Italia: Marco Mengoni docente per un giorno. Preordina Guerriero di Marco Mengoni su iTunes

DAL DISCO ALLA PLAYLIST

100 inviti per la lezione di Marco Mengoni sul mondo della musica: ecco come provare a vincere.

Marco Mengoni sarà docente per un giorno all’università statale di Milano e terrà un seminario sulla musica raccontando la sua personale esperienza ed esibendosi dal vivo per gli studenti dell’ateneo.

Guerriero

Nello stesso giorno dell’annuncio del nuovo singolo, “Guerriero”, è stato comunicato che il cantante di Ronciglione salirà in cattedra per un paio d’ore il prossimo 20 novembre per un incontro dal titolo “Dal disco alla playlist – Come sta cambiando la musica e la sua fruizione nell’era digitale”.

Durante l’incontro Mengoni sarà affiancato dal professor Federico Boni, docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi e presidente del Collegio didattico del corso di laurea in Comunicazione e società e Andrea Rosi, presidente di Sony Music Italia, e racconteranno agli studenti il suo percorso e il futuro della musica in Italia e nel Mondo.

Dai primi dischi incisi all’era digitale, come è cambiata la modalità di fruizioni dei contenuti e come si sono evolute le preferenze dei fruitori? Marco Mengoni cercherà di raccontarlo, affiancato da alcuni rappresentanti di Sony Music, agli studenti dell’università statale di Milano (e ai 100 vincitori) e acessibile solo su prenotazione, attraverso un incontro a loro esclusivamente riservato.

Al termine dell’evento l’artista presenterà dal vivo il nuovo singolo, “Guerriero”, che anticipa il prossimo album di inediti. La canzone è stata scritta da Marco stesso e sarà in radio e in digitale dal prossimo 21 Novembre. Il vincitore di Sanremo 2013 ha annunciato che il nuovo disco sarà un progetto diviso in due tempi che vedranno la luce nel 2015.

All’iniziativa sarà dedicata una sezione all’interno dell’App ufficiale di Marco Mengoni per consentire a tutti i fan di seguire l’evento ed interagire collegandosi da dispositivo mobile dotato di connessione dati attiva.

100 sostenitori dell’artista potranno inoltre essere presenti alla sua lezione, pur non essendo iscritti all’ateneo milanese.

Per provare ad essere uno dei 100 fortunati fan che si aggiudicheranno un invito per il seminario è attivo il contest di Corriere.it, che premierà i 100 commenti o domande più creative, divertenti e originali sul futuro della popstar, che raggiungeranno il sito secondo le modalità indicate.

I vincitori saranno contattati privatamente con tutti i dettagli sull’accesso direttamente dala redazione di Corriere.it e potranno essere presenti in aula.

#GUERRIERO

Da domani, 12 Novembre, in pre-order su iTunes: #GUERRIERO, il singolo che inaugura il nuovo progetto artistico di Marco Mengoni! Il brano uscirà in digitale e approderà in radio il 21 Novembre, ma il pre-acquisto è già iniziato ed è attualmente possibile ordinare il brano per poi riceverlo nel giorno del rilascio.

“Guerriero” è preordinabile al prezzo di 1,29 euro e sarà contenuto nel nuovo progetto discografico di inediti del cantante, atteso per il 2015 in due parti. 

Nelle scorse settimane, l’artista ha annunciato che l’album non sarà rilasciato tutto in una volta bensì in due tranche diverse, la prima delle quali sarà nei negozi nel mese di gennaio del 2015.

Prima del nuovo tour, che partirà nel mese di maggio, Marco Mengoni avrà all’attivo almeno una parte delle nuove canzoni sulle quali sta lavorando. La seconda parte uscirà, probabilmente, dopo qualche mese, a ridosso dell’estate.

“Guerriero” è il brano che anticipa il rilascio del nuovo disco di Mengoni. Il singolo è stato presentato in anteprima a 100 fan attraverso un esclusivo incontro che si è tenuto in una location top secret nella città di Roma.

Preordina Guerriero di Marco Mengoni su iTunes

I 100 vincitori sono stati trasportati nel luogo misterioso bendati e non hanno potuto rendersi conto del tragitto compiuto. L’incontro con Marco è stato particolarmente emozionante: ognuno di loro ha potuto commentare l’anticipazione ascoltata, che sarà presentata anche al cospetto degli studenti dell’università Statale di Milano il 20 Novembre.