ESC 2015: Ecco la sede dell’Eurovision 2015

Wiener Stadhalle in its full glory.

Oggi gli organizzatori dell’‪#‎Eurovision‬ Song Contest hanno comunicato che la Wiener Stadthalle di Vienna sarà la sede della 60ª edizione del concorso 2015, il 19, 21 e 23 Maggio 2015.

La Wiener Stadthalle si trova nel 15° distretto di Vienna, è stata progettata dall’architetto austriaco Roland Rainer ed è stata costruita tra il 1953 e il 1958.

La struttura è una grande area coperta che ha una capacità massima di circa 16 000 posti a sedere per grandi eventi live, che include una sale per il Centro Stampa e la Greenroom. La capacità disponibile per tutti e tre gli spettacoli sarà annunciata nei prossimi mesi.

wiener-stadthalle1-wi

L’Arena è suddivisa in sei sale: la A e la B servono per la ginnastica, la C per gli sport sul ghiaccio, la D per i concerti, la E per eventi di portata minore (ad esempio, i musical) e la F per eventi femminili (come successo per i Women’s World Award).

Nel 1974 è stata costruita una piscina pubblica, la Stadthallenbad.

wiener-stadthalle

L’Arena ospita ogni anno il famoso torneo di tennis, l’Erste Bank Open e uno spettacolo di pattinaggio su ghiaccio chiamato ‘Holiday On Ice’. 

Alla Wiener Stadthalle si sono svolti numerosi concerti di artisti come Bob Dylan, Robbie Williams, Justin Bieber e Céline Dion e, in futuro, Lady Gaga.

wiener-stadthalle

La Finale dell’Eurovision Song Contest 2015 si svolgerà sabato 23 Maggio, mentre le due Semi-Finali si terranno martedì 19 e giovedì 21 Maggio.

Sino ad oggi, sono già 24 i Paesi che hanno confermato la presenza all’‎Eurovision Song Contest 2015, ma è un numero chiaramente destinato a salire, oltre al paese ospitante (l’Austria): Armenia, Paesi Bassi, Islanda, Ungheria, Danimarca, Finlandia, Svizzera, Belgio, Montenegro, Regno Unito, Norvegia, Grecia, Portogallo, Germania, ERI di Macedonia, CiproIrlanda, Lituania, Russia, BielorussiaMalta, Estonia e la Svezia.

Inoltre hanno dimostrato interesse e voglia di partecipare alla prossima edizione senza nessuna conferma o smentita: la Spagna, Italia, San Marino, Lituania, Polonia, Serbia e Bulgaria (questi due ultimi dopo l’annuncio del ritorno alla dodicesima edizione dello Junior ESC a Malta, il 15 Novembre 2014). 

Nonostante l’EBU-UER ha comunicato che, per la prima volta, nel regolamento dell’Eurovision Song Contest 2015, non ci saranno penali nel caso in cui un Paese decida di ritirarsi dopo essersi iscritto al concorso. 

Slovacchia, Repubblica Ceca, Monaco, Andorra e il Lussemburgo hanno invece annunciato che non parteciperanno a quest’edizione per motivi finanziari, mentre il Liechtenstein a causa della mancanza di fondi per iscriversi come membro attivo dell’EBU-UER, non consente la partecipazione al concorso).

L’elenco ufficiale dei paesi partecipanti all’edizione 2015 dell’ESC verrà rilasciato dalla EBU-UER nel mese di Gennaio, mentre l’apertura ufficiale per le iscrizioni sarà il 15 Settembre 2014.

‪#‎ESC2015‬, ‪#‎ESCVienna