurricane (Serbia), Ana Soklič (Slovenia), Blas Cantó (Spagna), Gjon’s Tears (Svizzera) e Go_A (Ucraina). 

La cantante irlandese Lesley Roy avrebbe dovuto rappresentare l’Irlanda all’Eurovision Song Contest 2020 con il brano “Story of My Life” (scelti entrambi internamente); tuttavia, l’evento è stato cancellato a causa della pandemia di COVID-19, ma la cantante è stata riconfermata come rappresentante irlandese all’Eurovision Song Contest 2021.

Il paese è stato rappresentato nella scorsa edizione tenutasi a Tel Aviv, dalla cantante irlandese Sarah McTernan con il brano “22” (scelti internamente), pubblicato commercialmente il successivo 29 marzo. È stato scritto e composto da Janieck Devy, Marcia “Misha” Sondeijker e Roel Rats. A Tel Aviv si è esibita nella seconda semifinale del 16 maggio, ma non si è qualificata per la finale, piazzandosi ultima su 18 partecipanti con 16 punti totalizzati, di cui 3 dal televoto e 13 dalle giurie.

L’Irlanda partecipa fin dal 1965 (53 partecipazioni, 45 finali). Detiene il record assoluto di vittorie, ben sette: nel 1970, 1980, 1987, 1992, 1993, 1994 e nel 1996, ed è pertanto considerata la “Regina del Contest”. 

Inoltre è l’unico paese ad aver vinto per tre anni consecutivi nonché l’unico paese ad aver all’attivo due vittorie conquistate con lo stesso artista, Johnny Logan (tre vittorie come autore); un altro record lo detiene il Point Theatre di Dublino, che ha ospitato 3 volte l’evento (1994, 1995, 1997) e la capitale irlandese stessa, che ben 6 volte ha ospitato la gara (1971, 1981, 1988, 1994, 1995 e 1997). Nel 1993 il contest si è tenuto a Millstreet.