ESC 2023 – Repubblica Ceca: ČT rende noto i 5 artisti in gara all’ESCZ 2023

L’emittente pubblica della Repubblica Ceca ČT ha rivelato i 5 artisti in gara alla Finale della selezione nazionale ‘Eurovision Song CZ 2023’ (ESCZ 2023), che verrà utilizzato per selezionare la canzone e il concorrente ceco per la 67ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2023 che si svolgerà il 9, l’11 e il 13 maggio 2023 presso la Liverpool Arena di Liverpool, nel Regno Unito, per conto dell’emittente pubblica vincitrice dell’edizione 2022 dell’Eurovision Song Contest svoltasi a Torino, l’ucraina UA:PBC, dopo che è stata dichiarata non in grado di ospitare il concorso a causa dell’invasione russa del territorio ucraino in atto che impossibilita a procedere con l’organizzazione.

La Finale della quinta edizione Finale dell’Eurovision Song CZ si terrà in un’unica serata, che si terrà lunedì 30 gennaio 2023, alle 21:00 CET in diretta da  Praga. Come per le edizioni precedenti, Eurovision Song CZ 2023 sarà trasmesso in streaming online.

Il vincitore dell’ESCZ 2023 e rappresentante della Repubblica Ceca a Liverpool sarà deciso interamente dal voto del pubblico: per il 30% dal televoto del pubblico ceco e per il 70% da un voto online internazionale. La finestra di voto si aprirà durante lo show tramite l’app Eurovision. Rimarrà aperta per una settimana e si chiuderà lunedì 6 febbraio 2023. I risultati saranno annunciati il successivo 7 febbraio 2023.

Questa è la prima volta in 15 anni che la Repubblica Ceca utilizzerà uno show dal vivo per determinare il proprio partecipante all’Eurovision Song Contest.

Il pubblico internazionale potrà guardare ESCZ 2023 tramite un live streaming sul canale YouTube ufficiale dell’Eurovision Song Contest, mentre il pubblico ceco potrà farlo tramite la piattaforma di streaming dell’emittente ČT iVysílání.

Il team di produzioneè composto da pesi massimi dell’industria dell’intrattenimento ceco, guidati dal capo della produzione Cyril Hirsch, con Michal Utíkal, Lucie Kapounová e Viktor Průša. La regia sarà guidata da Vít Bělohradský e Matyáš Vorda.

Ecco di seguito i 5 partecipanti alla selezione ceca Eurovision Song CZ 2023, che si sfideranno per rappresentare la Repubblica Ceca a Liverpool:

Maella. Cresciuta a Praga, figlia di un musicista jazz locale, Maella visitava spesso i jazz bar poco illuminati e pieni di fumo nel centro della città. Guardando le band attraverso la foschia luminosa del fumo di sigaretta che si addensava per tutta la notte, si ritrovò a sentirsi come se stesse ascoltando da sola, intrappolata nell’aura della musica. Trasferitasi a Londra all’età di 20 anni, ha iniziato a sviluppare le proprie capacità di produzione. Il periodo di reinvenzione sonora di Maella l’ha portata a perfezionare il suo oscuro suono alt-pop con grande successo. Ciascuno dei tre singoli precedenti è stato trasmesso alla BBC Introducing a Londra, con Jess Iszatt che si è “innamorata” del suo suono “sbalorditivo” e le ha fornito uno slot per Artista in primo piano. Maella è l’ambasciatrice di ottobre per Spotify Equals CZ&SK, la sua immagine è schizzata su tutta Times Square.

Markéta Irglová. Markéta Irglová è una musicista e attrice vincitrice di un Oscar nata a Valasske Mezirici nella Repubblica Ceca. A sette anni Markéta iniziò a studiare il pianoforte poiché questo era stato il sogno d’infanzia irrealizzato di sua madre Jana. Nel 2006, Markéta è stato contattato dal musicista irlandese Glen Hansard della band The Frames per collaborare alla musica per un piccolo film irlandese che gli era stato chiesto di comporre. Il film si chiamava Once ed era stato realizzato dall’ex bassista dei The Frames e amico di Glen, John Carney, e vinse un Academy Award per la migliore canzone originale (Falling Slowly). Da allora ha vissuto in Irlanda, negli Stati Uniti e ora vive in Islanda, dove nel 2022 ha gareggiato nello Söngvakeppnin (noto come Söngvakeppni Sjónvarpsins), metodo di selezione nazionale per il rappresentante dell’Islanda all’Eurovision Song Contest con il brano “Mögulegt/Possible”, senza raggiungere la finale. Ha pubblicato 3 album da solista ‘Anar’ (2011), ‘MUNA’ (2014) e ‘LILA’ (2022).

Pam Rabbit. Pam Rabbit è una cantante ceca con radici armene. Non si considera tanto una musicista quanto una creatrice che fa un pò di tutto ciò che riguarda la musica. Pertanto, dirigere video musicali è diventata anche una sua grande passione e li vede come un perfezionamento di come intendeva la sua canzone. Il suo lavoro è ispirato dal suo mondo immaginario, inquietante, ma divertente e tragico, che la aiuta a capire, spiegare e affrontare quello reale. L’obiettivo principale del suo lavoro è riuscire a far sapere all’ascoltatore che non è l’unico a non capire cosa sta realmente accadendo e offrire supporto, risate e talvolta lacrime. È conosciuta nel mondo dell’Eurovision Song Contest da quando è stata una corista dal cantante, compositore ed ex modello ceco Mikoláš Josef, che ha rappresentato la Repubblica Ceca all’Eurovision Song Contest 2018 con il brano “Lie to Me”, classificandosi sesto con 281 punti, e ha gareggiato due volte all’ESCZ nel 2019 con il brano “Easy to Believe” e nel 2020 con il brano “Get Up“.  Lei ama molto gli animali. Da qui il nome Pam Rabbit.

RODAN. Con il suo primo singolo in assoluto, “Gone”, è salito in cima alle classifiche delle stazioni radio ceche a cavallo del 2021, dove è stato successivamente nominato per Discovery of the Year 2021 e incluso tra le 50 aspiranti della musica ceca secondo l’influente music capostipite della rivista. Anche allora era molto chiaro che RODAN fosse un nome da ricordare – confermato con l’uscita del suo album di debutto ‘Glasses Off’ nel 2022, in cui bilancia il pop contemporaneo e il folk indie con disinvoltura simpatica e accattivante intimità e sottigliezza nell’eccellente produzione di Jan Čechtice (Quadrato Ohm).

VESNA. I Vesna sono una band guidata dalla cantautrice Patricie Fuxova (Patricie Fuxové) e composta da Bára Šůstková, Olesya Ochepovskaya, Markéta Vedralová a Tereza Čepková. Durante il loro mandato, la band ha pubblicato due album, inclusi duetti con Vojta Dyk e František Černý (Čechomor). Nel 2019, Vesna ha ricevuto una nomination agli Anděl Awards ed è stata scelta come band di supporto dalla cantante scandinava Aurora. La musica di Vesna utilizza elementi del folklore insieme al pop moderno, creando la sua caratteristica combinazione di musica sognante e vivace sul palco. I membri permanenti della band provengono dalla Repubblica Ceca, dalla Slovacchia e dalla Russia.

Kryštof Šámal, capo delegazione della Repubblica Ceca ha dichiarato: ’Il livello delle canzoni e degli artisti; e inoltre, l’essenza di ESCZ di condividere il talento e la diversità nella nostra scena musicale ha reso non molto difficile ma impossibile selezionare 3 finalisti, quindi siamo felici di rivelare i 5 finalisti che gareggeranno per rappresentarci a Liverpool.’

La Repubblica Ceca è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Torino dal gruppo musicale ceco-norvegese, We Are Domi, precedentemente noti come Domi, e il suo brano “Lights Off”, pubblicato il 3 dicembre 2021. il gruppo è stato confermato come uno dei sette partecipanti ad Eurovision Song CZ, il processo di selezione del rappresentante ceco all’Eurovision Song Contest 2022, con “Lights Off”.Durante l’evento, sono risultati i preferiti della giuria e del voto online internazionale, ottenendo abbastanza punti per vincere la competizione e diventando ufficialmente i rappresentanti eurovisivi cechi. Nel maggio successivo, dopo essersi qualificati dalla Seconda Semi-Finale, i We Are Domi si sono esibiti nella Finale eurovisiva, dove si sono piazzati al 22º posto con 38 punti totalizzati.

Il paese ha partecipato per la prima volta all’Eurovision Song Contest nel 2007 (10 partecipazioni, 4 finali) con il brano “Malá dáma” (Little Lady) dei Kabát. Nel 2007 e 2008 l’emittente pubblica ceca, ČT ha organizzato una finale nazionale, mentre nel 2009 ha optato per la scelta interna. Nelle prime tre edizioni si è sempre fermata in semifinale con pessimi risultati (un solo punto nel 2007, nove nel 2008, nul points nel 2009), tanto che nell’estate 2009 ha deciso di ritirarsi per “scarso interesse” del pubblico. Tuttavia, la ČT ha preso parte ad altri due eventi organizzati dall’Unione Europea di Radiodiffusione (EBU-UER): l’Eurovision Young Musicians (EMCY) e all’Eurovision Young Dancers (EYD), che inoltre ha ospitato l’edizione 2015. È tornata in gara nel 2015, con una scelta interna, fermandosi di nuovo in semifinale, 13° con 33 punti.

Nel 2016 per la prima volta nella storia dell’Eurovision la Repubblica Ceca riesce a qualificarsi alla finale, grazie alla cantante Gabriela Gunčíková con la canzone “I Stand”, piazzandosi tuttavia al 25º posto.

Dopo un’altra finale mancata nel 2017, è il 2018 ad essere considerato l’anno più importante per la Repubblica nella storia del contest. Mikolas Josef, con il brano “Lie To Me”, dopo aver superato la prima semifinale, si piazza al 6º posto totalizzando 281 punti, il miglior risultato ottenuto ad oggi in assoluto.

Nel 2019 il paese riceve un altro ottimo risultato grazie ai Lake Malawi e alla loro “Friend of a friend”; il gruppo si qualifica al secondo posto nella prima semifinale, totalizzando 242 punti, mentre nella serata finale raggiunge l’11º posto, con 157 punti in tutto, di cui 48 parte dei famosi 12 points (i primi in assoluto conferiti alla Repubblica Ceca).